piante d'appartamento

Giglio della pace, una pianta che non ha bisogno di sole

Uno dei denominatori comuni degli appartamenti situati nei centri urbani delle città europee è la mancanza di luce. Fortunatamente, ci sono molte piante che non hanno bisogno della luce solare per svolgere il loro processo di sviluppo, quindi puoi godertele anche se la tua casa non ha molta luce naturale. Logicamente, queste specie hanno bisogno di un minimo di chiarezza, sebbene prosperino anche nella semioscurità.

Una di queste piante è il giglio della pace, molto apprezzato per contribuire alla depurazione degli ambienti o dell’aria da sostanze come il benzene e la formaldeide. Vuoi scoprire di più sul giglio della pace? Bene, ecco alcune nuove informazioni!

Disponibile in molte taglie

Chiamata anche giglio della pace o culla di Mosè, questa pianta proviene dalle foreste tropicali dell’America centrale e meridionale. La pianta è disponibile in molte dimensioni, quindi puoi scegliere quella più adatta a te per la tua casa.

un fiore molto carino

Il giglio della pace non è solo una delle piante d’appartamento più apprezzate per la sua facile manutenzione, ma anche perché ha un fiore molto bello. Presenta infatti fiori bianchi che ricordano i fiori del genere anthurium. Inoltre, è noto per le sue foglie smaltate.

Cura del giglio della pace

Se vuoi che il tuo giglio della pace prosperi, è meglio posizionare la pianta in un luogo caldo, lontano dalla luce solare diretta. Dovrai annaffiare con acqua distillata o piovana in modo che il terreno rimanga umido, è meglio riempire un irrigatore e annaffiare la pianta ogni giorno.

È anche importante aggiungere del fertilizzante idrosolubile una volta al mese, oltre a pulire le foglie settimanalmente con un asciugamano umido.

Se desideri leggere altri articoli simili a Giglio della pace, una pianta che non ha bisogno del sole, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Piante d’appartamento.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.