Orti di cura generale

Nododo di controllo giapponese

Lo gnarl giapponese ( Fallopia japonica ) è un’erba da giardino che è un vero bruto. Deve essere controllato prima che si diffonda e diventi un problema serio. Il suo sistema di radici è così forte che può causare gravi danni a strade, unità e persino alle fondamenta delle case.


Cos’è la lenticchia annodata giapponese?

Il torrone giapponese è una pianta perenne, che vive per molti anni, che si diffonde rapidamente nel terreno grazie ai suoi rizomi (steli sotterranei striscianti) che penetrano in profondità. Sono abbastanza forti da penetrare nel cemento, nel catrame e in superfici simili e possono anche danneggiare gli edifici. Ogni primavera, produce steli di bambù che crescono fino a oltre 2,4 m di altezza e sopprimono le altre piante sottostanti. In inverno, gli steli muoiono di nuovo a livello del suolo. La loro presenza nei giardini è un problema tale che molti prestatori di immobili rifiutano di offrire ipoteche sulle proprietà in questione e in alcuni casi il valore degli immobili è diminuito di diverse migliaia di sterline dove esistono.

È interessante notare che il nodo di lenticchia giapponese è stato introdotto in Gran Bretagna nel XIX secolo come pianta ornamentale. Le foglie, gli steli e i fiori bianco crema prodotti in tarda estate e all’inizio dell’autunno erano considerati molto attraenti. Non produce semi, ma si diffonde e si diffonde anche da pezzi molto piccoli del suo rizoma. Eliminare e controllare le lenticchie nodose giapponesi non è un compito facile o veloce, ma può farvi risparmiare un sacco di soldi a lungo termine.


Identificazione dei nodi giapponesi

La lenticchia annodata giapponese è abbastanza facile da identificare grazie alle sue foglie a forma di cuore e ai bastoncini verdi cavi con macchie viola. Le canne cominceranno ad apparire all’inizio della primavera e saranno mature all’inizio dell’estate. I picchi dei fiori bianchi compaiono a fine estate, ma poiché i semi non sono molto fertili, non sono molto utili per la propagazione di questa erbaccia. La lenticchia annodata giapponese tenderà a svilupparsi in grappoli densi, i bastoncini diventano marroni in autunno ma possono rimanere in piedi per tutto l’inverno con boccioli freschi che crescono intorno a loro la primavera successiva.


Come liberarsi della paglia giapponese

Un’azione rapida per controllare le piante nodose giapponesi è essenziale per prevenire la loro diffusione.

Si può iniziare scavando le piante, ma i rizomi sono molto duri e profondi e potrebbe essere necessario attaccarli con un becco o qualcosa di simile. Non importa quanto si è attenti, le radici rimarranno inevitabilmente al loro posto e si verificherà una ricrescita.

Poi distrugge ripetutamente qualsiasi ricrescita per esaurire la forza e l’energia rimanente nei rizomi. Potrebbero volerci diversi anni per ottenere il pieno controllo.


Legislazione giapponese sulle lenticchie annodate

Secondo il Anti-Social Behavior, Crime and Law Enforcement Act del 2014, i singoli e le aziende devono adottare misure per eliminare e prevenire la diffusione di piante invasive non autoctone, come il Nematode giapponese.

Lo scavo dei rizomi crea un problema di smaltimento perché l’anatra giapponese annodata di lenticchie è classificata come “rifiuto controllato” nella legge sulla protezione dell’ambiente del 1990. Secondo le disposizioni della legge sulla fauna selvatica e il paesaggio del 1981, è un crimine coltivare lenticchie giapponesi in natura, per cui è illegale gettarle semplicemente ovunque. Gran parte della sua diffusione è dovuta al movimento del terriccio, ad esempio.

Una volta dissotterrata, può essere distrutta lasciando che le piante si secchino completamente e poi bruciate.

Visitate il sito web del GOV.UK per saperne di più sulle erbacce nocive e sulle piante invasive non autoctone e su come prevenire la loro diffusione.


Come uccidere la pianta giapponese annodata

Qualsiasi erbicida contenente glifosato aiuterà a controllare e uccidere le piante nodose giapponesi. Il momento migliore per spruzzare è durante la fioritura a fine estate. Tuttavia, questo potrebbe non essere facile da fare, in quanto la pianta avrà raggiunto la piena altezza per allora. Un metodo più pratico è quello di spruzzare il fogliame quando la crescita è alta circa 90 cm, di solito a maggio. La ricrescita può essere trattata a metà estate e di nuovo a settembre, prima che gli steli comincino a morire. Controllare di nuovo la molla successiva e ripetere il processo.

Uno dei trattamenti più efficaci per le piante nodose giapponesi è quello di tagliare gli steli e applicare l’erbicida all’interno degli steli tagliati. Roundup Tree Stump Stump Herbicide è l’unico erbicida per la casa e il giardino con istruzioni dettagliate e una pipetta di applicazione per questo metodo.


Appaltatori professionali

In caso di infestazioni gravi, può essere preferibile ricorrere a un professionista specializzato nel loro controllo. Il vostro consiglio comunale locale può aiutarvi a trovare le informazioni di contatto per gli appaltatori locali o ci sono diverse aziende raccomandate su Internet.

La Japanese Knotweed Ltd è consulente e appaltatore nella gestione e nell’estirpazione dell’impianto giapponese di knotweed.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *