Parassiti del giardino

Danni del castoro agli alberi: come proteggere gli alberi dai danni del castoro

Anche se è frustrante vedere segni di danni agli alberi da parte dei castori, è importante riconoscere l’importanza di queste creature delle zone umide e raggiungere un sano equilibrio. Di seguito sono riportati alcuni consigli utili per proteggere gli alberi dai danni dei castori.

Prevenzione dei danni da castoro

Ci è voluto molto tempo, ma i castori stanno tornando dopo che il commercio di pellicce non regolamentato ha decimato i numeri in gran parte del paese, spingendo gli animali verso l’estinzione. È importante notare che i castori sono abitanti estremamente benefici degli ambienti ripariali, che aiutano l’ecosistema controllando le inondazioni, migliorando la qualità dell’acqua e fornendo un habitat per piante e animali.

Sfortunatamente, se si possiede una proprietà sul lungomare, i castori possono creare scompiglio tra gli alberi del vostro paesaggio. Il castoro è un animale pieno di risorse e può trovare molti modi intelligenti per raggiungere piante e alberi desiderabili, spesso usando i suoi denti a suo vantaggio. Anche se preferiscono gli alberi a meno di 15 metri dall’acqua, sono spesso disposti a percorrere una distanza di 15 metri o più dal bordo dell’acqua, soprattutto se il cibo è scarso.

Segni di danni agli alberi da castoro

Gli alberi appena tagliati sono i segni più evidenti di danni al castoro, e i castori sono abbastanza intelligenti da far cadere l’albero nella giusta direzione quasi sempre. I castori hanno denti enormi e affilati che permettono di abbattere un piccolo albero in pochi minuti, ma gli alberi più grandi ci mettono un po’ di più a rosicchiare.

I castori spezzano anche i rami per costruire dighe e possono mangiare lo strato interno di corteccia, chiamato strato cambium.

Proteggere gli alberi dai danni dei castori

Le gabbie circolari o l’avvolgimento degli alberi con il tessuto di ferramenta funzionano bene per i singoli alberi, ma può essere scomodo se avete molti alberi nella vostra proprietà. Se è così, pensate prima di tutto a proteggere gli alberi più preziosi. La recinzione da cortile va bene, ma un filo più resistente durerà più a lungo e fornirà una migliore protezione. Una gabbia alta un metro è larga nella maggior parte dei climi, ma un metro è meglio se si ha molta neve. Lasciare circa 5 cm tra l’albero e la gabbia.

Una recinzione può essere preferibile se è necessario proteggere un’area più ampia, soprattutto se la recinzione è posizionata per separare gli alberi dall’acqua. Se i castori sono inclini a scavare gallerie sotto la recinzione, potrebbe essere necessario bloccare le loro gallerie con blocchi di cemento. Un filo elettrico creato per tenere i cani all’interno di un cortile recintato può anche fornire protezione.

freestar.queue.push(funzione () googletag.display(«GardeningKnowHow_300x250_320x50_Mobile_InContent») ; ) ;

Una miscela di vernice esterna in lattice e sabbia può tenere i castori lontani dagli alberi stabiliti, ma questa combinazione può essere dannosa per i giovani alberi. Questo metodo di prevenzione dei danni ai castori può valere la pena di essere provato, dato che i castori apparentemente non apprezzano la sensazione di sabbia in bocca. Dipingere i tronchi ad un’altezza di circa 1,5 m.

I repellenti non sono generalmente efficaci, ma possono dare un po’ di tempo per progettare altri metodi per proteggere gli alberi dai danni dei castori. Prova diversi tipi di repellenti per i grandi giochi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.