Orti di cura generale

Malattia delle zampe nere: trattamento della malattia delle zampe nere nelle verdure

La gamba nera è una grave malattia delle colture di patate e cavoli come il cavolo e i broccoli. Sebbene queste due malattie siano molto diverse, possono essere controllate utilizzando alcune delle stesse strategie.

A volte è sorprendente che qualcosa riesca a crescere in giardino perché ci sono tante cose che possono andare male. Le malattie fungine e batteriche possono causare problemi e sono difficili da controllare. Queste malattie sono ulteriormente complicate quando diverse malattie condividono un nome comune, portando a confusione sul trattamento. La malattia della gamba nera vegetale può riferirsi a un fungo patogeno che colpisce le colture di cavoli o a un batterio che attacca le patate. Copriremo entrambi in questo articolo in modo che possiate gestire qualsiasi malattia delle piante blackleg che possiate avere.

Cos’è la malattia del piede nero?

La gamba nera nei semi di colza è causata dal fungo Phoma lingam , che sverna nel terreno, nei residui delle colture e nei semi infetti. Si trasmette facilmente da una pianta all’altra ed è difficile da controllare senza eccellenti pratiche igienico-sanitarie. Piede nero può attaccare in qualsiasi stadio dello sviluppo, ma di solito inizia in piantine dopo due o tre settimane

.
del trapianto.

La gamba nera di patata, invece, è causata dal batterio Erwinia carotovora sottospecie atroseptica . I batteri rimangono inattivi nei tuberi-seme di patata e diventano attivi quando le condizioni sono favorevoli, rendendoli imprevedibili e brutali. Come per il cavolo nero, non ci sono spray o sostanze chimiche che possano fermare il cavolo nero, solo i controlli culturali distruggeranno la malattia.

Che aspetto ha Blackleg?

La gamba nera del cavolo appare per la prima volta sulle piante giovani come piccole lesioni brune che si estendono in aree circolari con centri grigi coperti di macchie nere. Con lo sviluppo di queste zone, le giovani piante possono morire rapidamente. Le piante più vecchie possono a volte tollerare infezioni di basso livello, causando lesioni con bordi rossastri. Tuttavia, se queste macchie appaiono sul lato inferiore degli steli, le piante possono restringersi e morire. Anche le radici possono infettarsi, causando sintomi di appassimento, tra cui foglie gialle che non cadono dalla pianta.

I sintomi della gamba nera nelle patate sono molto diversi da quelli delle coltivazioni di cavoli. Di solito consistono in lesioni nere molto incisive che si formano su steli e tuberi infetti. Le foglie sopra queste macchie diventano gialle e tendono ad arricciarsi verso l’alto. Con tempo molto umido, le patate colpite possono essere viscide; con tempo secco, i tessuti infetti possono semplicemente appassire e morire.

Trattamento della malattia delle gambe nere

Non esiste un trattamento efficace per entrambi i tipi di piede nero una volta che si sono affermati, quindi è importante evitare che entrino nel vostro giardino. Una rotazione delle colture di quattro anni eliminerà entrambe le forme della malattia, e solo le sementi delle piante e i tuberi-seme di patate da semina certificati esenti dalla malattia. Si consiglia di iniziare le colture di cavoli in un letto di semina in modo da poterle ispezionare attentamente per individuare eventuali segni di blackleg; scartare tutto ciò che sembra essere infetto, anche a distanza.

Una buona igiene, compresa la rimozione delle piante infette, la pulizia dei detriti vegetali caduti e la rapida distruzione delle piante consumate, aiuterà a rallentare o a fermare il piede nero. Mantenere il giardino il più asciutto possibile è anche un buon modo per creare un ambiente malsano per batteri e funghi. Una buona circolazione dopo il raccolto può evitare che il blackleg rovini le colture di patate.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Cerrar