Cactaceae

L’artiglio del corvo, la lingua del diavolo


Artiglio del Corvo, Lingua del Diavolo


Botanica

Nome latino: Ferocactus latispinus
.
Famiglia : Cactaceae, Cactus

Origine: Messico

Tempo di fioritura: estate

.
Colore del fiore: viola, raramente giallo o bianco
Tipo di impianto :
succulenta

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
fino a 2,5 m per i più anziani


Piantagione e coltivazione

Forza : 5° sec.
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno:
minerale, drenato, calcareo

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
secco Utilizzo: serra, suolo roccioso nel sud della Francia < br>
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: semina
.
Malattie e parassiti :
Insetti della bilancia


Generale

Ferocactus latispinus fa parte del genere Ferocactus, che comprende circa 30 specie di cactus perenni, spesso solitari, globosi o colonnati. Originaria del Messico, dove cresce in pianura e su monti calcarei e rocciosi, questa specie prende il nome dal latino “latus” che significa “largo” e “spinus” che significa “spina”. Questo cactus, infatti, ha quattro robuste spine centrali lunghe 4 cm con il lato inferiore appiattito, largo, a forma di uncino.

Il corpo della pianta è sferico e leggermente appiattito nella parte superiore, ma le piante vecchie tendono a diventare cilindriche e possono raggiungere quasi 2,5 metri di altezza. Il gambo grigio-verde ha da 8 a 23 costole dritte e merlate con areole grigie e spigolose, con da 6 a 12 spine radiali dritte e marrone chiaro che incorniciano le 4 spine centrali sopra menzionate.

In estate i fiori, il cui tubo è ricoperto di numerose scaglie, emanano un profumo discreto. Il colore viola è il più comune, ma ci sono alcune varietà con fiori gialli. Seguono i frutti ovoidali, lunghi 4 cm, contenenti molti semi di colore nerastro-marrone.


Condizioni di crescita

Il Ferocactus latispinus è la specie più coltivata del genere. È facile da coltivare se coltivata in piena luce. Un substrato minerale ben drenato, costituito da una miscela terrosa nelle seguenti proporzioni: 13 sabbia di fiume, 13 marna, 13 terra calcarea si adatta perfettamente.

Il vaso di argilla deve essere ben drenato sul fondo e ricordarsi di lasciare un letto di ghiaia o sabbia grossolana sulla superficie della miscela per evitare il marciume del collo.

Come per tutti i cactus, fate attenzione all’irrigazione! Saranno prudenti durante la stagione della crescita e si fermeranno in inverno. È possibile aggiungere un po’ di fertilizzante una volta al mese in estate.

Su un terreno aperto in uno sperone roccioso drenato e in pendenza nel sud della Francia, la massima insolazione sarà benefica.

È necessario fornire ombra durante le ore più calde della giornata per evitare ustioni.

Le piante più vecchie possono resistere a temperature leggermente inferiori a 0° in condizioni di siccità, fare attenzione a non esporre le piante giovani a temperature inferiori a 7°.

Il Ferocactus latispinusse si moltiplica facilmente quando viene piantato in una serra o in un sacco.


Specie e varietà di Ferrocactus

Il genere è composto da circa 30 specie

.
Ferocactus chrysacanthus prude a volte schiacciato rosso e attorcigliato,

.
Ferocactus hamatacanthus verde scuro con grandi pungiglioni bruno-rossastri e fiori gialli con gola rossa.

Mappe di piante dello stesso genere

  • Ferocactus emoryi , Fusto di cactus
  • Ferocactus horridus , Cactus barbaro

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *