piante d'appartamento

Coltivazione di piante di fagioli vaganti – Come crescere piante di fagioli vaganti

Anni fa, prima che la coltivazione di piante a scopo di lucro diventasse un’attività commerciale, ogni casalinga sapeva come coltivare piante d’appartamento da fagioli randagi. I giardinieri condividevano le loro talee di piante ebree vaganti ( Tradescantia pallid ) con i loro vicini e amici, e come gli ebrei di vecchie piante ebree vaganti viaggiavano da un posto all’altro.

Cura di base delle piante di fagioli randagi

Le piante ornamentali erranti hanno bisogno di una luce brillante e indiretta per la loro cura. Se la luce è troppo debole, i segni delle foglie si attenuano. Mantenete il terreno leggermente umido, ma non innaffiate direttamente nella corona, perché questo causerà un’antiestetica putrefazione sulla vostra pianta di Ebreo Errante. Fate attenzione, soprattutto in inverno, che la pianta non diventi troppo secca. Spruzzare piante ebree che vagano frequentemente. Alimentate la vostra pianta ogni mese con un fertilizzante liquido a media resistenza.

Una parte importante del raccolto di fagioli vaganti

è di pizzicare i lunghi viticci della vite. Pizzicare circa un quarto della pianta per promuovere la ramificazione e aumentare la rotondità.

Uno dei motivi principali per chiedersi “Come prendermi cura del mio ebreo errante” è la breve durata della pianta. Le piante di fagioli randagi non invecchiano bene. Anche se vi prendete cura del vostro fagiolo randagio, perde le foglie alla base mentre le sue lunghe zampe continuano a crescere. Non sorprendetevi se le vostre piante di fagioli randagi devono essere rinnovate circa una volta all’anno.

Come coltivare le piante di fagiolo randagio da talea

Ci sono tre modi per far rivivere o far crescere una pianta d’appartamento ebrea errante.

Il primo è, per me, il più efficiente. Tagliate una dozzina di lunghe zampe e seppellite le estremità tagliate in terriccio fresco. Mantenete il terreno umido e nel giro di poche settimane vedrete una nuova crescita. Assicuratevi sempre che il terreno sia fresco, poiché il sale che si accumula nel terreno vecchio è mortale per le piante di fagioli randagi.

Anche se queste piante odiano avere i piedi inzuppati nei loro vasi, amano mettere radici nell’acqua. Una dozzina di germogli posti in un bicchiere d’acqua in una finestra soleggiata produrranno presto le radici.

L’ultimo modo per reimpiantare la vostra pianta di fagiolo randagio è quello di posizionare le vostre talee appena sopra il terreno umido. Assicurarsi che ogni giunto sia a contatto con il terreno. Ad ogni articolazione si formeranno delle radici e da ciascuna di esse crescerà una nuova pianta di fagioli.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *