Suggerimenti

Cura del cactus Cephalocereus senilis

Il genere Cephalocereus è composto da specie di cactus originarie degli stati messicani di Guanajuato, Hidalgo e Puebla.

È conosciuta con i nomi volgari di testa di vecchio, barba di vecchio o testa di vecchio.

Si tratta di cactus colonnari che a volte possono diramarsi e che, con un po’ di fortuna, raggiungono un’altezza di 1 metro (in natura raggiungono i 15 metri). La cosa più interessante di queste piante sono le loro curiose spine sotto forma di peli grigi che le proteggono dal freddo. Anche se di solito non fioriscono in vaso, producono grandi fiori bianchi che si aprono di notte a metà primavera e all’inizio dell’estate.

La Cabeza de viejo è un cactus a crescita lenta che viene utilizzato per creare mini giardini con altri cactus. Sono interessanti anche nei vasi singoli.

Queste piante hanno bisogno di un’esposizione molto soleggiata per sviluppare bene la loro “criniera”. Le piante giovani non resistono al di sotto dei 10°C, ma le piante adulte possono resistere fino a 6-7°C.

Il terreno potrebbe essere una miscela di 12 sabbie grossolane e 12 foglie morte. Si consiglia di mettere della ghiaia sulla superficie in modo da non accumulare umidità.

Acqua molto moderatamente e non bagnare mai direttamente la pianta.

Se vogliamo aumentare la crescita dei “capelli bianchi”, possiamo fornire un paio di fertilizzanti con un concime minerale ricco di calce in primavera e in estate.

Sono utilizzati per l’innesto su altri cactus del genere Trichocereus.

Il loro peggior nemico è l’eccesso di acqua, che può causare il marciume dell’impianto, anche se a volte possono essere attaccati da lumache lanose .

Essi si moltiplicano abbastanza facilmente da seme.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *