Euforbiacee

Sperone a testa di medusa


Sperone a testa di medusa

Euforbia gatbergensis, sperone a testa di medusa


Botanica

Nome latino: Euphorbia gatbergensis

.
Famiglia: Euforbiaceae
Origine : Sud Africa

Tempo di fioritura: luglio, agosto
Colore del fiore: fa-circolo; giallo acido
.
Tipo di pianta: pianta succulenta
Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
quasi inesistente
.
Altezza:
da 5 a 15cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: non resistente, 2°C

.
Esposizione: giornata nuvolosa; sole, penombra
.
Tipo di terreno:
drenante, abbastanza minerale
.
Acidità del suolo:
da moderatamente acido a moderatamente basico
.
Umidità del suolo:
da moderatamente asciutto ad asciutto < br>.
Utilizzo:
vaso, serra, veranda Piantagione, vaso: primavera, estate

.
Metodo di propagazione:
taglio, scrofa


Generale

L’Euphorbia gatbergensis è una pianta succulenta perenne che appartiene alla grande famiglia delle Euphorbiaceae. Cresce in mezzo ai prati erbosi del Sudafrica. Tra le euforbie succulente, la cui forma è simile a quella dei cactus, appartiene al gruppo delle euforbie medusae o euforbie medusoidi, chiamate “testa di medusa”, la specie più famosa delle quali è Euphorbia caput-medusae. L’euforbia gatbergensis è più rara nella cultura. Tra le euforbie xerofite, le meduse non sono le più difficili da ottenere.


Descrizione di Euphorbia gatbergensis

L’euforbia gatbergensis è costituita da un fusto principale rotondo e appiattito, largo da 3 a 7 cm, che si sviluppa in un’enorme e profonda radice napiforme. Da questo stelo principale si sviluppano una moltitudine di bracci, sottili steli secondari cilindrici che si allungano nel corso degli anni. Quindi, più il gambo si trova in basso alla testa della medusa, più è lungo. Al contrario, più vicino è il centro, il punto di crescita principale dello sperone, più è corto.

Sono gli steli secondari più centrali, sempre rivolti verso l’alto, che fioriscono in punta. I piccoli e numerosi fiori, larghi da 5 a 8 mm, sono generalmente bisessuali. Sono caratterizzati da 5 lobi cerei, di colore giallo brillante e finemente dentati. Possono produrre 3 semi per fiore.

Le minuscole foglie prodotte in cima cadono rapidamente. Euforbia gatbergensis non è spinosa.


Come crescere Euphorbia gatbergensis ?

Questa euforia medusa è coltivata in vasi profondi in un terreno minerale a tessitura grossolana, cioè con una buona quantità di sabbia grossolana, e non troppo ricca di materia organica.

Per ottenere una bella, tipica pianta compatta con fusti secondari corti e spessi, L’Euphorbia gatbergensis non deve essere annaffiata troppo spesso e deve essere ben areata: è meglio piantarla all’aperto in estate, con un po’ di luce solare diretta, ma all’ombra nelle ore più calde della giornata.

Troppo fertilizzante o materia organica indebolisce la pianta e la deforma.

L’irrigazione da aprile a settembre viene effettuata solo se il terreno è completamente asciutto. Da settembre a marzo, L’Euphorbia gatbergensis , più o meno dormiente, è posta in un locale ventilato, tra 0 e 12°C; il suo terreno viene leggermente umidificato una volta al mese.


Come moltiplicare l’euforia della testa di medusa?

I semi di grandi dimensioni germinano piuttosto rapidamente a 25°C, in un terreno molto pesante e umido. Tuttavia, anche se le piantine sono abbastanza grandi e crescono abbastanza velocemente per una pianta succulenta, sono estremamente sensibili all’eccesso d’acqua.

Il taglio è possibile, ma si effettua in due fasi. Uno dei rami viene tagliato, viene fatto passare sotto l’acqua per far coagulare il lattice e poi viene tagliato (in estate). Mette radici senza difficoltà, ma mantiene la forma del suo ramo, il germoglio apicale è già differenziato, non assumerà la tipica forma del polpo. D’altra parte, questo ramo ben radicato, con la parte superiore piuttosto bassa, formerà uno o più neo-bot, che possono prendere la forma della testa del polpo. Una volta che saranno abbastanza grandi, saranno tagliati dalle loro stesse talee.


Specie e varietà di Euphorbia

Più di 2000 specie in questo genere eterogeneo

  • Tonsil , abbastanza forte e perenne
  • Euphorbia ingens , un albero succulento
  • Euphorbia horridaune specie di cactus
  • Euphorbia stellata , impianto a fioritura straordinaria
  • Euphorbia obesa , una bella pallina liscia
  • Euforbia caput-medusae , altre euforbia medusoides
  • Euforbia esculenta , notevole sperone medusoide con braccia molto regolari

Mappe di piante dello stesso genere

  • Black Bird Euphorbia Nothowlee , Black Bird Euphorbia
  • Euforbia amigdaloides Purpurea o Rubra , Sperone di legno viola
  • Euphorbia amygdaloides subsp robbiae , Sperone di legno, Sperone di Robb
  • Euforbia canariensis , Euforbia canaria
  • Euforbia caput-medusae , Sperone a testa di medusa
  • Euphorbia characias , Garrigue spurge
  • Euforbia clavarioides , Cuscino di euforbia
  • Euforbia dendroidi , Euforbia dendroide , Euforbia dendroide
  • Euforbia eritreaea , Euforbia eritreaea
  • Euphorbia griffithii , Griffiths Spurge
  • Euphorbia horrida , Barile di latte africano
  • Euphorbia hypericifolia Diamond Frost , Euphorbia Diamond Frost
  • Euforbia lactea , Sperone di latte, Osso di drago, Sperone di candela
  • Euforbia lathyris , Mole Spurge, Garden Spurge, Scrub Spurge
  • Euforbia milii , Spina di Cristo, Corona di Spine, Pallido di Spine, Argalon
  • Mirsinitas de Euphorbia , Espuela corsa
  • , Euphorbia obesa , Espuela obesa, Melone sperone
  • Euphorbia pentagona , Euphorbia pentagona
  • Euforbia policroma , Euforbia policroma
  • Euphorbia pucherrima , Poinsettia, Stella di Natale
  • Euforbia resinifera , Sperone di resina, Sperone di resina
  • Euphorbia tirucalli , Impianto di matite
  • Euphorbia x martinii , Martins Spurge

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *