Violaceae

Viola della Manciuria


Viola della Manciuria


Botanica

Nome latino: Viola mandshurica

.
Famiglia: Viola.
Origine : Asia Orientale


aprile, maggio

.
Colore del fiore: viola scuro

.
Tipo di pianta : Viola asiatica, pianta di roccia

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
15 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto duro, -27 °C
.
Esposizione: mezza penombra

.
Tipo di suolo:
suolo non calcareo, abbastanza drenante

.
Acidità del suolo:
da acido a leggermente basico
.
Umidità del suolo:
normale per raffreddare
.
Uso:
pot, tilt, border
.
Piantare, reimpiantare:
autunno, primavera

Metodo di propagazione: semina, divisione
.
Malattie e parassiti :
lumache, afidi


Generale

Viola mandshurica , la violetta della Manciuria è una pianta perenne che appartiene alla famiglia delle violette. Viola mandshurica è originaria dell’Asia orientale e si trova in Cina, Giappone, Corea, Russia. Cresce ai margini delle foreste o su prati ad altitudini modeste. Questa affascinante violetta è una delle specie asiatiche che si acclimata facilmente nei nostri giardini europei. Può essere considerata una pianta rocciosa.


Descrizione della Violetta della Manciuria

A causa della sua ampia distribuzione, Viola mandshurica può essere abbastanza variabile, ma c’è poca variazione nelle piante coltivate in Europa.

Viola mandshurica è una piccola pianta, alta 10 cm per le foglie e 15 cm per i fiori. I suoi steli non sono visibili: foglie e fiori emergono dal terreno direttamente da un breve rizoma sotterraneo. La pianta cresce lentamente. Le foglie della violetta della Manciuria hanno un fusto lungo e leggermente alato e una lama verde scuro, senza peli, a forma di lancia, lunga da 4 a 7 cm. La viola manchurica è una pianta a foglie caduche, che rimane dormiente nel sottosuolo durante l’inverno.

I fiori sbocciano quando le prime foglie si sviluppano in primavera. Sollevati sopra il fogliame, sono zigomorfi (simmetrici bilateralmente) e viola scuro, leggermente soffici con strisce bianche al centro del fiore. I fiori sono fertilizzati dagli insetti e producono capsule esplosive allungate che espellono i semi.

Dopo il fiore primaverile ben aperto, la viola della Manciuria produce discreti fiori cleistogamici, che non si aprono, ma sono autofertili e producono anche semi.

La piantagione spontanea è quindi possibile, a volte in luoghi inaspettati, come ad esempio in un vaso vicino.


Alcune varietà di ortaggi

  • Fuji Dawn Viola mandshurica è una forma con foglie variegate di bianco, rosa e verde. Probabilmente è la forma più venduta. Questa muffa virale è sensibile al calore: raggiunge il suo apice in primavera quando le temperature sono fresche. Nelle giornate calde, le nuove foglie diventano verdi, il che è probabilmente un bene per il vigore della pianta. Questa forma variegata è ampiamente trasmessa alla prole di questa viola.

  • Viola mandshuricavar crassa è una forma leggermente succulenta adatta ai terreni sabbiosi delle zone costiere.

  • Viola mandshurica Plena ha fiori doppi


Come viene coltivata la viola della Manciuria?

Viola mandshuricase si sviluppa se il terreno è sufficientemente drenato e fiorisce solo se riceve diverse ore di sole al giorno, mentre è ombreggiata nelle ore più calde. Resiste a -27°C. Il terreno può essere da umico a sassoso, purché non diventi troppo umido in inverno e troppo secco in estate. La viola di Mandshurian, invece, teme i terreni molto calcarei.

Si conserva facilmente in un vaso, su una roccia, su un pendio o ai piedi di un muro. Viola mandshuricase a volte cresce spontaneamente nel terreno accogliente, ma senza diventare invasiva.


Moltiplicare Viola mandshurica

Piantare è un buon modo per ottenere questa viola asiatica. Ma mentre i semi che cadono dalla pianta germinano quasi immediatamente, quelli che vengono conservati hanno una germinazione molto più irregolare. I semi si depositano sulla superficie del vaso non appena ottenuti. Poi la pentola viene tenuta umida per un anno. La germinazione è sporadica, di solito dopo un periodo di freddo di qualche settimana a 4°C.


Specie e varietà di cellule

Il genere comprende più di 500 specie

  • , Viola di Reichenbach
  • , il fiume Viola
  • Viola sororia, la viola di Pentecoste
  • Viola odorata, la viola profumata
  • Viola rupestris , roccia viola
  • Viola banksii , una viola australiana
  • Viola labradorica , il labrador viola
  • Viola coronifera , una meraviglia andina della sezione delle rose, sotto forma di casa di una settimana

Mappe di piante dello stesso genere

  • Viola , Pensiero
  • , Violetta della Tasmania
  • Viola canina , Cane Viola
  • , Violetta cornuta , Viola cornuta, Viola cornuta
  • , Il pensiero di Duby
  • Viola labradorica , Labrador Violet
  • , Violetta odorata , Violetta dell’odore, Violetta di marzo, Violetta della bacca
  • , Violetta di legno, Violetta selvatica, Violetta di Reichenbach
  • , Viola di Rivin, Viola di Rivinus
  • , Viola dei genitori, Viola di Pentecoste, Viola dei Papilionnaires
  • Viola tricolor , Pensiero selvaggio, Pensiero
  • Viola x Samurai d’argento , Samurai d’argento di viola giapponese

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.