Orti di cura generale

Aneto

L’aneto è un’utile e attraente erba annuale o biennale che assomiglia molto al finocchio, anche se il suo sapore anisilchloidale è più sottile rispetto al finocchio.

Le foglie ornamentali e piumate dell’aneto possono essere tritate in zuppe e insalate, usate per insaporire il riso. È il gusto perfetto per accompagnare i piatti a base di pesce – soprattutto salmone e gravlax – e, naturalmente, l’accompagnamento perfetto per i sottaceti all’aneto.

Le piante producono fiori gialli in estate e i semi possono essere utilizzati anche in cucina. Cresce in grandi contenitori o al centro di aiuole e bordi dove il suo fogliame piumoso forma una foglia attraente per altre piante.


Come coltivare l’aneto

Cultura

Dill ha bisogno di una posizione al sole. Cresce meglio in terreni fertili, umidi ma ben drenati. Scava un sacco di materiale organico, come letame da giardino, letame ben marcio o altre modifiche, soprattutto nei terreni sabbiosi che sono molto ben drenati per trattenere l’umidità.

Varietà di aneto

Anche se ci sono diverse varietà, come “Bouquet” e “Dukat”, la maggior parte delle forniture vende semplicemente “semi di aneto”.

Semi di aneto

I semi di aneto possono essere seminati singolarmente all’interno dall’inizio di aprile in vaschette o piccoli vasi ad una temperatura di 20 °C, oppure all’esterno dove si desidera che crescano da maggio a luglio. Seminare regolarmente per una raccolta successiva e un lungo periodo di raccolta.

L’aneto non cresce bene quando viene trapiantato, quindi non cercate di pungere le piantine.

Acclimatare gradualmente le piante d’appartamento alle condizioni esterne per 7-10 giorni prima di piantare all’aperto quando tutti i rischi di gelo sono passati.

Piantine sottili a 30 cm di distanza l’una dall’altra.


Come prendersi cura dell’aneto

Può essere necessario mantenere il terreno umido annaffiando regolarmente, soprattutto durante i lunghi periodi di siccità estiva, ma non innaffiare eccessivamente e permettere alle piante di insediarsi nel terreno molto umido o nel fertilizzante.

Si alimenta con l’applicazione di un alimento generale granulare vegetale al suolo al momento della semina o della piantagione. I mangimi liquidi durante l’estate contribuiranno ad aumentare la quantità di foglie prodotte e a mantenere l’umidità del suolo.

Le piante possono avere bisogno di essere sostenute da canne di bambù o bastoncini di ramoscelli in zone ventose e giardini.

La rimozione dei boccioli dai fiori in via di sviluppo aiuta a prolungare l’offerta e il gusto delle foglie. Ma anche i semi stessi sono utili e possono essere utilizzati in cucina, soprattutto come ingrediente del curry in polvere.

Poiché è biennale, le piante muoiono a livello del suolo in inverno. Quando ciò accade, ordinate le piante tagliando gli steli dei fiori e rimuovendo il fogliame morto e morente. A seconda della gravità dell’inverno e della qualità del drenaggio del suolo, dovrebbero tornare per un secondo anno. Altrimenti, piantane di più!

Raccolta

Le foglie di aneto possono essere raccolte non appena sono disponibili, non appena le piante hanno un minimo di 4-5 foglie. Pizzicare le foglie o tagliarle con le forbici.

La raccolta regolare delle foglie aiuterà le piante a produrre molte foglie fresche e a ritardare la fioritura. Possono essere utilizzati freschi o congelati, oppure essiccati per l’uso durante l’inverno.

Nel caso dei semi di aneto, lasciate appassire i fiori e raccoglieteli una volta che le teste dei semi sono completamente maturate e i semi sono diventati marroni. I semi possono essere utilizzati freschi o essiccati per l’inverno.

Stagione(e) di fioritura
Estate
Stagione(e) del fogliame
Primavera, estate, autunno
Luce solare
Al sole
Tipo di terreno
Gesso, argilla, terriccio, sabbia
pH del suolo
Neutro
Umidità del suolo
Umido ma ben drenato
L’altezza massima
90cm (3 piedi)
L’ultima trasmissione
30cm (12in)
Tempo per il lancio finale
3-4 mesi

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *