Ranunculaceae

Adone dell’Amore, Adonide dell’Amore


Adone dell’amore, Adone dell’amore


Botanica

Nome latino: Adonis amurensis

.
Famiglia: Renunculataceae
Origine : Asia


Marzo

Colore del fiore: giallo dorato

.
Tipo di impianto :
pianta erbacea da fiore

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 15 a 40 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto dura, -34°C

.
Mostra: wi-día-sol”> suolo

.
Tipo di terreno:
bagnato e drenante
.
Acidità del suolo:
da leggermente acido a leggermente basico
.
Umidità del suolo:
fresco
.
Utilizzo:
sotto alberi a foglie caduche

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: seme, dividere


Generale

L’adonis amurensis , adonis o adonide de l’Amour, è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Renonculaceae. Originario dell’Asia, Adonis amurensis , è distribuito in Cina e Giappone, nei prati freschi o nel sottobosco, soprattutto intorno al fiume Amur, che gli ha dato il nome. In Giappone, questa specie fiorita invernale viene offerta in vaso per festeggiare il nuovo anno. È anche un giardino ornamentale molto popolare, ma raro, con diverse cultivar, doppie o semidoppie.


Descrizione dell’Adone dell’Amore

L’adonis amurensis è una pianta perenne che cresce in gruppi in un breve rizoma sotterraneo. La pianta inizia la sua crescita all’inizio dell’anno. Gli steli emergono dal terreno, con le loro gemme fiorite visibili molto rapidamente su ogni stelo abbastanza forti da fiorire. Le foglie sono finemente tagliate, di colore verde scuro, triangolare, a forma di felce. Sono molto più lusinghieri dell’Adonis vernalis. Ogni stelo è alto da 10 a 35 cm. I fiori di solito sbocciano a marzo, ma a volte già a febbraio. I fiori, da 2,5 a 6 cm di diametro, sono di colore giallo brillante, molto luminosi con i loro numerosi tepali lucidi. I fiori fertili producono semi di medie dimensioni, ma purtroppo molti di essi sono spesso vuoti.

La pianta va in dormienza rapidamente dopo la semina. A giugno è scomparso completamente. Questo tipo di Renonculaceae produce nelle radici sostanze che impediscono alle altre piante di crescere al centro del suo moncone, rendendo più facile la diserbo!

I giapponesi, molto affezionati alla specie, hanno selezionato molte cultivar; alcune hanno fiori doppi o semidoppi, ricci, con petali laccati o al contrario molto rotondi, nei toni del giallo, del verde o dell’arancio.


La cultura degli Adoni dell’amore

Adonis amurensisaime un terreno umico, da leggermente acido a leggermente basico, abbastanza drenante, ma che rimane fresco e umido tutto l’anno. Infine non è molto difficile sulla natura del terreno, evita comunque terreni compatti, molto argillosi. Si tratta di un tipo di clima fresco, che non tollera estati secche e calde. I fiori hanno bisogno della luce diretta del sole per fiorire.

Queste condizioni sono facilmente soddisfatte quando questo adonide viene piantato sotto la copertura di alberi o arbusti; infatti, questi alberi o arbusti, che sono decidui, escono in pieno sole da febbraio ad aprile, periodo durante il quale l’adonide dell’Amore ha bisogno di luce solare diretta, poi di ombra per il resto dell’anno, che permette agli steli di completare il loro ciclo al riparo dal sole cocente, per poi entrare in uno stato di letargo nel terreno che non si secca. D’altra parte, le radici degli alberi circostanti forniscono un perfetto drenaggio e le loro foglie morte formano un letto protettivo e idratante.

Adonis amurensississera introdotto nel giardino in autunno o durante la vegetazione, o in primavera, se possibile da una pianta in vaso. Le radici non devono essere disturbate durante il trapianto. Intorno alla palla delle radici, un po’ di terriccio puro farà venire voglia alle radici di andarsene. La pianta deve essere protetta dalla siccità mediante pacciamatura quando è dormiente.


Moltiplicare Adonis amurensis

Le varietà a doppio fiore sono sterili e quindi si riproducono solo per divisione. La divisione avverrà in primavera, in modo fluido e senza disturbare tutta la tensione, che richiede tempo per accumularsi.

Alcuni dei semi freschi possono germogliare immediatamente. Quando i semi sono secchi, la germinazione diventa molto irregolare. Ci vorranno diversi periodi di freddo per rompere la dormienza. Le piantine si sviluppano per 4-5 anni prima della fioritura.


Specie e varietà di Adone

Il genere è composto da 25 specie.
Adonis aestivalis , la goccia di sangue

Adonis annua , l’adone dell’autunno

Adonis amurensis Beni nadeshiko, piacevole varietà arancione
.
Adonis amurensis Fukujukai, con fiori semidoppi
.
Adonis amurensis Flore Pleno, una varietà di doppio arancio

Mappe di piante dello stesso genere

  • Adonis vernalis , Adonis primavera, Adonide primavera

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *