Araceae

Palma del Triedro, Palma del Triangolo


Palma triedrica, palma triangolare


Botanica

Nome latino: Dypsis decaryi Sinonimi : Dypsis cabadae, Dypsis lutescens, Dypsis cabadae, Dypsis madagascariensis, Dypsis leptocheilos
Famiglia:
Ragni

Origine : Madagascar

Tempo di fioritura: estate

.
Colore del fiore: crema, bianco
Tipo di impianto :
palma

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
da 2 a 3m in vaso, da 4 a 8m all’aperto


Piantagione e coltivazione

Resistenza : -2°C minimo

.
Esposizione: da soleggiata a luminosa

.
Tipo di terreno :
ricco e umido

.
Acidità del suolo:
da debolmente acido a neutro
.
Umidità del suolo:
normale per raffreddare
.
Utilizzo: contenitore, veranda, serra in condizioni di assenza di gelo, all’aperto in condizioni di gelo

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: semina


Generale

Dypsisdecaryi , la palma triedrica o triangolare è una palma originaria del Madagascar, dove cresce su pendii rocciosi e soleggiati. Appartiene alla famiglia delle Arecaceae. È una palma dal clima tropicale o temperato caldo e, al di fuori delle zone climatiche più calde della Francia, viene coltivata in contenitori. In questo genere, che comprende circa 150 specie, il Dypsis decaryest è noto per la sua forma originale; è ampiamente coltivato, ma è considerato vulnerabile nel suo ambiente originale molto ristretto. È facile da mantenere in una serra fredda o in un giardino d’inverno, o in un interno luminoso.


Descrizione di Dypsis decaryi

Dypsis decaryiest è una palma solitaria con un fusto massiccio, che può raggiungere i 12 m nel suo ambiente originale, ma è spesso limitata a 6-8 m altrove. Nei contenitori non supera i 3 m di altezza. Ha la particolarità di sviluppare i palmi delle mani molto regolarmente in 3 direzioni, il che gli conferisce una forma triangolare. Lo stiletto spesso che si sviluppa dalle guaine delle foglie è triangolare.

Le palme sono lunghe, prima erette e poi cadenti, rendendo la palma triedrica meno ingombrante di molte altre nella sua giovinezza. Il rachide è cereo, biancastro; la sua base è molto larga vicino al tacco a spillo, sia cereo che ricoperto di velluto rosso. L’acqua piovana può essere raccolta nella sua cavità. I volantini, sottili e molto numerosi, sono quasi perpendicolari al rachide.

I fiori sono gialli. Concimati, formano frutti non commestibili, ricoperti di cera, che contengono un seme rotondo di 1,50 cm.


Come si coltiva la palma triangolare?

La dissi più decaduta è relativamente tollerante nei confronti del suolo. Tuttavia, il terreno deve essere drenato. Può essere coltivato in una miscela di terriccio da giardino e terriccio da vaso, con l’aggiunta di materiale organico, come l’oro bruno, per stimolarne la crescita. Sviluppa un forte sistema di radici e quindi preferisce un vaso grande e profondo.

L’esposizione dovrebbe essere il più possibile soleggiata, ma si svolge anche in interni luminosi.

La palma triangolare non tollera il gelo e non resiste a temperature superiori a -2°C.

Durante il periodo di crescita, apprezza un’irrigazione abbondante e regolare, ma in terreni ben drenati. Ciò significa che un terreno argilloso o un vaso imbevuto in un piattino d’acqua non è adatto. Nel campo, Un misuratore di marciume in grado di resistere alla siccità.

La crescita della palma triedrica è abbastanza veloce, in 4 anni può crescere da una pianta di 30 cm ad una piccola palma di 1,50 m. Produce circa 4 nuove foglie all’anno nel raccolto. È molto più efficace con un po’ di concimazione in primavera e in estate, e un rinnovamento del fertilizzante sulla superficie del vaso ogni primavera.

L’inverno è la stagione del riposo, con temperature leggermente più fresche e molte meno annaffiature, il terreno deve essere lasciato asciugare quasi completamente tra un’annaffiatura e l’altra.


Moltiplicazione della palma triedrica

La decaryin-dypsis viene moltiplicata solo con la semina. I semi freschi germinano molto facilmente. Vengono messi a bagno per 48 ore e poi seminati a 28°C in terra molto umida, se possibile in vasi singoli profondi, in quanto le radici non amano essere disturbate. Dypsis decaryigram in meno di un mese.


Specie e varietà di dissi

Il genere comprende più di 160 specie

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.