Hippocastanacee

Rosa castagna, Rosso castagna


Castagno rosa, castagno rosso


Botanica

Nome latino: Aesculus x carnea

.
Famiglia: Ippocastanacee
Origine: Orticoltura

Tempo di fioritura: maggio, giugno

.
Colore del fiore: rosso-rosato

.
Tipo di impianto :
albero

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
fino a 20 m Tossicità : frutta tossica


Piantagione e coltivazione

Resistenza : resistenza

Resistenza : resistenza
Esposizione: sole, mezza ombra
Tipo di terreno:
piuttosto fresco

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale Uso: isolato in un grande giardino

.
Piantare, reimpiantare:
autunno

Metodo di propagazione: Semina, separazione dei polloni, innesto a fessura invernale
.
Malattie e parassiti :
resistente alle malattie


Generale

L’ippocastano è un ibrido, derivante da un incrocio tra l’ippocastano ( Aesculus hyppocastanum ) e Aesculus pavia , che è piccolo. Anche se è più piccolo del cugino, l’ippocastano, ha bisogno di un grande giardino per crescere bene. Infatti, da adulto, raggiunge un’altezza minima di 15 m. Ma a volte può avvicinarsi a 20 o 25 m. In termini di larghezza, avrà bisogno di 15 metri di spazio libero per stendere i rami che cadono.

La corteccia liscia della giovane età cambia e con l’età compaiono macchie marroni. Il suo corno denso gli conferisce uno splendido manto rotondo e spesso. Le grandi foglie decidue a stelo lungo sono composte da 5-7 foglioline verde scuro, ondulate e seghettate.

Le api aspettano la fioritura primaverile. I fiori con i loro petali dal rosa brillante al rosso, a volte con macchioline gialle, sono raggruppati in magnifici grappoli con cime profumate (fasce a forma di piramide).

I fiori lasciano il posto agli insetti verdi (poco spinosi rispetto al comune castagno), che contengono castagne, che vengono rilasciate in ottobre. Attenzione, non sono commestibili!

Il castagno rosa è un bellissimo albero ornamentale o da ombra per i grandi giardini. Si trova spesso nei giardini pubblici o lungo le strade.


Dove piantare Aesculus x carnea?

Piantate il castagno rosa in autunno in un terreno fresco e fertile. In un terreno povero e secco, vegeta e perde le foglie. L’esposizione al sole è preferibile, ma può tollerare una leggera ombra.


Dobbiamo potare il castagno?

Il castagno rosa resiste facilmente alle potature severe, ma è sufficiente una potatura di manutenzione per svilupparsi correttamente. Dovrebbe essere fatto tra febbraio e aprile, quando non si congela.

Se sei un amante dell’arte topiaria, puoi darle forme speciali: palline, quadrati…


Posso piantare delle castagne per ottenere un castagno?

Le castagne rosa possono essere moltiplicate per la semina, a condizione che vengano utilizzate castagne fresche, in quanto perdono rapidamente il loro potere germinativo.

Raccoglierli non appena gli insetti si aprono. Metteteli a terra e aspettate fino alla primavera successiva per vedere apparire un caminetto.

Anche il castagno può essere innestato. Il più delle volte l’innesto viene fatto tra febbraio e aprile (fenditura, corona, …), ma può essere fatto anche in agosto (impiallacciatura).


Specie e varietà di Esculapio

Il genere è composto da una decina di specie
.
Aesculus x carnea Briotii con corteccia scura
.
Aesculus x carnea Briotii con corteccia scura

Mappe di piante dello stesso genere

  • Aesculus hippocastanum , Ippocastano
  • Aesculus parviflora , Bandiera bianca, castagno nano

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.