Geraniaceae

Geranio dei Pirenei


Geranio dei Pirenei

Il geranio pyrenaicum è una pianta autoctona. Piccoli fiori vibranti e piantine multiple che si inseriscono nei fori, questo geranio dei Pirenei è un’eccellente pianta di riempimento, mellifera e facile da rimuovere se si mette in mezzo. È quindi una pianta ideale per giardini informali e biologici.


Botanica

Nome latino: Geranio pyrenaicum

.
Famiglia: Geraniaceae
Origine: Europa, Asia sud-occidentale, Nord Africa

Tempo di fioritura: da aprile a settembre

.
Colore del fiore: viola
Tipo di impianto: impianto di riempimento, impianto di copertura del terreno, impianto nativo
.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 20 a 60cm


Piantagione e coltivazione

Da sole a mezz’ombra

.
Tipo di suolo:
tollerante < br>
Acidità del suolo:
da leggermente acido a basico
.
Umidità del suolo:
normale a leggermente secco
.
Utilizzo:
massiccio, frutteto, prato naturale, permacultura

.
Piantare, reimpiantare:
primavera, autunno

Metodo di propagazione: piantina


Generale

Geranio pyrenaicum, il geranio dei Pirenei è una pianta perenne di breve durata che appartiene alla famiglia delle Geraniacee. È una pianta originaria della Francia e diffusa in molti dipartimenti senza essere molto comune. È più ampiamente distribuito fino all’Asia sudoccidentale e all’Africa settentrionale. Il geranio dei Pirenei si trova nei prati naturali, ai piedi delle siepi, ai margini delle strade o dei terreni incolti, o in zone aperte. È utile in permacultura, nei giardini biologici o nelle aiuole informali.


Descrizione del Geranio dei Pirenei

Il geranio dei Pirenei è una pianta emicicloptofitica perenne, ma la sua vita è breve. È molto resistente, ma il suo ceppo è ancora piccolo e ha radici deboli. Si sviluppa rapidamente, prima come rosetta basale con foglie arrotondate appiattite sul terreno, poi come cupola piuttosto compatta, e infine si allunga durante la fioritura: i suoi steli floreali raggiungono i 60 cm di lunghezza quando devono penetrare al centro delle piante alte vicine.

Le foglie sono palmate, ma divise in 5 lobi abbastanza profondi, incisi, di colore verde chiaro e leggermente pelosi. Sono debolmente aromatici.

Gli steli dei fiori multipli cominciano a crescere da aprile in poi. Questo geranio è in grado di fiorire da aprile a settembre. Gli steli hanno foglie quasi senza stelo. Davanti a loro crescono 2 fiori per ogni nodo.

Questi fiori sono una piacevole sorpresa, perché, pur essendo piccoli (2 cm), sono di un colore vivace: un bel blu-violaceo radioso, con stami blu immaturi.

Questi fiori vengono impollinati dagli insetti e poi producono i becchi delle gru, che esplodono espellendo i loro 5 semi.

Varietà

  • Geranio pirenaico Bill Wallis, una forma molto fiorita
  • Geranio pyrenaicumalba o albiflora, che fiorisce bianco


Quali sono le esigenze del geranio dei Pirenei?

Il geranio dei Pirenei tollera il suo ambiente di vita finché è un po’ soleggiato e i suoi semi trovano un posto per germogliare, mentre la pianta si rinnova con la semina. Funziona molto bene in terreni argillosi, limosi o calcarei. Tollera i periodi di relativa siccità e non teme troppo la concorrenza delle altre piante. È estremamente facile da mantenere se non è sistematicamente diserbata.


Come si usa il geranio dei Pirenei?

Nel giardino è interessante utilizzare Geranoium pyrenaicump per coprire aree di terreno nudo, o per riempire buchi quando si aggroviglia tra le piante perenni. Può anche essere piantato in prati fioriti. La sua tonalità di viola è una di quelle che si sposa bene con la maggior parte degli altri colori e i suoi piccoli fiori segnano bene la massa fogliare mentre la sciacquano.

Associati ai cespugli di fragole, nascondono i frutti dei merli.

Geranio perenne dei Pirenei con semina spontanea di anno in anno È interessante limitare il lavoro in giardino lasciando che semini dove non interferisce. In altri luoghi, può essere sradicato molto facilmente a mano se il terreno diventa un po’ morbido a causa della pioggia.


Come mutilare il geranio dei Pirenei?

Il geranio pirenaicumse è moltiplicato dalla piantagione. Le piante spesso ritornano spontaneamente, senza alcun lavoro. Tuttavia, se i semi vengono seminati in una terrina, questo può essere più complicato: i semi devono essere lasciati sviluppare per diverse settimane a 20°C, seguiti da fluttuazioni di temperatura fresche (come in inverno) e da un lento riscaldamento per germogliare finalmente. Vengono quindi seminati in estate, poi lasciati all’esterno, al riparo dalla pioggia, ma irrigati fino alla germinazione primaverile.


Specie e varietà di geranio

300 specie spesso provenienti da zone temperate e quindi resistenti.

  • Geranio robertiano , iperico
  • Geranio silvatico , Tartaruga di legno
  • Geranio pratense, gru da prato
  • geranio del sangue, geranio del sangue
  • Geranio dell’Himalaya, con grandi fiori blu
  • Geranio psilostemone, ottima pianta perenne con fiori rosa brillante
  • Geranio macrorrhizum, un geranio rizomatoso extra per piantare il fondo delle siepi

Mappe di piante dello stesso genere

  • Geranio , Geranio perenne, Gru ad urto
  • Geranio Rozanne , Geranio Rozanne perenne
  • Geranio dell’Himalaya , Himalayan Perennial Cranesbill
  • Geranio macrorrhizum , Usignolo maggiore, Usignolo rizomatoso
  • Geranio maculatum , Geranio maculatum, cranesbill americano selvatico, cranesbill americano maculato, cranesbill maculato
  • Girobussola di Madeira , Girobussola di Madeira
  • Geranio nodoso , Geranio nodoso
  • Geranio feo , geranio liquido, geranio marrone
  • Geranio pratense , Rotolo di gru da prato
  • Geranio psilostemone , Geranio psilostemone perenne
  • Guardia Costiera Geranio , Tartaruga pancake, Guardia Costiera Perenne, Usignolo del Caucaso, Usignolo minore
  • Geranio robertiano , Geranio-Robert, Gru a becco, Erba rossa
  • Geranio, sangue , Geranio, perenne
  • Geranio silvatico , Cranesbill sempreverde
  • Geranio x magnificum , Geranio perenne bello
  • Geranio x oxonio , Geranio oxoniamum

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.