Okra

Piante da compagnia Okra – Per saperne di più sulle piante da compagnia okra

Okra, probabilmente o lo ami o lo odi. Se sei nella categoria “lo amo”, allora probabilmente lo stai già amando o stai già pensando di coltivarlo. Il gumbo, come altre piante, può beneficiare dei compagni della pianta di gumbo. La pianta compagna dell’okra è una pianta che cresce sull’okra. I compagni di piantagione di okra possono scoraggiare i parassiti e in generale stimolare la crescita e la produzione. Continuate a leggere per scoprire cosa piantare vicino a okra.

La fabbrica dell’azienda con Okra

Le aziende di piantagione si sforzano di aumentare i rendimenti collocando piante che hanno relazioni simbiotiche. Usato per secoli dai nativi americani, la scelta dei giusti compagni di okra non solo riduce i parassiti, ma fornisce anche un rifugio per gli insetti benefici, promuove l’impollinazione, arricchisce il terreno e in generale diversifica il giardino – tutto ciò si traduce in piante più sane che possono difendersi dalle malattie e produrre colture abbondanti.

Cosa piantare vicino all’Okra

Un ortaggio annuale che cresce nelle regioni calde, l’okra ( Abelmoschus esculentus ) è un ortaggio in crescita. È una pianta molto alta, che può raggiungere i 2 metri di altezza a fine estate. Questo lo rende un compagno utile per piante come la lattuga. Il grande okra protegge i teneri verdi dal sole cocente. Piantate la lattuga tra gli alberi della gomma, dietro una fila di piantine.

Le colture primaverili, come i piselli, sono piante secondarie eccellenti per l’okra. Queste colture, che crescono con un clima più fresco, fanno bene all’ombra dell’okra. Piantate una varietà di colture primaverili nelle stesse file del vostro okra. Le piante di gumbo non si accumulano sulle piante primaverili fino a quando le temperature non sono più alte. A quel punto avrete già raccolto i vostri raccolti primaverili (come i piselli da neve), lasciando che l’okra prenda il sopravvento mentre cresce.

Un altro raccolto primaverile, il ravanello si sposa perfettamente con l’okra e, come bonus, con i peperoni. Piantate i semi di okra e ravanello insieme, a una distanza di 7,5-10 cm (3-4 cm) l’uno dall’altro. Le piante di ravanello allentano il terreno man mano che le radici crescono, permettendo all’okra di crescere radici più profonde e più forti.

Una volta che i ravanelli sono pronti per essere raccolti, l’okra deve essere diluito in una pianta e poi le piante di pepe devono essere trapiantate tra l’okra diluito. Perché i peperoni? I peperoni respingono i vermi del cavolo, che amano nutrirsi del fogliame dei giovani gombo.

Infine, pomodori, peperoni, fagioli e altre verdure sono un’ottima fonte di cibo per gli insetti puzzolenti. Piantando okra vicino a queste coltivazioni da giardino, si tengono questi parassiti lontano dalle altre coltivazioni.

Le piante vegetariane non sono solo buone compagne per l’okra. Anche i fiori, come i girasoli, sono grandi compagni. I fiori dai colori vivaci attirano gli impollinatori naturali, che a loro volta visitano i fiori di okra, dando origine a grandi e grassi baccelli.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *