Parassiti del giardino

Proteggere gli alberi dai cervi: Proteggere gli alberi appena piantati dai cervi

Non c’è niente di più frustrante che notare la corteccia degli alberi appena piantati. Il danno è potenzialmente fatale ed espone l’albero non stabilito a malattie e parassiti. I cervi sono maestosi e aggraziati, ma la loro alimentazione e lo sfregamento sono dannosi per le vostre piante. Quindi, se vi state chiedendo come proteggere i piccoli alberi dai cervi, potete farlo. Le risposte sono riportate di seguito.

Motivi per proteggere i nuovi alberi dai cervi

L’osservazione della fauna selvatica è un’attività pacifica e sensibile. I cervi sono particolarmente belli da vedere nei boschi e nei campi, ma una volta che sono nel vostro giardino, vi togliete i guanti. La protezione dei cervi è necessaria per molte varietà di alberi, così come per i giovani alberi fino a pochi anni appena piantati.
I cervi hanno una preferenza per i morsi, ma la corteccia giovane è particolarmente attraente per il suo gusto e la sua tenerezza. Il danno peggiore è causato da maschi che strofinano le corna contro la corteccia per rimuovere il velluto. I cervi danno anche calci al terreno e staccano le radici, danneggiano la base del piccolo albero e possono anche scavare alberi appena piantati.
La protezione degli alberi appena piantati contro i cervi nelle aree sensibili è necessaria per garantire la loro salute e la loro crescita. Come proteggere i giovani alberi dai cervi? Questa domanda è stata probabilmente posta fin da quando l’uomo ha iniziato a piantare e l’agricoltura è diventata uno stile di vita. Il primo passo è quello di determinare con certezza chi è responsabile degli alberi danneggiati. Se vedete i cervi con i vostri occhi, lo saprete, ma sono creature timide che non sono necessariamente visibili quando le persone sono fuori.
Anche i conigli e altri roditori causano molti danni ai giovani alberi. Le foglie di cervo si ramificano nella corteccia e nei rami più bassi. I loro escrementi sono ovali e i danni alla pianta saranno maggiori di quelli causati dai roditori.

Metodi per la protezione dei cervi

Ci sono due semplici modi per proteggere i nuovi alberi dai cervi. Sia i repellenti che le barriere sono utili in molti casi, ma la combinazione dei due è la migliore, in quanto i cervi sono astuti e possono superare tutte le barriere, tranne quelle più alte.

Gabbie e recinti

Gabbie e recinzioni delimitano la zona dove vagano i cervi. Un recinto per cervi deve essere alto almeno 2-3 metri per evitare che gli animali saltino nel solco. La recinzione è costosa ma abbastanza affidabile. Le gabbie possono essere costruite con reti metalliche o materiali più glamour, ma l’obiettivo è quello di racchiudere l’albero sensibile ed evitare danni ai cervi. Le gabbie devono essere espandibili per permettere agli alberi di crescere e allo stesso tempo proteggerli dai cervi.
Proteggere gli alberi appena piantati dai cervi con repellenti può utilizzare l’olfatto o il gusto dell’animale per spaventare i cervi. I rimedi casalinghi abbondano su Internet o provare un repellente per cervi commerciali.

Ricette repellenti per cervi fatti in casa

Infatti, non devi nemmeno toccare una pentola. I cervi sono offesi dagli odori umani come la saponetta e i capelli. Appendeteli in vecchi collant ai rami degli alberi.
Proteggere i nuovi alberi dai cervi con spray che si possono mescolare a casa. Una soluzione di salsa piccante al 6% e 94% di acqua o una miscela di uphabanero all’8% e 92% di acqua offenderanno il senso del gusto del cervo. Inoltre, non sembrano gradire le uova di gallina mescolate con l’acqua che viene spruzzata sulla corteccia dell’albero.

Collari di protezione per cervi

Gli alberi molto piccoli possono beneficiare di un’adeguata protezione dei loro steli con un collare fatto in casa. Utilizzare tubi in PVC abbastanza larghi da adattarsi al tronco con uno spazio di pochi centimetri. Aprire il tubo e farlo scorrere intorno al tronco durante la semina.
Sono utili anche le recinzioni a maglie pesanti o a basso costo. Avvolgete i pezzi di questi intorno al tronco e fissateli. I collari utilizzati devono essere impilati e rimossi quando il tronco diventa troppo grande per l’altoparlante.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.