Amaryllidaceae

Serbatoio Amaryllis


Il Cybercriminale Amaryllis

Il cyberspazio dell’Hippeastrum


Botanica

Nome latino: Cyberbisteria iperspaziale Sinonimi : Sprekelia Cybinder, Hippeastrum deflexum

.
Famiglia:
Amaryllidaceae

Provenienza: Bolivia, Argentina

.
Tempo di fioritura:
primavera, estate

.
Colore del fiore: rosso e verde
Tipo di pianta : pianta a bulbo, pianta da casa

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
ca. 60cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: non rustica, 10° C

.
Esposizione: luce intensa, da sole a mezz’ombra
Tipo di terreno :
molto drenante

.
Acidità del suolo:
da acido ph a neutro
.
Umidità del suolo:
normale o secco, a seconda della stagione Utilizzo: semina, invasatura: estate
.
Metodo di propagazione:
seme, divisione “Invia una foto di


Generale

Il numero Hippeastrum , il numero Amaryllis, è una pianta bulbosa appartenente alla famiglia delle Amaryllidaceae. Il cyberspazio hippeastrum è una specie botanica originaria delle alte montagne delle Ande boliviane e dell’Argentina settentrionale. Cresce con il cactus in un clima semi-desertico, dove piove solo 3 mesi all’anno.

Si caratterizza per i suoi originalissimi fiori zigomorfi, e diventa il leader di una nuova serie di ibridi e cultivar, recentemente lanciati per il nostro più grande piacere: il cyberspazio. Tuttavia, i cyberset ibridi a volte hanno ritmi e modalità di coltivazione diversi, a seconda dei loro genitori.


Descrizione del Cyberspazio

L’iperstrumento cyberbulbo produce un bulbo di circa 5 cm di diametro con un lungo collo. Le sue foglie sono fatte di nastro, larghe da 2,5 a 3,5 cm. Il paesaggio floreale si eleva fino a 60 cm. Porta un’ombrella di 4-7 grandi fiori zigomorfi (cioè simmetrici bilateralmente) adatti all’impollinazione da parte di insetti e colibrì.

Il fiore è di forma tubolare ed è diviso in 6 segmenti di 7-10 cm di lunghezza, che si stringono in modo uniforme e si attorcigliano leggermente. Sono rosso scuro verso la base, diventando verde biancastro alle estremità. Questi fiori sono particolarmente delicati e intriganti. I colori possono variare tra gli individui di questa specie, una miscela di marrone, rosa, rosso, verde, bianco … Gli stami dei pistilli si estendono verso l’esterno del fiore, curvandosi con grazia verso il basso.

Il cybercentro iper-strumentale sviluppa alcune vesciche nel tempo.


Coltivazione del Cibermanifest dell’iperspazio

L’amarillide cibernetica è caratterizzata da un ciclo piuttosto breve: 3 mesi in natura; può essere in qualche modo prolungato in cultura, ma necessita di un periodo di riposo di almeno 3 mesi. È quindi nulla e non avvenuta.

Il bulbo è piantato in un vaso, abbastanza largo e profondo e abbastanza pesante da non essere facilmente disturbato. Il bulbo è sepolto in modo tale da sporgere su metà della superficie del terreno e il collo sporge oltre il bordo del vaso. Il substrato deve avere un buon drenaggio: una miscela di terriccio di cactus e un po’ di pozzolana per renderlo ancora più drenante.

Il bulbo inizia la sua fioritura ben prima delle foglie e può fiorire prima che inizi a mettere radici, il che può richiedere l’ancoraggio al vaso in un mezzo di vostra scelta. Il citrato di amarillide deve essere esposto alla luce non appena il gambo supera i 10 cm di lunghezza. Ci vorranno dalle 8 alle 10 settimane prima che fiorisca. Ma non deve essere annaffiato fino a quando le foglie non si sono sviluppate. I fiori durano più a lungo a circa 15°C.

Quando appaiono le foglie, l’irrigazione è regolare, ma l’acqua deve scorrere liberamente sotto il vaso. Una fornitura di 15 giorni di fertilizzante è utile. Non appena le foglie diventano gialle, Hyppeastrum cybister viene messo di nuovo a dieta. Viene mantenuto asciutto e ad una temperatura minima di 10°C.


Moltiplicare il cyberspazio dell’amaryllis

I bulbi possono essere separati dalla pianta madre durante il periodo di riposo.

I semi grandi e morbidi devono essere seminati il più presto possibile, in quanto perdono rapidamente la loro capacità di germinare.


Hippeastrum
specie e varietà

Più di 90 specie di hippeastrum
Hippeastrum papilio, la farfalla amaryllis.
Hippeastrum picciolatum , una piccola pianta

Hippeastrum puniceum , specie di fiori rossi

Gli ibridi di H. cybisters sono comunemente chiamati “Cybisters”.
Hippeastrumcybister Bogotà, Ibrido di Amaryllis rosso

Hippeastrum cybester Chico, probabile variante geografica, invece di ibrido
.
.
Hippeastrum Smeraldo, Jungle Star, Lima sono ibridi con Hippeastrum papilio Hippeastrum cibisteria Evergreen, con incredibili fiori verdi Hippeastrum cibisteria La Paz, in toni corallini

Mappe di piante dello stesso genere

  • Hippeastrum , Amaryllis
  • Hip-hop cyborg , Amaryllis Bogotà
  • Papilio Hippeastrum , Mariposa amarilis

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *