Amaryllidaceae

Nobile Cleavia, Giglio della foresta


Scollatura nobile, mughetto

Clivia nobilis, Giglio del bosco, Clivia nobilis


Botanica

Nome latino: Clivia nobilis

.
Famiglia: Amaryllidaceae
Origine : Sudafrica

Tempo di fioritura: primavera

.
Colore del fiore: variabile da giallo a rosso vivo
.
Tipo di piano : piano della casa

Piano della casa
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
per tutto l’anno

.
Altezza:
40 cm per fogliame Tossicità : possibili ustioni e irritazioni da linfa


Piantagione e coltivazione

Resistenza : -6°C minimo, in condizioni molto asciutte

.
Esposizione: ombra

.
Tipo di terreno:
terreno drenante: argilloso e sabbioso

.
Acidità del suolo:
quasi neutro
.
Umidità del suolo:
normale in estate, asciutto in inverno Uso Pianta all’interno, o all’ombra all’esterno in estate e al riparo dal gelo in inverno Pianta, ripianta per tutta l’estate, pianta all’esterno non appena smette di gelare, puoi seppellirla nel tuo vaso in giardino all’ombra
.
Metodo di propagazione:
divisione di rilascio ” Invia una foto di


Generale

Anche se molto meno coltivata del vermiglio, la Clivia miniata , e i suoi ibridi, che hanno grandi fiori a forma di tromba, la Clivia nobilis è molto interessante per la forma dei suoi fiori caduti. Dà il nome al genere, dal momento che fiorì per la prima volta nelle serre di Lady Clive nel XIX secolo e prese il suo nome da lei.

Clivia nobilisà une faible répartition géographique. Vive negli strati erbacei delle foreste di conifere che crescono nelle dune della costa sudafricana. Il terreno è a volte composto quasi esclusivamente da sabbia, con l’aggiunta di poco compost. Quando fu usato nella medicina tradizionale, alcune delle sue colonie naturali furono distrutte. Contiene un alcaloide naturale: il nobilin.

La Clivia nobilis è una delle amarillidi meno evolute, le sue foglie addensate alla base, non si sono ancora evolute in un bulbo come nell’Amaryllis, quindi mantiene le sue foglie tutto l’anno, come le altre scollature. Ha radici spesse e carnose che fungono da riserva d’acqua durante la stagione secca.

Le foglie di Clivia nobilissont, lunghe 50 cm, a forma di nastro, sono più strette e ruvide di quelle di Clivia maniata . Sono disposti in fila, annidati l’uno nell’altro. È una composizione distillata, che lo rende una pianta grafica e decorativa anche quando non è in fiore.

All’inizio della primavera, la pianta produce una spiga alta 30 cm con 20-60 fiori tubolari di 2,5-4 cm di lunghezza, con una piacevole abitudine ad abbassarsi. I fiori sono composti da 6 petali fusi, generalmente di colore da rosso a giallo, di colore variabile, con punta verde.

I fiori sono autofertili e producono frutti rotondi che impiegano 9 mesi per maturare. Una volta maturi, diventano rosso vivo e contengono circa 6 semi. Dal seme, una pianta impiega 7 anni per raggiungere la maturità per fiorire.


Come coltivare la Clivia nobilis?

Questa scollatura richiede un terreno che contenga metà terra per le piante di casa e metà sabbia per l’orticoltura. Gli piace un vaso stretto dove le radici occupano la maggior parte del volume. Poiché questa pianta non ama essere disturbata, il rinvaso è sconsigliato, ma ogni anno viene portato in superficie un po’ di terreno nuovo. Così, una pianta può rimanere nello stesso vaso per 10 anni. Se il rinvaso è necessario, deve essere effettuato dopo la fioritura.

La scollatura nobile deve essere generosamente annaffiata dalla primavera all’inizio dell’autunno, dopo di che è consentita una stagione secca. Ogni due innaffiature dopo la fioritura possono essere fertilizzate con concime liquido verde.

Clivia nobilis apprezza l’illuminazione diffusa e rimane valida come pianta d’appartamento. Tuttavia, è essenziale dargli un periodo di riposo in inverno in un ambiente più fresco (15°C al massimo) e asciutto per indurre la fioritura.

Potete togliere la scollatura durante l’estate, avendo cura di metterla all’ombra, e riportarla prima delle prime gelate in un portico per esempio.


Perché il mio Cleveland non sta sbocciando?

Due possibili ragioni:

  • la stagione di riposo fresco e asciutto non è sufficientemente marcata.
  • la pianta è davvero troppo in ombra, fa delle belle foglie, ma non fiorisce.


Specie e varietà di Clivia

Il genere Clivia comprende 4 specie, tutte con fiori notevoli e belle foglie sempreverdi: Clivia miniata , Cliviacaulescens , Cliviagardenii , e bellissimi ibridi come Cliviacyrtantiflora , che sono ampiamente coltivati.

Mappe di piante dello stesso genere

  • Clivia caulescens , Clivia caulescens
  • Clivia miniata , Clivia vermiglio, Giglio di San Giuseppe, Giglio di Natal

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *