Fagioli

Consigli per la coltivazione dei fagioli – Imparare a piantare i fagioli in giardino

Il fagiolo è il nome comune per i semi di diversi generi della famiglia delle Fabaceae, che vengono utilizzati per il consumo umano o animale. La gente ha piantato fagioli per secoli per essere utilizzati come fagioli istantanei, piselli o fagioli secchi. Continuate a leggere per imparare a piantare fagioli nel vostro giardino.

Tipi di fagioli

I fagioli di stagione calda sono coltivati per i loro baccelli immaturi altamente nutrienti (fagioli a scatto), i semi immaturi (fagioli verdi) o i semi maturi (fagioli secchi). I fagioli possono essere classificati in due categorie: i fagioli determinati, quelli che crescono come un arbusto basso, o i fagioli indeterminati, quelli che hanno un’abitudine alla vite che richiede sostegno, noti anche come fagioli a bastoncino.

I fagiolini sono a volte i più familiari alle persone. Questi fagiolini con un baccello commestibile venivano chiamati “fagiolini”, ma le varietà di oggi sono state allevate in modo da non avere la fibra dura e fibrosa della cucitura del baccello. Oggi sono facilmente “tagliati” a metà. Alcuni fagiolini non sono affatto verdi, ma viola, e quando sono cotti diventano verdi. Ci sono anche i fagioli di burro, che sono semplicemente una variante del fagiolo istantaneo con un baccello giallo ceroso.

Il tiglio o il fagiolo di burro viene coltivato per i suoi semi immaturi e pelati. Questi fagioli sono piatti e rotondi, con un sapore molto particolare. È il tipo di fagiolo più sensibile.

I fagioli orticoli, comunemente noti come “fagioli Shelly” (tra molti altri soprannomi), sono fagioli dal seme grande con un baccello duro e fibroso. I semi sono di solito in guscio e relativamente morbidi, e vengono raccolti quando i fagioli sono completamente formati ma non essiccati. Possono essere di tipo arbustivo o polo e molte varietà del patrimonio sono ortaggi.

I piselli di mucca sono noti anche come piselli del sud, piselli da neve e piselli dagli occhi neri. In realtà è un fagiolo, non un pisello, e viene coltivato come fagiolo a guscio secco o verde. Rene, blu navy e pinto sono tutti esempi di utilizzo di piselli di mucca secca.

Come piantare i fagioli

Tutti i tipi di fagioli devono essere piantati dopo che il pericolo del gelo è passato e il terreno si è riscaldato ad almeno 50 F. (10 C.). Piantate tutti i fagioli, eccetto i fagioli di mucca, i fagioli dell’orto e i fagioli di Lima, fino a una profondità di un pollice in terra pesante o di un pollice e mezzo in terra leggera. Gli altri tre tipi di fagioli devono essere piantati ad una profondità di mezzo pollice in terra pesante e un pollice in terra leggera. Coprire i semi con sabbia, muschio di torba, vermiculite o fertilizzante invecchiato per evitare la formazione di croste nel terreno.

Piantate i semi di fagioli arbustivi a 5-10 cm (2-4 cm) di distanza l’uno dall’altro in file da 2 a 3 piedi e piantate i fagioli in bastoncini in file o su colline con semi a 15-25 cm (6-10 cm) di distanza l’uno dall’altro in file di circa 1 metro (3-4 piedi). Sostenere anche i fagioli.

Coltivare fagioli bianchi vi dà il vantaggio di massimizzare lo spazio, e i fagioli crescono più dritti e sono più facili da raccogliere. Le piante di fagioli ad arbusto non necessitano di alcun sostegno, richiedono poca cura e possono essere raccolte quando si è pronti a cucinarle o a congelarle. Generalmente producono anche un raccolto più precoce, quindi possono essere necessarie piantagioni successive per un raccolto continuo.

I fagioli di tutti i tipi non hanno bisogno di fertilizzante aggiuntivo, ma richiedono un’annaffiatura regolare, soprattutto durante la germinazione e il set di baccelli. Annaffiare le piante di fagioli con un pollice d’acqua alla settimana a seconda delle condizioni atmosferiche. Annaffiare la mattina in modo che le piante possano asciugarsi rapidamente e si possano prevenire le malattie fungine.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *