Anacardiaceae

Pepe falso profumato, pepe della California, pepe del Perù


Finto pepe profumato, pepe della California, pepe del Perù

Finto peperone profumato, Schinus suave


Botanica

Nome latino: Schinus molle

.
Sinonimo: Schinus areiria

Famiglia: Anacardiaceae
Origine: Sudamerica

Tempo di fioritura: da aprile a luglio

.
Colore del fiore: biancastro
.
Tipo di impianto :
specie ornamentali, mediterranee

.
Tipo di vegetazione: albero

Tipo di fogliame: perenne

Altezza: da 6 a 10 m


Piantagione e coltivazione

Forza: semi-duro, fino a -8°C

.
Esposizione: da soleggiato a semi-soleggiato

.
Tipo di terreno :
drenante

.
Acidità del suolo:
da leggermente acido a neutro
.
Umidità del suolo:
normale a secco Uso: albero molto ornamentale, bacche di condimento Impianto, vaso: autunno, primavera

.
Metodo di propagazione:
semina, talee


Generale

Lo Schinus molle, il profumato falso peperone della California, è un albero perenne di medie dimensioni, che appartiene alla famiglia delle Anacardiaceae, mentre lo si mastica. Anche se è comunemente chiamato pepe di California per la sua ampia distribuzione, lo Schinus molle è originario del Sud America. Il profumato falso peperone ha una durezza che lo limita al clima mediterraneo della Francia. Spesso viene utilizzato come albero da paesaggio sulla Costa Azzurra perché resiste alla scarsità d’acqua ed è molto decorativo: è l’albero piangente adattato al sud.


Descrizione del falso pepe

Schinus molle offre una silhouette quasi larga quanto alta, con un’altezza limitata a circa dieci metri. Il suo tronco si divide abbastanza in basso in rami dritti e ramificati da carpentiere, mentre i suoi lunghi e sottili ramoscelli giovani cadono dolcemente, dandogli l’aspetto di un albero piangente.

Le sue foglie alterne perenni, lunghe da 12 a 25 cm, sono composte da 15 a 35 foglioline strette, lunghe da 2 a 5 cm e larghe da 0,2 a 1 cm. Questo fogliame verde fresco ha una tessitura molto fine, offre una piacevole sfumatura, piena ma non troppo profonda. Le foglie di Schinus macinate hanno un piacevole aroma pepato quando sono accartocciate.

I fiori sbocciano tra aprile e luglio. Sono minuscoli e bianco-giallastri, raggruppati in densi grappoli.

Schinus molleest dioecious nella maggior parte dei casi. Non è autofertile e richiede un piede maschile e femminile abbastanza vicini per raggiungere la fertilità.

Le femmine delle piante di peperone falso che odorano di insetti sono piene di gruppi di piccole drupe. Queste bacche diventano rosa in tarda estate.

Queste bacche rosa e profumate possono essere usate come condimento.


Come si coltivano i peperoni finti?

Lo Schinus molle è tanto più prezioso come albero paesaggistico nel clima mediterraneo costiero perché si accontenta di un suolo povero ed è resistente alla siccità una volta che ha messo radici.

Mostra una crescita rapida quando è giovane, in terreno ordinario e con un po’ di annaffiatura, ma poi la sua crescita rallenta. È in grado di adattarsi a terreni sabbiosi o ghiaiosi,

Può anche crescere molto rapidamente nei depositi alluvionali ai margini dell’acqua, con le radici che affondano fino alla falda acquifera.

Lo Schinus mollea ha bisogno di un’esposizione soleggiata o semi ombreggiata e di un terreno drenante con un pH vicino al neutro. Viene piantato da novembre a marzo, solidamente piantato e annaffiato molto regolarmente per i primi due anni. Una volta ben radicata e radicata, diventa resistente alla siccità e al vento.

Resistenza : Schinus molleperd il suo fogliame quando le temperature sono intorno ai -5°C, ma può tollerare un po’ di gelo a -8°C.


Come moltiplicare la pianta del falso pepe?

I semi, accuratamente spogliati della polpa, vengono seminati in inverno. Germinano abbastanza facilmente in primavera.

I tagli con i tacchi da 810 cm sono possibili nel periodo giugno-luglio con un tasso di recupero misto.


Lo sapevi?

Le bacche rosa essiccate e arrostite di Schinus molle sono talvolta utilizzate come sostituto del pepe.


Specie e varietà di Schinus

Schinus terabinthifolia, una specie simile ma purtroppo più invasiva

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.