Asparagaceae

Bellevalia pycnantha


Bellevalia pycnantha


Botanica

Nome latino: Bellevalia pycnantha Sinonimi : Bellevalia paradoxa, Muscari paradoxum
Famiglia: Asparagi
Origine:
Turchia

Tempo di fioritura: aprile, maggio

.
Colore del fiore: blu scuro
.
Tipo di pianta : centro bulbosi

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 10 a 40cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: resistente, fino a -14°C

.
Esposizione: da sole a mezz’ombra

.
Tipo di terreno:
tollerante nel terreno drenato
.
Acidità del suolo:
da leggermente acido a leggermente basico
.
Umidità del suolo:
normale, ma ben drenato
.
Uso:
roccia, sottobosco, lettiera

.
Piantare, reimpiantare:
estate

Metodo di propagazione: divisione, semina


Generale

Bellevalia pycnanthaou Bellevalia paradoxa è una pianta bulbosa che appartiene alla famiglia delle Asparagaceae, e più in generale alle Liliaceae. Questo genere è vicino a Muscaris (è stato chiamato per un certo periodo Muscari paradoxa ) e giacinti e contiene circa 50 specie. La pycnantha Bellevalia è originaria della Turchia ed è prodotta nelle montagne del Caucaso, nelle praterie o in mezzo alle masse rocciose. È una delle specie che a volte vengono coltivate. Questo piccolo bulbo a fiori scuri è uno dei più affascinanti, a volte può essere naturalizzato, ma senza diventare invasivo.


Descrizione di Bellevalia paradoxa

Bellevalia ha paradossalmente un bulbo da sferico a ovoidale di 1,5-2 cm di diametro, ricoperto da una guaina chiara.

Inizia a crescere a fine estate, con lo sviluppo delle radici, poi emergono alcune foglie durante l’inverno. Le foglie sono più grandi di quelle di Muscari in Armenia. Sono lineari a lanceolate, larghe 0,6-15 mm e lunghe 10-40 cm.

La fioritura è lunga. I grappoli di fiori sorgono sopra il fogliame intorno ad aprile-maggio. I fiori sono disposti in grappoli conici, alti da 4 a 8 cm. I boccioli dei fiori, di forma geometrica, sono di colore blu scuro; sembrano essere attaccati. I fiori lunghi, a forma di campana, lunghi 8-14 mm, si aprono più ampiamente che nei muscaris, e hanno steli più lunghi.

Questi fiori blu ardesia attirano gli insetti impollinatori, tra cui molti calabroni. Di solito formano frutti triangolari che rilasciano piccoli semi rotondi.

Il ciclo vegetativo di Bellevalia paradossosi di solito termina a giugno. La pianta scompare durante una secca pausa estiva.


Come crescere Bellevalia paradoxa ?

Questa bellevalia è facile da realizzare se si ha un terreno drenante, sassoso o sabbioso, o un posto tra le radici di un albero a foglie caduche, o uno spazio in una cavità, su una roccia o su un pendio. Finché il terreno non è compatto e asfissiante, il picnano Bellevalia tollera tutti i tipi di terreno. Inoltre, beneficia di un periodo molto secco durante la dormienza estiva.

Richiede una posizione soleggiata in inverno e, infine, è il caso sotto alberi a foglie caduche. Questa pianta può essere combinata con altri piccoli bulbi che hanno esigenze simili, come i tulipani botanici, Sternbergia lutea che fioriscono in autunno o scilles, ma anche con altre piante di roccia che hanno uno sviluppo più estivo.

Bellevalia paradoxa viene piantata da fine agosto a novembre, a una profondità di 12 cm. Resiste fino a -14°C, ma le gelate tardive piuttosto severe possono bruciare leggermente i suoi boccioli di fiori.

In un giardino dove le estati sono eccessivamente umide, può essere una buona idea sollevare i bulbi quando le foglie ingialliscono, tenerli asciutti e ripiantarli a settembre.


Come moltiplicare Bellevalia pycnantha ?

I semi vengono seminati non appena maturano in un vaso di terra drenante. Di solito germinano in settembre-ottobre.

I bulbi possono essere divisi o trapiantati quando le foglie diventano gialle. Questo è il momento migliore per riorganizzarli, in quanto la loro posizione rimane chiaramente visibile. Vengono seppelliti alla fine di agosto o settembre.


Specie e varietà di Bellevalia

Circa 50 specie del genere

  • Roman Bellevalia , con fiori bianchi
  • Bellevalia trifoliata , Bellevalia 3 foglie
  • Bellevalia chrisii , specie recentemente scoperta in Turchia
  • Bellevalia desertorum , magnifiche specie desertiche
  • Bellevalia dubia , una specie mediterranea
  • Bellevallia giacinthoides , blu off
  • Bellevalia sitiaca , una specie rara cretese
  • Bellevalia turkestanica , altre specie turche interessanti

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.