Grossulariaceae

Grosella espinosa


Uva spina

Uva spina, Ribes grossularia


Botanica

Nome latino: Ribes grossularia

.
Sinonimo : Ribes uva croccante

Famiglia: Grossulariaceae

Origine: Europa del Nord (Caucaso, Ucraina)


primavera

.
Colore del fiore: bianco
.
Tipo di pianta : arbusto da frutta
.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza :
da 50 a 150 cm Tossicità : spine secondo la varietà


Piantagione e coltivazione

Resistenza : resistenza

Resistenza : resistenza
Esposizione: sole, mezza ombra
Tipo di terreno :
ordinario

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo :
normale

.
Utilizzo:
giardino di frutta Piantagione, vaso: autunno

.
Metodo di propagazione:
stratificazione, divisione del letto, taglio a molla Potatura: Tagliare i germogli più vecchi a livello del suolo a marzo, poiché danno meno e aiutano ad arieggiare il letto. Tagliare i ramoscelli che sono a terra.

Malattie e parassiti : oidio, verme dell’uva spina, che sono un bruco” Invia una foto di


Generale

Il cespuglio di uva spina è un classico in giardino. Non c’è da stupirsi: è facile da coltivare, richiede poco sole, è resistente al gelo e produce frutti di bosco deliziosi per tutta l’estate.

Il cespuglio di uva spina è originario del Caucaso e dell’Ucraina settentrionale. Fu importato in Francia nel Medioevo dai danesi e dai normanni. Anche se i francesi la coltivano spesso nei loro giardini, è particolarmente popolare tra gli olandesi, i tedeschi e gli inglesi per la sua ottima resistenza al freddo. Infatti, l’uva spina è particolarmente popolare nelle regioni fredde, dove l’estate è umida e l’inverno è freddo.

Il cespuglio di uva spina è un cespuglio molto spinoso. È abbastanza basso, tra i 50 cm e 1,5 metri. Si dirama dai primi centimetri di terreno. In luglio e agosto i frutti si sviluppano da soli e non a grappolo. Possono essere bianchi, giallo-verde o rosso-violacei a seconda della specie. La buccia del frutto è liscia e morbida.

Per un raccolto ottimale, l’uva spina dovrebbe essere coltivata preferibilmente su un terreno fresco e umido, anche in estate. Questa pianta ha bisogno di molta acqua per crescere. Se è troppo esposta al sole, le sue foglie possono bruciare e i suoi frutti possono diventare bianchi. Si raccomanda anche una buona circolazione dell’aria.

Il momento preferito per la semina è l’inizio dell’autunno, in modo che la pianta abbia il tempo di acclimatarsi al nuovo ambiente prima dell’inverno. Questo permetterà alla pianta di recuperare più facilmente alle prime luci della primavera. Prima di piantare, le piante devono essere piegate a 15-30 cm da terra e le radici danneggiate devono essere rimosse. Gli impianti devono essere distanziati di circa 1,50 m per consentire la circolazione dell’aria. Preferiscono le piante che hanno uno o anche due anni per aumentare le possibilità di recupero.


Lo sapevi?

Ricco di vitamine (A, B, C), calcio, ferro, potassio e fosforo, il ribes nero ha interessanti virtù medicinali. Purifica il corpo grazie alle sue virtù diuretiche e digestive. Quando il frutto viene consumato appena maturo, si aggiungono le virtù lassative


Specie e varietà di Ribes

Ci sono molte varietà di cui le migliori sono : – Ribes grossularia Cautivador con bacche sode, senza spine – Ribes grossularia Pixwell con bacche piccole, rosse e spinose – Ribes grossularia Robustenda con bacche verdi, acide e spinose –

Mappe di piante dello stesso genere

  • Ribes nigrum , Ribes nero
  • , Uva spina , Uva spina
  • Ribes sanguineum , Ribes, ribes nero
  • Ribes x gordoneo , Uva spina
  • Ribes x nidigrolaria , Caseilier (Caseille), Casseillier (Casseille), Josta

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *