piante d'appartamento

Trattamento delle dracene malate – Come gestire le malattie della pianta di dracena

Le varietà di dracaena sono tra le piante d’appartamento più apprezzate e preferite. Sono facili da mantenere, possono essere ignorati per un po’ di tempo e rimbalzano, hanno dimostrato di pulire e filtrare l’aria, e producono un bel fogliame. Così quando la vostra migliore dracaena inizia a vacillare, volete sapere cosa c’è di sbagliato e cosa potete fare.

Cos’ha la mia Dracaena?

Anche se una pianta d’appartamento di dracena è generalmente facile da coltivare e difficile da uccidere, ci sono alcune malattie e problemi con la dracena che dovreste conoscere e a cui dovreste prestare attenzione. I sintomi caratteristici possono dirvi cosa c’è che non va nella vostra pianta d’appartamento in vaso:

  • La decolorazione fulva o marrone sulle aree bianche delle foglie e sulle punte delle foglie morte o gialle può indicare la tossicità del fluoro o del suolo alcalino.
  • I punti marroni e morbidi sulle radici che odorano di forchette possono indicare una malattia da marciume molle.
  • Macchie rossastre o marrone chiaro circondate da un alone giallo possono significare che la vostra dracena ha la malattia delle macchie di foglie.
  • Strisce gialle o strisce morte sulle foglie possono indicare che la vostra pianta è diventata troppo fredda.
  • Parassiti visibili, foglie danneggiate o crescita stentata possono indicare un’infestazione di tripidi, mosche domestiche, cocciniglie, cocciniglie o moscerini.

Gestione dei problemi della malattia di Dracena

Una volta identificata la malattia o le malattie di dracena che colpiscono le vostre piante, potete prendere provvedimenti per gestirle. Il trattamento di dracene malate non è sempre possibile, a seconda del problema e della sua entità. In caso di tossicità dovuta al fluoro o all’alcalinità, controllare l’acqua e il terreno e fare delle regolazioni per aiutare la pianta a riprendersi dal danno.
Per la colorazione di fusarium, utilizzare un fungicida per il trattamento. Stabilire migliori pratiche di irrigazione per limitare l’infezione evitando di innaffiare in alto e assicurando che le piante non si accumulino.
I danni da freddo possono essere ridotti e l’impianto può riprendersi a seconda dell’entità del danno. In futuro, tenete la vostra pianta in casa o copritela all’esterno quando c’è il pericolo di basse temperature.
Se vedete parassiti nelle vostre piante, controllate con il vivaio locale per trovare un pesticida adatto. Per prevenire o ridurre le infestazioni parassitarie, ridurre l’irrigazione ed evitare la presenza di acqua stagnante nel terreno.
La riduzione dell’acqua stagnante e un buon drenaggio sono importanti anche per prevenire la malattia del marciume molle, così come l’acquisto di piante certificate esenti da malattie. Purtroppo non esiste una buona cura per questa malattia, e se la trovate nel vostro impianto, potreste doverla distruggere.
Il modo migliore per affrontare la malattia di dracena e altri problemi è la prevenzione. Potete prendere alcune misure per gestire e curare le malattie, ma fornendo alle vostre piante le migliori condizioni di crescita, molte di esse non vi causeranno mai problemi.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.