Parassiti del giardino

Controllo delle locuste talpa – Informazioni su come controllare le locuste talpa

Se lasciati non trattati, i colli di talpa possono essere distruttivi per il tappeto erboso. Per evitare che si verifichino danni o che diventino incontrollabili, la rimozione o lo smaltimento dei grilli talpa è spesso l’unico rimedio.

Identificare i grilli

Questi insetti si riconoscono per il loro corpo vellutato grigio-marrone e per le loro ampie zampe anteriori a forma di pala, ben adattate per lo scavo. I grilli talpa adulti sono lunghi circa uno a uno e un quarto di centimetro con le loro ali. Le ninfe, o grilli talpa immaturi, hanno un aspetto simile, ma sono più piccole e senza ali.

Danni alle locuste talpa

I danni da talpa si verificano generalmente nei climi caldi, in particolare nelle zone lungo la costa sudorientale degli Stati Uniti. I loro danni sono riconoscibili dalle loro tane irregolari e dall’erba che muore.
Questi insetti sono spesso attratti da prati dove il pagliaio è abbondante – un fitto tappeto di corridori e ritagli di erba non decomposta sulla superficie del terreno. Una falciatura carente e troppa acqua o fertilizzante possono causare questo. I grilli talpa trovano questo habitat adatto e finiscono per passare l’inverno in tane profonde create dal loro intenso scavo. Una volta che il terreno si riscalda in primavera, vengono in superficie per nutrirsi di erba, di solito di notte. Questa alimentazione avviene anche a terra.
Le femmine cominceranno a deporre le uova appena sotto la superficie del terreno in primavera e all’inizio dell’estate, e si schiuderanno subito dopo. Le ninfe si svilupperanno poi durante l’estate e i danni saranno visibili da metà a fine luglio.

Controllo biologico della locusta talpa

L’efficacia del controllo del grillo talpa dipende dalla stagione e dall’attuale stadio di vita del parassita. Le cavallette svernate diventano attive all’inizio della primavera. Sebbene il trattamento durante questo periodo riduca i danni del tunnel, potrebbe non essere così efficace come il trattamento successivo. Il trattamento estivo è più efficace sulle ninfe vulnerabili. Tuttavia, i nematodi parassiti, che attaccano gli adulti, possono essere applicati in primavera prima che le femmine depongano le uova. Quando il danno è chiaramente visibile, il controllo è più difficile.
Per individuare le locuste all’inizio della stagione o la presenza di giovani ninfe, è possibile sciacquarle con acqua saponata, circa due cucchiai di detersivo per piatti per ogni litro d’acqua. Versare acqua saponata su una superficie di 1 o 2 metri quadrati. Fallo di mattina presto o a tarda notte. Se i grilli talpa sono presenti, emergeranno in pochi minuti. Se almeno due o quattro locuste affiorano in superficie, recarsi nella zona per il trattamento in estate. Innaffiare accuratamente dopo l’applicazione di acqua saponata.
I controlli biologici comprendono insetti predatori, come le vespe grangronidi e le mosche tachinidi, e i nematodi, che si applicano al meglio all’inizio della primavera (marzo-aprile) o dell’autunno (settembre-ottobre) per controllare i grilli talpa adulti.

Eliminare i grilli talpa con insetticidi chimici

Gli insetticidi chimici come l’imidacloprid (Bayer Advanced, Merit) vengono solitamente applicati a giugno o luglio per uccidere le piccole ninfe. Possono essere controllati con spray, granuli o esche. Applicare quando la temperatura notturna è di almeno 60 gradi F. (16 C.) e irrigare la zona in anticipo. Il terreno umido favorisce la penetrazione dell’insetticida e incoraggia i grilli talpa a venire in superficie per nutrirsi dell’esca.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.