Crassulaceae

Eonium arboricola, Cavolo


Aéonium, cavolo


Botanica

Nome latino: Aeonium arboreum Sinonimi : Megalonium arboreum, Sempervivum arboreum

.
Famiglia:
Crassulaceae

Origine: Isole Canarie, Africa del Nord

Tempo di fioritura: Maggio

Colore del fiore: giallo
.
Tipo di impianto :
pianta grassa, succulenta e cespugliosa

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
fino a 1 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: -4°C, brevi periodi di gelo prolungato

.
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno:
miscela di sabbia e terriccio, ben drenata
.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale ad asciugare
.
Uso:
roccia nelle zone a clima temperato, pentola, vasca

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: Piantagione, taglio a molla

.
Malattie e parassiti :
marcire a causa di acqua in eccesso, afidi, scrofe


Generale

L’aonium è una pianta molto ornamentale e grassa che si trova facilmente nei centri di giardinaggio. È disponibile in molte varietà di dimensioni, forme e colori diversi, permettendo di creare una piccola collezione.


Interessanti varianti

Il genere Aeonium comprende circa 30 specie e alcune cultivar di piante grasse, la maggior parte delle quali proviene dalle Isole Canarie. Naturalizzata in tutto il Mediterraneo, dove può formare imponenti ciuffi, questa viva può assumere diverse forme a seconda della varietà. L’arboreto dell’Aeonium è un sottobosco con steli ramificati le cui estremità sono decorate con rosette di foglie fino a 20 cm di diametro. Nella sua regione d’origine, l’arboreto dell’Aeonium può raggiungere un’altezza di 2 metri per un’estensione equivalente. Il colore delle foglie varia dal verde chiaro (una specie tipica) al nero (“swartkop”) e al giallo o rosa misto (“albovariegatum” o “sunburst”).

I fiori gialli a forma di stella nascono in graziose pannocchie a forma di piramide. La fioritura inizia di solito in pieno inverno nei climi temperati, con ciuffi e vasi dai colori vivaci che sono sempre benvenuti. In altre zone, gli aoniani fioriscono solo in primavera.


Una cultura della vita spensierata

Gli aerei sono molto succulenti se le condizioni sono favorevoli. La ciliegina sulla torta: non richiedono praticamente nessuna manutenzione e possono tollerare l’acqua.

Nelle regioni temperate, localizzare gli aeroporti a terra in terreni ben drenati per garantire un buon drenaggio dell’acqua. L’esposizione alla piena luce del sole non li spaventa, anche se all’estremità meridionale è preferibile installarli in penombra, in quanto le rosette possono ripiegarsi su se stesse in estate. In condizioni di crescita ottimali, queste piante vivranno per molti anni, finendo per formare grandi ciuffi che fioriranno a fine inverno e vi delizieranno ogni anno.

Dalla tarda primavera all’inizio dell’autunno, innaffiate i vostri aoni una o due volte alla settimana con tempo caldo e secco. In inverno, lasciate che la natura faccia il suo lavoro!

Se coltivate in ambienti interni in zone fredde, prospereranno in piena luce. Per le piante a crescita rapida, mettetele in contenitori adatti in modo da non doverle rinvasare troppo spesso. La miscela deve essere ben drenata, utilizzando un letto di ghiaia o palline di argilla sul fondo del vaso, e aggiungendo sabbia di fiume al terriccio.

Dalla primavera all’estate, annaffiare regolarmente e abbondantemente, avendo cura di lasciare asciugare il composto tra un’annaffiatura e l’altra e di non lasciare mai acqua nelle tazze. A partire dall’autunno è meglio innaffiare molto moderatamente e attendere che l’impasto sia completamente asciutto tra due innaffiature. In una stanza non riscaldata, sarà inutile annaffiarli, a meno che il fogliame non appassisca leggermente, segno di mancanza d’acqua.

Non appena la temperatura lo permette e il gelo non è più un problema, portate fuori le vostre piante e abituatele gradualmente alla luce diretta del sole. Possono poi passare tutta l’estate all’aperto. Dall’autunno in poi, portateli in casa.

La propagazione di questa pianta è un gioco da ragazzi: basta staccare una rosetta con un’estremità del fusto e piantarla in primavera in un substrato leggero. Presto vedrete segni di ripresa!


Specie e varietà di Aeonium

Il genere è composto da circa 30 specie

.
Aeonium arboreum, tipica specie a foglia verde
.
Aeonium arboreum Atropurpureum dark leaved
Aeonium arboreum Zwartkop con foglie nere

Mappe di piante dello stesso genere

  • Aeonium arboreum Atropurpureum , Aeonium purple
  • Kiwi di eonio , Kiwi di eonio
  • , Ammonio tabuliforme , Ammonio tabuliforme

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *