Lamiacee

Leggenda del cluster


Il vero saggio


Botanica

Nome latino: Salvia officinalis

.
Famiglia: Lamiaceae, Labiatae
Origine: Bacino del Mediterraneo

Tempo di fioritura : Maggio, Giugno, Luglio



Tipo di impianto :
cespuglio aromatico

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
semipersistente

.
Altezza:
60 cm Tossicità : foglie usate in cucina, usate in infusione ma attenzione a non esagerare


Piantagione e coltivazione

Forza : molto duro

.
Esposizione: pieno sole, mezza ombra
Tipo di terreno :
ordinario, drenato, pesante accettato

.
Acidità del suolo:
neutro, acido, calcareo
.
Umidità del suolo:
normale ad asciugare
.
Uso:
massiccio, frutteto

.
Piantare, reimpiantare:
primavera, autunno

Metodo di propagazione: semina, taglio primaverile, spaccatura dei ciuffi Potatura: taglio a fine inverno per mantenere compatto
.
Malattie e parassiti :
tiene lontani gli insetti.


Generale

La salvia vera, conosciuta anche come salvia comune, salvia grande, erba sacra o tè di Francia, è una pianta ampiamente distribuita nella macchia mediterranea e sulla costa adriatica. Sottobosco alto 70 cm, la salvia è una pianta perenne con fusti quadrangolari, ramificati ed eretti, legnosa alla base. Il verde grigiastro delle foglie di cotonia, spesse e oblunghe, mette delicatamente in evidenza i fiori lilla-blu e talvolta rosa della primavera e dell’estate.

Degna rappresentante delle piante aromatiche della macchia mediterranea, la salvia officinale cresce sia su terreni calcarei che su quelli pesanti. È una pianta poco esigente, ma ama particolarmente la luce, il suolo ben drenato e il sole.

Il primo anno, più fragile, teme le erbacce e la siccità; ricordatevi di pacciamare il piede per limitare la crescita delle erbacce e l’evaporazione. In caso di tempo molto freddo, si consiglia anche di utilizzare un pacciame per proteggere la pianta.


Propagazione e piantagione

La salvia officinale viene seminata in aprile o settembre (la temperatura non deve scendere sotto i 7°C di notte); dopo l’emergenza, tenere una pianta ogni 40 cm. I vecchi monconi vengono divisi in primavera ed è anche in primavera che gli steli vengono tagliati negli steli dell’anno. Ma la stratificazione è il metodo di propagazione più semplice, perché la salvia è naturalmente stratificata.

Per la cura dei piedi, prendere un po’ di concime in superficie in primavera e potare leggermente gli steli per ripristinare la forma del letto e favorire lo sviluppo di nuovi germogli.

Le gambe di salvia da scrivania possono essere lasciate al loro posto per 4-6 anni, ma poi vengono divise e collocate altrove per restituire loro vigore e non impoverire il terreno.


Usi

La salvia vera ha la reputazione di curare tutte le malattie (soprattutto i disturbi digestivi e la menopausa) ed è utilizzata in cucina come pianta aromatica in molte ricette, dalla Scozia alla Sicilia e molto altro ancora fuori dall’Europa. Le foglie possono essere raccolte durante tutto l’anno; dopo la fioritura, il sapore è più pronunciato.

Esteticamente parlando, questa salvia sempreverde è decorativa tutto l’anno. Le varietà sono state selezionate tenendo presente questo aspetto, offrendo un’ampia gamma di colori. Così, se trova naturalmente il suo posto nei giardini e nei frutteti come spezia e pianta medicinale, abbellirà anche le aiuole ornamentali con la bellezza del suo fogliame e dei suoi fiori

.


Lo sapevi?

La salvia ( Salvia ) deve il suo nome alla radice latina che significa “salvare”, che mantiene la salute. C’è un detto: “Se hai la salvia nel tuo giardino, non hai bisogno di un medico”

.

L’uso prolungato può causare vampate di calore, vertigini o addirittura convulsioni.

C’è un detto popolare che ne riassume i vantaggi: “Se hai la salvia nel tuo giardino, non hai bisogno di un medico”.


Specie e varietà di salvia

Salvia officinalis'specie tipica – Salvia officinalis'Purpurescens' salvia viola con fogliame rosso scuro, da abbinare a piante a fiore chiaro – Salvia officinalis&apos ; il cui colore verde chartreuse dà i migliori effetti e riflessi in combinazione con piante con fiori viola o bordeaux – Salvia officinalis'Aurea' il cui colore verde chartreuse dà i migliori effetti e riflessi in combinazione con piante con fiori viola o bordeaux. Salvia officinalis'Tricolor' con fogliame bianco, verde e rosa, l’equilibrio di questi 3 colori varia a seconda delle stagioni, dando vita alla decorazione

Mappe di piante dello stesso genere

  • Salvia camedryoide , salvia tedesca, salvia blu messicana
  • , Red Velvet Sage , Red Velvet Sage
  • , Salvia peruviana, Salvia andina, Salvia nera
  • Salvia elegans , Salvia piña
  • Salvia farinacea , Salvia harinosa
  • Salvia glabrescens , Salvia giapponese selvatica, Makino
  • Salvia greggii , Salvia d’autunno, Salvia di Gregg, Salvia del Texas
  • Salvia guaranitica , Salvia guaranitica
  • Salvia involucrata , Salvia involucrre
  • Salvia leucantina , Salvia messicana
  • Salvia microphylla , Salvia di Graham
  • Salvia sclarea , Salvia selvatica
  • Salvia patens , Salvia a fiore grande, Salvia genziana
  • Salvia pratensis , Salvia de los prados, Salvia comune
  • Saggio del righello , Saggio della montagna rossa
  • Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia serpyllifolia , Salvia graham purple
  • Salvia splendens , Salvia brillante, Salvia roja
  • , Sauge des marais, Sauge intelligente , Sauge intelligente
  • Salvia urica , Salvia azul
  • Salvia x 'Amistad&apos ; , Amistad Sage

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *