Musei

Banana abissina, banana rossa


Banana dell’Abissinia, banana rossa

Banana abissina, banana rossa, Ensete ventricosum


Botanica

Nome latino: Ensete ventricosum Sinonimi : Musa ensete, Musa arnoldiana.
Famiglia: Musaceae
Origine : Africa


ottobre

.
Colore del fiore: brattee rosa

.
Tipo di pianta : banana


Altezza: 5 m


Piantagione e coltivazione

Da sole a mezz’ombra

.
Tipo di terreno :
ricco e umido

.
Acidità del suolo:
da acido a neutro
.
Umidità del suolo:
umido

.
Uso :
casa, veranda, all’esterno in estate

>.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: semina


Generale

Ensete ventricosumou , la banana abissina o banana rossa è una pianta perenne monocotiledone appartenente alla famiglia delle Musaceae. L’Ensete ventricosum è un albero di banane di grande sviluppo e soprattutto di crescita molto rapida. Viene coltivata in Europa principalmente come pianta ornamentale. Il nome comune della banana rossa, probabilmente corrisponde più alla varietà Ensete ventricosa Maurelii, comunemente venduta perché viene moltiplicata dalla coltivazione di un bicchiere. La rapida crescita della banana abissina permette addirittura di coltivarla come annuale nelle aiuole della città. È facile da tenere nei barattoli.


Descrizione della Banana Abissina

Ensete ventricosa è una pianta erbacea che sembra un piccolo albero. I piccioli ispessiti e inguainati delle foglie producono un gambo, uno pseudo tronco, che in questa specie è particolarmente addensato, come in un albero bottiglia. Le foglie verde brillante, contrassegnate da un nervo centrale rosso, si sviluppano nella parte superiore del gambo in foglie grandi, lunghe e lisce, formando una bella corona. Nella sua regione d’origine può raggiungere i 10 m di altezza. Nella cultura, a volte può raggiungere i 5 o 6 m, ma spesso l’invasatura ne limita ancora l’altezza. La sua velocità di crescita è notevole, una piantina può raggiungere 1,5 m in una stagione.

La forma Ensete ventricosa Maurelii mostra bellissimi arti rosso scuro.

Le banane abissine non producono rifiuto. È monocarpica e muore dopo la fioritura dopo 5-6 anni. I fiori maschili e femminili sono separati, ma sullo stesso stelo spesso del fiore. I fiori femminili sono color crema. I fiori fertilizzati producono pseudo-banane secche, non commestibili, che contengono grandi semi rotondi.


Coltivazione della Banana Rossa dell’Abissinia

Ensete ventricosa cresce facilmente in terreno containerizzato, drenante, ricco di humus. Richiede un terreno ricco e un’irrigazione regolare che mantenga il terreno sempre umido durante la stagione della crescita. Di solito viene portato all’esterno dopo le ultime gelate, perché anche se può resistere ad alcune gelate fino a 5 °C con la protezione invernale, lunghi periodi di gelo sono molto dannosi per lui, soprattutto se non viene tenuto abbastanza asciutto.

La sua crescita sotto forma di fulmine richiede un apporto molto regolare di fertilizzante per tutta l’estate. Apprezza un’esposizione da soleggiata a mezz’ombra e un ambiente protetto dal vento, che tende a strappare le sue grandi foglie.


Banana rossa dell’Abissinia che sverna in casa

Non appena il gelo minaccia, Ensete ventricosa viene portata in luogo asciutto e fresco, senza gelo, per una stagione di riposo. Può anche essere trattata come una lampadina. Viene tolto dal terreno, la foglia viene tagliata e il montante viene tenuto a testa in giù per alcuni giorni in modo che il cuore del montante si asciughi perfettamente. Infine, viene sigillata e tenuta in superficie in un’area ventilata e non riscaldata fino alla semina primaverile.


Moltiplicazione della Banana Rossa dell’Abissinia

Insegna la ventricosase moltiplicata per la piantina. I grandi semi vengono seminati sotto 2 cm di terra in primavera. La semina viene mantenuta umida e tra i 25 e i 30 °C. I semi germinano in circa 1 mese.

La forma Maurelii si propaga per coltura in vitro, ma quando uno stiletto viene tagliato da Ensete ventricosa (per caso di coltura o volontariamente), produce piccoli germogli quando viene tagliato. Devono essere rimossi e ripiantati non appena hanno le radici.


Specie e varietà inseparabili

40 specie di banane botaniche e molti ibridi di frutta

  • Musa acuminata e Musa balbisiana sono l’origine delle banane da frutto
  • Musa mannii, la piccola banana
  • Musa vetulina altre specie nane
  • Ensete glaucum , un grande albero di banane blu
  • Musa ventricosum , Maurelii, una varietà molto ornamentale

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.