Decorazione

Consigli per una buona manutenzione del tuo laghetto

Si dice che la manutenzione di uno stagno (con pesci) sia più difficile della sua costruzione. Se hai già un laghetto installato nel tuo giardino e vuoi goderne i benefici, dovrai lavorare sodo per ottenerlo, ma puoi avere uno spettacolare laghetto. Dovrai iniziare a prenderti cura del tuo laghetto subito dopo la costruzione poiché ci sono molti fattori che possono influenzare il tuo giardino e causare cattive condizioni dell’acqua.

Non perdere i seguenti consigli perché torneranno utili per avere un giardino spettacolare con un bellissimo laghetto.

Mantenere un buon livello dell’acqua nello stagno

È necessario mantenere costante il livello dell’acqua nello stagno perché in estate può calare e se hai dei pesci mancheranno l’ossigeno di cui hanno bisogno per vivere. Per questo dovrai riempire il livello dell’acqua ed evitare di farlo con l’acqua del rubinetto in quanto favorisce la crescita delle alghe.

Puoi usare un tubo da giardino per aggiungere più acqua e farlo una volta alla settimana, anche se puoi anche incorporare una valvola di riempimento.

Mantenere una temperatura adeguata

Durante la stagione invernale, a causa delle basse temperature, sulla superficie dell’acqua può formarsi del ghiaccio. Utilizzare un sistema di riscaldamento dell’acqua per poter creare una buona temperatura durante i mesi più freddi.

D’altra parte, in estate, l’acqua può diventare troppo calda, il che può essere dannoso per i tuoi pesci. In questo senso sarà necessario controllare la temperatura con acqua fredda.

aerare l’acqua

Per aerare e ossigenare l’acqua, puoi introdurre piante acquatiche per migliorare i livelli di ossigeno. Puoi anche usare cascate o fontane. Un’altra idea è quella di utilizzare una pompa ad aria per massimizzare l’aerazione dell’acqua in estate. I pesci hanno bisogno di una grande quantità di ossigeno in estate per sopravvivere e con il caldo può diminuire.

Non alterare la chimica dell’acqua

Molte cose possono alterare la chimica dell’acqua. L’acqua del rubinetto può contenere cloro e altre sostanze chimiche, qualcosa che può causare alghe. I resti in decomposizione di alcune piante possono rilasciare elementi nocivi nell’acqua, quindi dovrai controllare la chimica dell’acqua per rilevare possibili cambiamenti.

Inoltre, alcune sostanze chimiche possono uccidere pesci o batteri nell’acqua. Per questo motivo dovrai utilizzare soluzioni alcaline e disintossicanti per controllare rispettivamente le condizioni acide e tossiche. Dovrai anche mantenere pulito il tuo laghetto per prevenire l’accumulo di detriti e mantenere una buona qualità dell’acqua.

Pulisci l’acqua regolarmente

Nel tempo , sporco e detriti possono accumularsi nell’acqua. Le foglie saranno un problema per il tuo laghetto in quanto possono rilasciare gas tossici durante la decomposizione e quindi potrebbero distruggere l’equilibrio organico. Dovrai usare una rete per poter catturare tutte le foglie e altri detriti che potrebbero cadere nel tuo laghetto.

Dovrai anche pulire il tuo laghetto con un aspirapolvere acquatico per poter rimuovere tutti i fanghi dal fondo del laghetto. Anche se puoi lasciare del fango per aumentare la crescita delle alghe, se lo desideri.

Anche se se vuoi fare una pulizia approfondita dovrai drenare l’acqua usando una pompa. Assicurati che i tuoi pesci e le tue piante si trovino in un altro serbatoio d’acqua sicuro e pulisci tutto il fondo, il rivestimento e i materiali con una spazzola e acqua. Al termine della pulizia, riempire il laghetto con acqua pulita e riportare i pesci e le piante a casa.

Stagno dei pesci

Inoltre, se vuoi un laghetto con i pesci su base regolare, dovrai sapere che dovrai pensare anche alla vita degli esseri viventi che hai e non solo nel paesaggio. Puoi goderti un meraviglioso ecosistema tenendo conto di alcuni suggerimenti per la cura del tuo laghetto.

Se desideri leggere altri articoli simili a Consigli per una buona manutenzione del tuo laghetto, ti consigliamo di visitare la nostra categoria >Decorazione.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.