Orti di cura generale

Consigli per il giardinaggio invernale: cosa crescerà in un caldo giardino d’inverno

Nella maggior parte dei paesi, ottobre o novembre segna la fine dell’anno del giardinaggio, soprattutto con l’arrivo del gelo. Nella parte più meridionale del paese, invece, la manutenzione dei giardini nella calda stagione invernale è l’opposto. Questo potrebbe essere il tempo più produttivo disponibile nel vostro giardino se vivete nelle zone 8-11 dell’USDA.

Il clima è ancora caldo per la maggior parte dell’inverno, ma non troppo caldo, i raggi del sole sono più deboli e quindi non bruciano le giovani piante, e ci sono meno insetti da curare. I giardinieri delle zone più calde del paese possono coltivare i giardini tutto l’anno, semplicemente dividendo le attività di semina in due parti, una per le colture della stagione calda e una per quelle della stagione fredda.

Giardini tutto l’anno

Il giardinaggio invernale nei climi caldi è quasi l’opposto di quello a cui sono abituati i giardinieri del nord. Invece di prendersi una pausa dalla semina durante la stagione invernale, i giardinieri nei climi più caldi

Le regioni si preoccupano di proteggere le loro piante in piena estate. Le settimane che seguono un caldo di 100 gradi (38 C.) possono mettere in pericolo le verdure più dure, e quelle abituate a un clima più fresco semplicemente non cresceranno affatto.

La maggior parte dei giardinieri divide la stagione in due periodi di semina, permettendo alle piante primaverili di crescere in estate e a quelle autunnali di crescere in inverno. Quando i giardinieri del nord tirano su le viti morte e preparano i loro letti per dormire durante l’inverno, i giardinieri delle zone da 8 a 11 aggiungono il concime e preparano una nuova serie di trapianti.

Giardinaggio invernale in climi caldi

Cosa crescerà in un caldo giardino d’inverno? Se lo piantate all’inizio della primavera nel nord, crescerà nel nuovo anno in un giardino d’inverno del sud. Le temperature più calde incoraggiano le piante a crescere più velocemente, ma alla fine dell’anno il sole non è abbastanza caldo da influire sulle piante a clima fresco come lattuga, piselli e spinaci.

Provate a piantare una partita di carote fresche, mettete una fila o due di broccoli e aggiungete un po’ di spinaci e cavolo per i piatti invernali sani.

Se cercate consigli di giardinaggio per inverni miti, cercate consigli di giardinaggio primaverili per i climi nordici. Se funziona in aprile e maggio nel Michigan o nel Wisconsin, funzionerà ancora meglio in Florida o nella California del Sud a novembre.

Probabilmente dovrete proteggere le piante fino a fine gennaio e parte di febbraio se avete una rara mattinata fredda, ma le piante dovrebbero crescere fino ai primi di marzo, quando è il momento di togliere i pomodori e i peperoni.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Mira también
Cerrar