Crassulaceae

Giada


L’albero di giada

Giada, Crassula ovata


Botanica

Nome latino: Crassula ovata Sinonimi : Cotyledon ovata, Crassula argentea, Crassula portulacea, Crassula obliqua, Crassula articulata, Crassula nitida, Crassula luscens
Famiglia:
Crassulaceae

Origine: Sudafrica,(Capo Orientale, KwaZulu-Natal); Valle di Bushveld, affioramenti rocciosi

.
Tempo di fioritura:
estate

.
Colore del fiore: bianco o rosa pallido
.
Tipo di impianto :
succulenta

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
raramente supera un metro nelle nostre regioni, dato per 2,5m in ambiente naturale.


Piantagione e coltivazione

Resistenza: -2°C in condizioni asciutte, evitare il più possibile il gelo

.
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno :
neutro

.
Acidità del suolo:
minerale, drenato
.
Umidità del suolo:
lasciare asciugare bene il substrato tra un’annaffiatura e l’altra Uso: serra, roccia secca
.
Piantare, reimpiantare:
primavera, prima della ripresa vegetativa (fine aprile marzoprince)

.
Metodo di propagazione:
piantine, talee di fusto o talee di foglie
.
Malattie e parassiti :
scaglie di insetti, pidocchi delle radici, attacchi crittogamici, marciume dovuto all’eccessiva umidità ” Invia una foto


Generale

La Crassula ovata , detta anche “albero di giada”, appartiene alla famiglia delle Crassulaceae, il cui genere comprende più di 150 specie di succulente di varie forme e dimensioni.

La Crassula ovataen si trova facilmente nei centri di giardinaggio; facile da coltivare e che richiede poca manutenzione, è una pianta ideale per iniziare una collezione di piante grasse. A volte è anche usato per formare alberi bonsai.

La Crassula ovata è originaria del Sudafrica, dove forma un arbusto eretto. La pianta si ramifica in fusti spessi, carnosi e grigiastri, con foglie arrotondate, molto succulente, di colore verde brillante, a volte delicatamente bordate di rosso. Le foglie non superano i 4 cm di lunghezza e in autunno o in inverno i fiori a forma di stella, di solito bianchi ma a volte rosa pallido, sbocciano in piccole ombrelle.

In campo aperto e in buone condizioni di crescita, questa pianta può raggiungere più di 2 m di altezza per 1,5 m di propagazione.


Consigli per la coltivazione dell’albero di giada


Substrato

La Crassula ovata può essere facilmente piantata all’aperto in aree protette e soleggiate del Mediterraneo. Piantatela in un terreno abbastanza minerale e ben drenato, in leggera pendenza, in modo che l’acqua non ristagni mai ai vostri piedi. Piantatelo sotto un albero che lo proteggerà dal freddo e dalla pioggia in inverno, ma lascerà abbastanza luce per il suo benessere. Non è resistente, sarà coltivata in appartamenti o serre al di fuori del sud della Francia. Viene installato in piena luce in un vaso di argilla contenente una miscela di terriccio commerciale e materiali di drenaggio (sabbia di fiume, pozzolana, ecc. Una piccola porzione di perlite viene aggiunta al substrato), il cui fondo viene drenato da uno strato di palline di argilla.


Irrigazione e fertilizzazione

Acqua Crassula ovataune una volta alla settimana durante la stagione della crescita. Aggiungere un po’ di fertilizzante una volta al mese in estate (o utilizzare un fertilizzante a rilascio prolungato). A partire dall’autunno, smettete di innaffiare gradualmente e non innaffiate più fino a metà aprile. Un’irrigazione eccessiva provoca il marciume (tronco morbido e nerastro), che può condannare la pianta (in questo caso, rimuovere senza esitazione le parti danneggiate, tagliare ciò che è vitale).


Glossario

Da maggio a settembre, portate la pianta in giardino se il tempo non è troppo freddo e umido, adattandola gradualmente al pieno sole. È una pianta che apprezza una forte luminosità (la mancanza di luce la rende molto fragile).


Malattie, piaghe di Crassula ovata

Come tutte le Crassulas, Crassula ovatacraint gel. La sua solidità non supera i -2°C in condizioni di asciutto (la sensibilità al gelo aumenta con l’umidità). In caso di gelo improvviso, il tronco della pianta può rompersi (in caso di siccità, la pianta può sopravvivere), ma il pericolo principale rimane che tutto il fogliame venga bruciato e marcisca.

La fine dell’inverno è a volte il momento scelto per un attacco crittogamico: le foglie si seccano e si ricoprono di polvere argentea, per poi cadere. Un piccolo spray di un fungicida (i prodotti a base di rame sono efficaci) è sufficiente per risolvere il problema. Non è una brutta cosa, tranne in casi eccezionali.

Le cocciniglie e gli acari possono attaccare la pianta: spesso basta il sapone nero, ma può essere utile anche l’olio.


Specie e varietà di Crassula

Il genere comprende più di 150 specie

Albero Crassula per il suo folto fogliame grigio glauco, spesso con un margine rosso (questa specie può raggiungere i 4 m di altezza).
Crassula muscosa , che forma un gruppo di piccoli steli simili a quelli dei licopodi.
Crassula perfoliata var. minor , le cui foglie formano delle caratteristiche “falci”.
Crassula socialis che forma densi gruppi di brevi rosette.

Varietà interessanti

Crosbys Compact: fogliame più piccolo del tipo
.
.
obliqua: foglie con un apice appuntito

Tricolore: foglie con bordi bianchi e panna

Hummel tramonto: foglie dai bordi gialli-arancio e rossi.
Pink Beauty: fiori rosa

Cartes de plantes du même genre

  • Crassula dejecta , Crassule
  • Cicopodioidi di Crassula , Crassula
  • Crassula perfoliata var. minor , Hoz Crassula, Impianto a elica
  • Crassula perforata , Crassula
  • Crassula Templo del boubha , Crassula Templo de Buda

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *