Amaryllidaceae

Amaryllidaceae


Aglio


Botanica

Nome latino: Allium sativum

.
Famiglia: Amaryllidaceae
Origine : Asia


estate

Colore del fiore: bianco
.
Tipo di impianto :
verdura

Tipo di vegetazione : bulbo

.
Tipo di fogliame: deciduo
.
Altezza: 60 cm


Piantagione e coltivazione

Forza: a seconda della varietà
.
Esposizione: sole

.
Tipo di terreno :
leggero

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale ad asciugare Uso: frutteto Piantagione, invasatura: primavera, autunno
Metodo di propagazione:
lampadine divisorie
.
Malattie e parassiti :
ruggine, muffa, marciume bianco, tigna e verme della cipolla


Generale

Una pianta da condimento conosciuta da tutti e da molto tempo, l’aglio è una pianta bivacca per separare il suo bulbo. Ma essendo questa parte che consumiamo, è raro averla in giardino per più di 9 mesi!

Questo bulbo (la testa d’aglio) è costituito da 10-12 spicchi (i bulbilli) ricoperti da una bella veste di pergamena, generalmente di colore bianco. Ognuno di questi chiodi di garofano può dare origine ad un nuovo impianto.

Se dimenticate di raccogliere le vostre teste d’aglio, in tarda primavera vedrete apparire il fusto floreale cavo, che porta, dall’alto dei suoi 50 cm, una bella umbella rotonda di piccoli fiori bianchi che sbocciano durante l’estate.

Ci sono due categorie di aglio:

Aglio autunnale: comprende aglio bianco (precoce) e aglio viola con tunica bianca venata di viola (molto precoce). Le teste sono grandi e possono germogliare già alla fine di novembre.

Aglio di primavera: è un aglio rosa, i cui spicchi rosa sono nascosti sotto il manto bianco. Le teste sono più piccole, ma tengono molto bene. Purtroppo l’aglio rosa può germogliare solo a partire da dicembre. Pertanto, solo i giardinieri di mezzogiorno possono piantarlo in questa data. Per gli altri, dobbiamo aspettare la fine dell’inverno.


Condizioni di coltivazione dell’aglio

L’aglio è una pianta resistente, che può essere coltivata ovunque in Francia, al sole, nella maggior parte dei terreni, tranne quelli che rimangono umidi in inverno. In questo caso estremo, è ancora possibile coltivarla, in cima a una collina, con i bulbi appena affondati.


Come si pianta l’aglio?

L’aglio autunnale viene piantato da metà ottobre a metà dicembre, mentre l’aglio primaverile viene piantato da febbraio a marzo (da metà novembre a dicembre nel sud).

  • Separare i bulbi da quelli intorno alla testa dell’aglio;
  • Piantateli a 2 cm di profondità, a testa alta, a circa 10 cm di distanza l’uno dall’altro (la punta dovrebbe essere appena coperta). Lasciare circa 30 cm tra ogni fila.

Quindi basta tenere le file “pulite” con una leggera zappatura.


Raccolta dell’aglio

La raccolta dell’aglio inizia a metà giugno per l’aglio autunnale e a luglio per l’aglio primaverile. Le foglie devono essere appassite.

Togliete le teste d’aglio e lasciatele ad asciugare al sole sul terreno per 2 o 3 giorni. Questo migliorerà la loro durata di conservazione.

Poi raccoglierli in fasci o trecce e appenderli in un luogo asciutto e arieggiato.

Vale a dire: spesso si consiglia di legare le foglie d’aglio a giugno, con il pretesto di coltivare bulbi. I buoni effetti di questa pratica non sono ancora stati dimostrati!


Lo sapevi?

L’aglio è noto per abbellire molti piatti mediterranei, ma anche per avere alcune virtù medicinali, come la lotta all’ipertensione.


Specie e varietà di Allium

Il genere comprende più di 700 specie.
Allium sativum bianco dall’Italia per le piantagioni primaverili
Allium sativum Blanc de Beaumont per la semina autunnale

Mappe di piante dello stesso genere

  • Allium aflatunense , Aglio ornamentale, Ail aflatun
  • Allium ampeloprasum var. sectivum , Cipolla campana, Cipolla perla
  • Allium ampeloprasum , Porro perenne, Porro perenne
  • Allium ampeloprasum , Aglio Elefante, Aglio Testa Grossa, Aglio Orientale
  • Allium ascalonicum , Scalogno
  • Allium cepa var. aggregatum , Cipolla di patata
  • Allium cepa , Cipolla
  • Allium cepa var. Proliferum , Cipolla di roccia, Cipolla di Catawissa
  • Allium christophii , Stella persiana
  • Allium coloratum , Pretty Garlic
  • Allium fistulosum , Cipolla, Aglio pestato
  • Allium karataviense , Aglio del Turkestan, Aglio a foglia larga ornamentale
  • Allium moly , Aglio dorato, Ajo moly, Aglio spagnolo
  • Allium porrum , Porro
  • Allium schoenoprasum , Erba cipollina
  • Allium schubertii , Aglio di Schubert, Fuochi d’artificio all’aglio
  • Allium subhirsutum , Aglio di pelliccia
  • Allium triquetrum , Aglio a tre angoli, Aglio triquimetro
  • Allium ursinum , Aglio dell’orso, aglio selvatico, aglio a foglia larga
  • Allium victorialis , Aglio Serpentino, Aglio Cervo, Aglio della Santa Vittoria
  • Allium zebdanense , Aglio libanese

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *