Lettucce

Come coltivare la lattuga in contenitore

Coltivare la lattuga in vaso è una pratica comune per i giardinieri in piccoli spazi come gli appartamenti. Può fornire un inizio precoce perché i vasi vengono portati all’interno durante le gelate leggere e lasciati all’esterno per i primi giorni di primavera. La lattuga è una coltura di stagione fredda e le foglie crescono meglio con il freddo, ma non con il freddo. Il rinvaso della lattuga rende anche più facile il controllo delle erbacce e dei parassiti che in un grande giardino e permette un accesso rapido quando si desidera qualche foglia per un’insalata.

Piantare la lattuga in un contenitore

La coltivazione della lattuga in contenitori richiede il giusto tipo di vaso e di terreno di coltura. La lattuga ha bisogno di molto spazio per le sue radici, ma è possibile coltivare diverse varietà in vasi da 6 a 12 cm. Gli ortaggi hanno bisogno di un apporto costante di umidità in quanto sono costituiti per quasi il 95% da acqua, ma non possono tollerare radici umide. Un vaso di argilla fornisce una superficie permeabile che può far evaporare l’acqua in eccesso ed evitare che le radici si impregnino. Accertarsi che nel contenitore scelto siano presenti fori di drenaggio adeguati.
Gli attributi fisici della coltivazione della lattuga in contenitore sono solo i supporti e i vasi, ma ora dobbiamo concentrarci sulla coltivazione e sulla manipolazione. L’impianto di lattuga nei giardini in contenitore può essere effettuato mediante semina diretta o trapianto. Prima di piantare, aggiungere un cucchiaio di fertilizzante a rilascio prolungato per gallone di terreno a ½. I trapianti devono essere sepolti a ¼ di pollice di profondità rispetto al terreno del giardino e posti a 6-12 cm di distanza l’uno dall’altro. I semi vengono piantati quando il terreno non è ghiacciato, a ½ pollice di profondità e distanziati da 4 a 12 cm l’uno dall’altro. Le lattughe a foglia possono essere piantate più vicine delle lattughe a testa.

Coltivazione di lattuga in contenitore

Utilizzare una miscela di terreno professionale per la coltivazione di lattuga in contenitore, in quanto la miscela è formulata per trattenere l’acqua e fornire nutrienti. Una miscela di terreno è solitamente composta da torba o compost, terra e vermiculite o perlite per la ritenzione idrica. Avrete bisogno da 1 a 3 ½ galloni di terra a seconda delle dimensioni del vostro contenitore. Scegliere una miscela di lattuga con la dicitura “taglia e gira” per le colture ripetute. Alcune varietà consigliate per la coltivazione della lattuga in vaso sono Black Seed Thompson e i tipi di foglie di quercia rossa o verde. Le lattughe a foglia sono più adatte all’invasatura rispetto alle lattughe a cespo.
La risorsa più importante per la coltivazione di lattuga in contenitore è l’acqua. La lattuga ha radici poco profonde e risponde meglio ad annaffiature regolari e poco profonde. Le piante che crescono in giardino hanno bisogno di almeno un pollice a settimana; la lattuga in vaso ha bisogno di un po’ di più.
Ci sono molti insetti parassiti che amano la lattuga tanto quanto voi. Combatterli con acqua e sapone insetticida e, nel caso di lumache, catturarle con contenitori di birra.

Raccolta dal contenitore Coltivazione di lattuga

Tagliare le foglie esterne della lattuga quando le foglie sono giovani. Le foglie ricresceranno e potrete quindi tagliare l’intera pianta. Tagliate sempre la lattuga quando è tenera, perché si deteriora rapidamente e diventa amara.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *