Orti di cura generale

Tenere i gatti fuori dal giardino

È più facile di quanto si pensi tenere i gatti fuori dal proprio giardino. Anche i veri amanti degli animali tra noi vedranno la loro pazienza messa a dura prova quando i gatti del vicinato useranno le nostre lettiere ben tenute come lettiera.

Quindi, se state combattendo una battaglia persa, ecco i nostri migliori consigli per un giardino senza gatti.


Tenere i gatti fuori dal vostro cortile

Griglia da cortile

È uno di quei momenti in cui si pianta un’aiuola per la prima volta. L’idea è quella di posizionare il filo di ferro del pollo piatto contro il terreno prima di seminare, il che rende scomodo per i gatti camminare su di esso. Si dice che a loro non piaccia la sensazione contro le loro zampe.

E non preoccupatevi, potete sempre continuare a piantare. All’inizio può sembrare un po’ spiacevole, ma una volta che le vostre piante iniziano a crescere, non vi accorgerete nemmeno della loro presenza. La rete metallica impedirà anche ai gatti e ad altri piccoli animali di scavare le aiuole.

Se il problema riguarda un’aiuola già esistente, non tutto è perduto. I bastoncini da giardino in legno corti o i bastoncini di lecca-lecca inchiodati al suolo a intervalli regolari saranno un po’ più visibili, ma possono essere altrettanto efficaci per sbarazzarsi dei visitatori felini.

Coprite la sabbiera!

Dove vediamo un posto sicuro dove i bambini possono giocare sulla sabbia, i gatti vedono una grande lettiera. Questo non è davvero sorprendente, considerando che la sabbia sembra la lettiera di un gatto. Lasciare un recinto di sabbia all’aperto è come invitare i gatti del vicinato a entrare e a rilassarsi.

È una soluzione semplice: tenerlo coperto quando non viene utilizzato. Se i bambini sono abbastanza grandi, prendete l’abitudine di coprirli da soli. Nessuno vuole fare castelli di sabbia da un bidone della spazzatura.

Anche se questo potrebbe non tenere i gatti completamente fuori dal vostro giardino, eliminerà una delle principali attrazioni che li attirano in primo luogo.

Utilizzate il vostro olfatto

Da tempo consigliato come metodo per tenere i gatti fuori dal giardino, la naftalina è nota per funzionare perché i gatti – come molti animali – non possono tollerare l’odore. Tuttavia, le palline di naftalina sono velenose e possono quindi essere mortali per i gatti – oltre che potenzialmente dannose per i bambini piccoli – per cui sconsiglierei di utilizzarle in giardino.

Un’alternativa alla naftalina è l’impianto “Fearful Cat”. Conosciuto anche come Coleus canino, si dice che questa erba speziata respinga molti animali, compresi i gatti. Tuttavia, non ha anche un odore particolarmente attraente per l’uomo, soprattutto quando è disturbato, quindi è probabilmente meglio per le zone più tranquille del giardino.

La pianta “Gatto Spaventato”, Coleus Canina.

Tuttavia, ci sono altre sostanze fortemente profumate che sono altrettanto efficaci senza essere dannose. Molti gatti sono anche respinti dal profumo della citronella, che è disponibile come spray – ideale se il problema riguarda solo una certa area del giardino, anche se l’azione deve essere ripetuta ad intervalli regolari. L’aglio è considerato altrettanto sgradevole. C’è chi giura sulla polvere d’aglio in polvere che è stata pesantemente spruzzata, ma anche chiodi di garofano interi possono fare il trucco.

Restituirli con acqua

Ho sentito storie di persone che tengono a portata di mano una pistola ad acqua per spruzzare i visitatori indesiderati dei gatti – ma questo non sembra essere un modo particolarmente rispettoso degli animali (o dignitoso!) per affrontare il problema. È anche possibile che un gatto lo veda come un gioco, il che renderebbe il tutto ancora più esasperante.

Un approccio meno laborioso è quello di acquistare un sistema di irrigazione progettato per lo stesso scopo. La maggior parte dei gatti odia assolutamente bagnarsi, e questi sistemi intelligenti ne approfittano. Attivato da un sensore di movimento, l’idea è che dopo essere stati catturati una o due volte, i gatti saranno riluttanti a essere catturati di nuovo. Sono disponibili sistemi con più di un irrigatore per grandi superfici. L’unica sfida è cercare di non farsi prendere da soli.

Non cadete nel mito del riempimento delle bottiglie d’acqua – si suppone che tenga i gatti lontani dal giardino perché non amano il loro riflesso – non funziona, ve lo promettiamo.


Altre misure per evitare che i gatti entrino nel giardino

Nell’introdurre le misure di cui sopra, ricordate di prestare particolare attenzione all’igiene quando siete stati in giardino. Recenti ricerche suggeriscono che gli escrementi di gatto possono essere un’aggiunta pericolosa e irritante al vostro giardino. Molti gatti sono portatori di parassiti che possono causare una malattia chiamata toxoplasmosi nell’uomo.

Questa infezione è solitamente asintomatica, ma può essere estremamente grave durante la gravidanza o per le persone con sistema immunitario indebolito. Indossate sempre i guanti quando lavorate nel terreno dove sono stati i gatti, fate molta attenzione se siete incinte, e se il coperchio è stato lasciato sulla sabbiera durante la notte, controllatelo prima di lasciarci giocare i bambini.

Un deterrente collaudato per i gatti è un prodotto chiamato CATwatch. È un sistema di sensori che rileva il movimento nel giardino ed emette un suono che solo i gatti possono sentire, permettendo loro di sgattaiolare fuori dalle loro aiuole più velocemente di quanto non siano arrivati.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *