piante d'appartamento

Piante da interno che causano allergie: Si può essere allergici alle piante d’appartamento?

Le piante d’appartamento possono causare allergie? La risposta è sì, e il
Le allergie possono essere causate dall’inalazione o dal contatto con parti dell’impianto.

Reazione allergica alle piante d’appartamento

Se siete allergici alle piante d’appartamento, può essere dovuto all’inalazione.
allergeni trasportati dall’aria, come il polline,
di qualsiasi pianta d’appartamento. I sintomi tipici possono includere naso che cola, occhi che prudono e
anche l’asma. Le comuni allergie alle piante d’appartamento possono essere difficili da diagnosticare,
perché ci sono molti altri tipi di allergeni indoor.

Un altro modo per essere allergici alle piante d’appartamento è quello di avere
contatto diretto con le piante. Se la pelle è a contatto con determinati liquidi o
linfa di varie piante, può causare prurito, eczema ed eventualmente anche
gonfiore nei casi più estremi.

Piante da interno che causano allergie

In sostanza, qualsiasi fioritura
La pianta d’appartamento può causare allergeni aerodispersi a causa di
produzione di polline. Se sei allergico
al polline, si dovrebbe evitare la fioritura di piante da appartamento come le orchidee,
Stephanotis,
ragno
e qualsiasi altra pianta d’appartamento in fiore. Inoltre, evitare le palme maschili e ottenere
una palma femminile in posizione, per evitare il polline che le palme maschili
produrre.

Un’altra cosa che può causare allergeni trasportati dall’aria all’interno è
la muffa nel tuo terreno. Si raccomanda che la muffa cresca nel terreno se si lascia la
troppo bagnato. È quindi necessario fare attenzione a lasciare asciugare un po’ il terreno in superficie per
per scoraggiare la muffa. Aumentate la circolazione dell’aria e date alla vostra pianta luce sufficiente.
aiuterà anche il terreno ad asciugarsi più rapidamente e ridurrà la probabilità di
il loro terreno che coltiva muffe e muffe.

Evitare il contatto con il liquido o la linfa dei seguenti elementi
piante, in quanto possono causare irritazione:

  • Anthurium
  • Sempreverde della Cina
  • Dieffenbachia
  • Edera inglese
  • Filodendro
  • Schefflera
  • Spathiphyllum

Evitare le comuni allergie alle piante d’appartamento

Ecco alcuni consigli per evitare le allergie
causato da piante d’appartamento:

  • Evitare le piante d’appartamento in fiore per ridurre al minimo i pollini che possono scatenare allergie. Se volete ancora piante d’appartamento da fiore, scegliete varietà che producono poco polline.
  • Evitare le piante con foglie sfocate perché possono intrappolare gli allergeni nel fogliame.
  • Scegliete piante d’appartamento con foglie lisce e mantenetele pulite strofinandole o spruzzandole regolarmente. Questo aiuta a ridurre la polvere, che può trasportare gli allergeni nell’aria.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.