Pteridaceae

Capelli, capelli di Venere


Capelli, Capelli di Venere

Capillarità


Botanica

Nome latino: Adiantum capillus-veneris

.
Famiglia: Pteridaceae
Origine: Sud America
Tipo di impianto : Pianta verde da interno

Tipo di vegetazione: pianta perenne da interno
.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
fino a 40 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: 10°C

.
Esposizione: luce senza sole diretto, cella frigorifera

.
Tipo di terreno :
limoso, leggero, ben drenato

.
Acidità del suolo:
da neutro ad acido
.
Umidità del suolo:
umido

.
Uso:
vaso, vaso per piante, serbatoio
.
Piantare, reimpiantare:
molla

Modalità di propagazione: semina di spore in marzo caldo, divisione dei gruppi in primavera Potatura: nessuna potatura < br>.
Malattie e parassiti :
cocciniglie di insetti


Generale

Fogliame leggero e arioso, bellezza verde lussureggiante, i capelli sono sicuramente una bellissima felce! Ampiamente usata come pianta d’appartamento, ha ancora bisogno di alcune cure molto speciali per rimanere in salute.


Capillare, una delle felci più coltivate

Il capillare, Adiantum capillus-veneris , è una felce con un forte potere ornamentale. Questa pianta rizomatosa fa parte della famiglia delle Pteridaceae, che comprende circa 250 specie di felci molto diverse.

Il capello, noto anche come “Capelli di Venere”, deve il suo successo ai suoi fronti triangolari molto tagliati con sottili pinnacoli a ventaglio di un bel verde tenue.

Raramente superiore a 30 cm di estensione, questa pianta cosmopolita trova il suo habitat nelle regioni temperate e subtropicali dei 5 continenti dove cresce lungo rocce ombrose e umide.


Bellezza delicata e cura speciale

Bella e delicata, questa felce deve trovare il suo posto per crescere bene.

Nelle zone dove la temperatura non scende al di sotto dei -5° in inverno, può essere installato in campo aperto, in ombra, su terreno fresco, alcalino e portante di humus, ma sempre ben drenato. La presenza di un basso muro di pietra è un “plus” apprezzabile perché questa felce odia le correnti d’aria.

In caso di temperature negative, la specie diventa obsoleta, ma nuovi fronti dovrebbero apparire nei primi giorni buoni.

Ampiamente usato come pianta da interno, il capillare deve essere installato in una miscela che trattenga l’acqua ma che sia ben drenata; si raccomanda generalmente una miscela di terriccio, torba e sabbia di fiume. Si possono aggiungere alcuni cucchiai di cenere di camino o di corno macinato per rendere la miscela più alcalina e quindi più adatta alla coltivazione di questa felce.

Posizionare il capillare in piena luce, ma mai alla luce diretta del sole. Innaffiare regolarmente, in modo che la radice non si asciughi mai completamente tra un’annaffiatura e l’altra, ma non deve mai essere completamente inzuppata. Aggiungere un fertilizzante ricco di azoto “pianta verde” una volta al mese durante la stagione di crescita.

Se la temperatura supera i 25°, posizionare il capillare su una piastra contenente perle di argilla umida per aumentare il livello di umidità nella stanza.

La moltiplicazione del capillare avverrà durante il reimpianto in primavera. Rimuovere i piccoli segmenti del rizoma, avendo cura di tenere una o due imbracature. Piantate ogni segmento in un vaso individuale riempito con la miscela di cui sopra e assicuratevi di annaffiare accuratamente mentre la pianta si sta riprendendo. Crescendo come un adulto.


Specie e varietà di Adiantum

Il genere comprende più di 200 specie – Adiantum capillus-veneris , tipo di specie

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *