piante d'appartamento

Cosa sono le radici aeree? Informazioni sulle radici aeree delle piante d’appartamento

Quando si tratta di piantare radici, ce ne sono di molti tipi diversi, e uno dei più comuni comprende le radici aeree nelle piante d’appartamento. Quindi probabilmente ti stai chiedendo: “Cosa sono le radici aeree e posso piantare radici aeree per fare nuove piante? Per le risposte a queste domande, continuate a leggere per saperne di più sulle piante con radici aeree.

Cosa sono le radici aeree?

Le radici aeree sono radici che crescono su parti della pianta che sono fuori terra. Le radici aeree delle viti legnose fungono da ancore, attaccando la pianta a strutture portanti come tralicci, rocce e muri.
Alcuni tipi di radici aeree assorbono anche umidità e nutrienti, così come le radici sotterranee. Le piante che vivono nelle paludi e nelle torbiere hanno radici sotterranee, ma non possono assorbire i gas dell’aria. Queste piante producono “radici aeree” al di sopra del terreno per aiutarle a scambiare l’aria.

Perché la mia pianta ha le radici che escono dai lati?

Le radici aeree svolgono una serie di funzioni. Contribuiscono al ricambio d’aria, alla propagazione, alla stabilità e alla nutrizione. In molti casi, le radici aeree possono essere rimosse senza danneggiare la pianta. In alcuni casi, tuttavia, sono essenziali per la salute della pianta ed è meglio lasciarli in pace.

Posso piantare radici aeree?

Le radici aeree delle piante d’appartamento sono un buon esempio di radici che possono essere piantate. Uno degli esempi più noti si trova nelle piante di ragno. Spesso coltivate in cesti appesi, le piante di ragno producono piante che vengono sospese da fusti specializzati e risciacquati che si inarcano dalla pianta. Ogni pianta ha diverse radici aeree. È possibile propagare la pianta tagliando le piantine e piantandole con le loro radici sottoterra.
Le piante da finestra sono piante da appartamento che fanno un uso unico delle radici aeree. Nel loro habitat naturale, le viti si arrampicano sugli alberi e raggiungono la cima della chioma della foresta. Producono radici aeree che crescono fino a terra. Le radici rigide fungono da cavi di tensione, tenendo in posizione gli steli deboli. È possibile propagare queste piante tagliando un pezzo di fusto appena sotto una radice aerea e mettendolo in un vaso.
Non tutte le piante con radici aeree possono essere piantate nel terreno. Le epifite sono piante che crescono su altre piante come supporto strutturale. Le loro radici aeree sono destinate a rimanere in superficie dove raccolgono le sostanze nutritive dall’aria, dall’acqua superficiale e dai rifiuti. Le orchidee epifite sono un esempio di questo tipo di pianta. Il colore delle radici aeree può dirvi quando è il momento di annaffiare l’orchidea epifita. Le radici aeree secche sono di colore grigio argento, mentre quelle che contengono molta umidità sono di colore verde.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Cerrar