Famiglie

Lis de Leichtlin, Lilium leichtlinii


Giglio di Leichtlin, Lilium leichtlinii


Botanica

Nome latino: Lilium leichtlinii

.
Famiglia:
Liliaceae

Origine : Giappone

Tempo di fioritura: giugno-luglio
Colore del fiore: giallo dorato
.
Tipo di impianto :
Impianto a bulbo

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 70 cm a 170 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: resistente fino a -19°C
.
Esposizione: da soleggiato a mezz’ombra

.
Tipo di terreno:
ricco di humus e ricco di humus

.
Acidità del suolo:
da neutro a basico
.
Umidità del suolo:
normale per raffreddare
.
Uso:
massiccio

.
Piantare, reimpiantare:
Da settembre a dicembre, marzo-aprile

.
Metodo di propagazione:
Scale, divisioni, semina

.
Malattie e parassiti :
criocera giglio


Generale

Lilium leichtlinii , il giglio di leichtlin è una pianta bulbosa che appartiene alla famiglia dei gigli. Il giglio di Leichtlin è una specie botanica originaria dell’isola di Honshu, Giappone. Cresce nei prati erbosi, più o meno umidi.

Anche se spesso è vero che le specie botaniche sono meno facili da coltivare rispetto alle varietà vegetali, Lilium leichtlenii , non presenta alcuna difficoltà per la manutenzione del giardino. Solido, vigoroso e fiorito, è una specie magnifica da scoprire per godere della naturale eleganza di questi gigli turbanti.


Descrizione di Lilium leichtlinii

Il giglio di Leichtlin produce una lampadina squamosa. Da questo bulbo emerge in primavera uno stelo vigoroso con un fogliame molto completo e notevole. Le foglie lunghe e strette sono disposte in vortici molto densi. In una pianta ben consolidata da diversi anni e i cui bulbi si sono divisi, il fogliame giovane e rosso scuro degli steli in crescita è straordinario: una vera e propria primavera rossa, che diventa gradualmente verde man mano che gli steli crescono.

Se il bulbo è abbastanza grande (4-5 cm di diametro), il germoglio terminale sviluppa un paesaggio piramidale di steli di fiori senza foglie con 1-30 fiori in giugno-luglio. Più grande è il bulbo, più fiori ci sono.

I fiori sono giallo dorato, particolarmente lucidi, punteggiati di viola-marrone: i 6 lunghi tepali si incurvano verso l’alto mentre i fiori puntano verso il basso. Questo giglio turbante giallo può crescere fino a oltre 1,70 m di altezza, evidenziando splendidamente i fiori appesi a steli scuri.

Il Lilium leichtlinii è fertilizzato dagli insetti. È una delle poche specie botaniche che si autoimpollina, producendo semi neri e piatti.


Coltivare Lilium leichtlinii

I bulbi di questo giglio turbante giallo vengono piantati in autunno, da settembre a dicembre, o in primavera, a marzo e aprile, quando il terreno non è ghiacciato. Richiede un’esposizione relativamente soleggiata e un terreno profondo, ricco di humus e con tendenza all’acidità, normale per il raffreddamento. I bulbi sono piantati sotto i 20 cm di terra, con un’aggiunta di compost mescolato al terreno del giardino.

Il suo fogliame sano e vigoroso non è molto sensibile ai Cryo Lilies, ma questo non vi impedisce di rimuovere questi piccoli insetti rossi dalla pianta non appena li vedete.

Il giglio di Leichtlin, che proviene da prati erbosi, non teme davvero la concorrenza di altre piante perenni, si integra addirittura nella freschezza di una fitta piantagione. Al contrario, i fiori di Lilium leichtliniimark hanno una forte personalità quando emergono dalla massa della pianta. Sono meravigliosamente associati con erbe leggere come Stipa tenufolia , aglio decorativo, Allium sphaerocephalonou Alliuma tropurpureum , per esempio, o guanti di volpe.


Moltiplicare il giglio di Leichtlin

Anche se è bello quando forma grandi gruppi, Lilium leichtlenii può essere diviso in primavera. Potete approfittare di questa manipolazione della lampadina per prendere alcune bilance e tagliarle.

Le scaglie di iris formano delle piccole vesciche alla base quando sono conservate in un ambiente umido: per esempio, in un sacchetto del congelatore con la carta per la casa imbevuta d’acqua, o messe in un barattolo di terra bagnata.

I semi di Lilium leichtlinnigment vengono seminati lentamente, non appena maturi e conservati a temperatura esterna.


Lo sapevi?

Il Lilium leichtlinii è a volte erroneamente chiamato il giglio martagone giallo. Anche se può essere ibridato con Lilium martagon , è una specie a sé stante.


Specie e varietà di Lilium

Centinaia di specie di questo genere.
Lilium pomponium , una specie nana
.
Lilium martagonet Il Lilium bulbiferum , cresce naturalmente nelle Alpi
.
.
Lilium lancifolium , con un turbante di fiore d’arancia

Lilium henrii , specie alta e vigorosa con piccoli fiori
.
Lilium candidum , il giglio della Vergine

Mappe di piante dello stesso genere

  • Lilium , Lis
  • Lilium African Queen , Tromba gialla Lily Queen africana
  • Lilium bulbiferum , Giglio arancione
  • Lilium candidum , Giglio vergine, Giglio bianco
  • Lilium henryi , il giglio di Henry
  • Lilium lancifolium , Giglio lancifolio
  • Margón de lilium , Margón de lis
  • Lilium pardalinum , Giglio leopardato
  • Lilium regale , Giglio reale

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.