Orti di cura generale

Fagiolini

I fagioli francesi sono una coltura estiva molto produttiva, che produce molti baccelli gustosi. Sono generalmente molto più facili da coltivare rispetto ai fagioli pinto, e sono un’ottima alternativa se avete problemi con questa coltura o non avete spazio per coltivarli.

Anche se non sono così produttivi come i fagioli pinto, molte persone preferiscono la loro consistenza e il loro sapore, e sono generalmente più affidabili. Sono anche più facili da coltivare, e non hanno quasi mai il problema della scarsa fioritura e della mancanza di baccelli a cui i fagioli pinto possono essere soggetti.

Sono sensibili al freddo e al gelo, e devono crescere rapidamente e senza controllo della crescita per ottenere i migliori risultati.


Come coltivare i fagiolini

Cultura

Sebbene i fagiolini preferiscano una posizione calda e soleggiata, possono tollerare una leggera ombra.

Per ottenere i migliori risultati, assicuratevi che il terreno sia ben scavato e che sia stata aggiunta molta materia organica ingombrante, come il concime da giardino, che conterrà molta dell’umidità necessaria per un buon raccolto. Evitare il letame, perché potrebbe essere troppo ricco per loro e contenere troppo azoto.

Si potrebbe fare una trincea per i fagioli, soprattutto in terreni poveri e drenanti. Scavare una pala in profondità nel terreno in una trincea larga circa 90 cm e rimuovere tutta la materia organica che si può ottenere, compreso il concime da giardino ben purificato, gli scarti di cucina, i giornali tritati e persino il cartone strappato.

Prima di seminare o piantare, dare un leggero condimento di un alimento granulare generale.

Varietà di fagioli francesi

Ci sono varietà nane, arbustive e rampicanti. Esistono anche varietà che producono baccelli gialli o viola, molto ornamentali.

  • Bush:Delinel, Teepee d’oro, Capolavoro, Teepee viola, Sprite, Tendergreen, Il Principe.
  • Arrampicata: Blue Lake, Diamond, Hunter, Kingston Gold

Piantare fagiolini

Indoors Per un raccolto precoce, seminare individualmente in vasi di fertilizzante da 7,5 a 10 cm (3 a 4 cm) da seminare in aprile e maggio. Le giovani piante saranno pronte per essere piantate alla fine di maggio o all’inizio di giugno, dopo l’ultima grave gelata.

All’aperto Seminare i semi a 10 cm di distanza l’uno dall’altro in file distanti tra loro da 38 a 45 cm, a 5 cm di profondità a fine maggio o inizio giugno e ricoprirli di terra fine. Acqua in un pozzo.

Per ridurre al minimo i danni alle nuove radici, erigere i supporti per la scalata dei fagiolini prima di seminare i semi. Separare le staffe di 23 cm e piantare un seme alla base di ogni staffa.

Si può anche seminare all’aperto all’inizio di luglio per un raccolto molto più tardi o in autunno.


Come prendersi cura dei fagiolini

I fagiolini sono teneri e sensibili al freddo e al gelo. Coprirli con il vello orticolo a freddo e fino a quando le temperature non si riscaldano.

Assicuratevi che il terreno sia costantemente umido, soprattutto quando i fiori si depositano, e pacciamatelo anche a giugno e luglio per preservare l’umidità del suolo. Un’alimentazione liquida applicata sul fogliame e intorno alle radici ogni due settimane permetterà alle piante di essere nutrite e annaffiate allo stesso tempo e contribuirà a migliorare ulteriormente il raccolto.

Coltivazione in contenitori

I fagiolini sono facili da coltivare in contenitori. Sostenere le varietà rampicanti con un “wigwam” di canne crea un patio attraente e colorato che fornirà fagioli più che sufficienti per deliziosi pasti estivi.

Raccolta

Raccogliere i fagioli regolarmente quando sono lunghi circa 10-15 cm per ottenere il massimo dal sapore e garantire una raccolta continua. Sono pronti quando si rompono facilmente e prima che i fagioli siano visibili attraverso il baccello. Se non vengono raccolte regolarmente, le piante smettono di crescere.

Stagione(e) di fioritura
Estate, Autunno
Stagione(e) del fogliame
Primavera, estate, autunno
Luce solare
Ombra parziale, pieno sole
Tipo di terreno
Gesso, argilla, terriccio
pH del suolo
Alcalina
Umidità del suolo
Umido ma ben drenato
L’altezza massima
Varietà di arrampicata fino a 1,8 m (6 piedi)
L’ultima trasmissione
Fino a 60 cm.
Tempo dell’altezza finale
3 mesi

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *