piante d'appartamento

Consigli per la concimazione delle piante di aloe – Qual è il miglior fertilizzante per le piante di aloe?

L’aloe è una pianta d’appartamento meravigliosa – richiede poca manutenzione, è difficile da uccidere ed è utile in caso di scottature. Sono anche belli e diversi, in modo che tutti quelli che vengono da voi li riconoscano. Ma queste piante resistenti trarrebbero beneficio da un po’ più di cura? Continuate a leggere per saperne di più su come fertilizzare le piante di aloe.

È necessario alimentare una pianta di aloe?

Le piante di aloe sono succulente e, come la maggior parte dei loro parenti stretti, hanno bisogno di pochissima attenzione per svilupparsi. In effetti, una delle peggiori cose che si possono fare ad una pianta di Söö’loe è prendersene troppo cura, e il marciume delle radici dovuto all’eccessiva irrigazione è una delle cause principali della morte della pianta di Sö’loe.

Poi fa lo stesso

Riserva per il fertilizzante? Sì e no. Le piante di aloe si adattano a terreni desertici molto poveri e possono sopravvivere con pochissime sostanze nutritive, ma questo non significa che non beneficino di un’alimentazione occasionale.

Finché non si esagera, fertilizzare le piante di aloe, soprattutto quelle che crescono in contenitori, farà miracoli per mantenerle sane e felici.

Come e quando nutrire le piante di aloe vera

Il fabbisogno di fertilizzante a base di aloe vera è basso. È meglio limitare le applicazioni alla stagione di crescita, che inizia in primavera.

Per le piante di aloe in giardino, un solo ammollo primaverile dovrebbe essere sufficiente per tutto l’anno. Per le piante in vaso sono necessarie applicazioni più frequenti, circa una volta al mese.

I migliori fertilizzanti da utilizzare sono miscele liquide per piante da appartamento 10-40-10, o miscele progettate specificamente per piante grasse. Evitare i fertilizzanti granulari. Se l’aloe vera si trova in un contenitore, cospargerla abbondantemente il giorno prima della poppata. Questo dovrebbe rimuovere il sale rimanente e ridurre il rischio di ustioni alle estremità.

In caso di dubbio, sbagliano sempre sul lato meno fertilizzante quando si nutrono di aloe. Queste piante hanno pochissimo bisogno di nutrienti, e se una piccola spinta fa loro bene, un eccesso di cose buone le travolgerà rapidamente.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.