Suggerimenti

Cura della pianta Ageratum houstonianum, Damasquino o Agerato

Il nome Ageratum ha un’origine greca che significa “che dura a lungo”. È originario del Messico e del Perù e appartiene alla famiglia Composites. Si chiama comunemente Agerato o Damasquino.

L’ageratum è una pianta perenne ed erbacea che ha foglie opposte (nella parte inferiore e centrale del fusto) di forma lanceolata o ellittica e generalmente non supera i 40 cm di altezza.

I suoi piccoli fiori sono presentati in capitoli che, a loro volta, sono presentati in corimbi (tipo di infiorescenza) e possono essere viola, rosa, blu, bianchi o lilla. Il suo periodo di fioritura va dall’inizio della primavera all’autunno inoltrato.

Dovrebbero essere collocati in pieno sole in climi freddi e in penombra in climi caldi. viene utilizzato per aiuole e bordure.

I damaschi non sono difficili per quanto riguarda il terreno , che sarà il normale terreno del giardino, anche se ben drenato.

L’irrigazione dovrebbe essere regolare e aumenterà durante la stagione calda. Durante il periodo di fioritura è consigliabile fertilizzare con fertilizzanti liquidi.

L’ageratum può essere attaccato dagli afidi e le radici possono marcire a causa di un’eccessiva irrigazione.

È possibile moltiplicare per i semi seminati a fine inverno. Il problema sarà il trapianto, perché Damasquino non lo tollera molto bene ed è meglio farlo quando stanno per produrre fiori.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *