Asteraceae

Aster chino, Mirtillo di Stoke, Mirtillo americano


Aster cinese, mirtillo rosso, mirtillo rosso


Botanica

Nome latino: Stokesia laevis Sinonimi : Stokesia cyanea, Carthamus laevis

.
Famiglia:
Asteraceae, Compounds

<

Origine : Cina


da agosto a ottobre

.
Colore del fiore: blu

.
Tipo di pianta : pianta perenne

– Tipo di pianta : pianta perenne

.
Tipo di vegetazione:
erbacea

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
da 30 a 50 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto resistente fino a -28 °C
.
Esposizione: da sole a mezz’ombra

.
Tipo di terreno :
drenante

.
Acidità del suolo:
da acido a neutro
.
Umidità del suolo:
normale Uso: massiccia, fiore reciso

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: divisione, semina


Generale

Stokesia laevis , curiosamente chiamata asterisco cinese e mirtillo americano, è una bella pianta perenne appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Stokesia laevis è originaria della Cina, ma la sua antica introduzione e acclimatazione in Nord America spiega il decimo nome comune della pianta. La specie, anche se ricorda l’aster o il mirtillo, è unica nel suo genere. È una pianta molto bella con fogliame sempreverde e fiori sorprendentemente grandi. È adatto per aiuole soleggiate, bordure o giardini di farfalle.


Descrizione di Stokesia laevis

L’aster cinese è una pianta abbastanza bassa, spesso più larga che alta. Sviluppa rosette basse con foglie lanceolate, lunghe da 15 a 20 cm, solo dentellate alla base. I rami sono di un bel verde, più la pianta cresce, più forma un ciuffo compatto di foglie. Il fogliame verde rimane bello anche durante l’inverno.

I fiori di Stokesia laevisa appaiono da metà estate in poi, riuniti in capolini, singolarmente o a gruppi di 3 su uno stelo molto rigido. Questi capitelli terminali, disegnano una grande coppa, a volte più di 10 cm, nei toni del blu lavanda, circondata da ligole molto ben frangiate come un grande fiordaliso. Più le brattee dentate sono evidenziate, più le infiorescenze appaiono scompigliate.

A seconda della varietà, gli steli dei fiori sono più o meno alti: da 20 a 30 cm per le forme basse, 45 cm per la forma naturale, ma fino a 1 m per la vigorosa Omega Skyrocket


Aster cinese in crescita

La Stokesia laevis è una pianta che ama il pieno sole o la penombra, ma che fiorisce di più in pieno sole. Richiede un terreno acido, anche leggermente acido, o addirittura neutro sul bordo. Ama i terreni argillosi o molto umidi, ad esempio, ma non tollera i terreni calcarei.

L’American Blueberry preferisce i terreni normali a quelli freschi che non si asciugano molto in estate, ma drenano abbastanza bene in modo che le sue radici spesse non soffrano l’umidità invernale. Troppa acqua intorno alle radici in inverno la farà scomparire, soprattutto in una pianta appena radicata. Per questo motivo è meglio installare l’aster cinese nel giardino in primavera e poi innaffiarlo per tutta l’estate, in modo che le sue radici si sviluppino e siano in buone condizioni per l’inverno.

I trapianti saranno effettuati anche in primavera con una grande zolla di terra per disturbare il meno possibile le radici.

La pianta è al suo meglio quando le è permesso di stabilirsi e di crescere. Non apprezza la concorrenza e i vicini troppo grandi o intraprendenti possono ostacolare il suo sviluppo.


Moltiplicazione dell’asterisco cinese

I semi raccolti dalla pianta germinano in 3 mesi a 20°C. È meglio seminarli il più fresco possibile.

I monconi possono essere divisi con una pala verticale in primavera, permettendo di portare via una buona profondità del terreno.


Specie e varietà di Stokesia

Solo una specie ma diverse varietà

Stokesia laevis blu Danubio con grandi fiori di lavanda
.
Stokesia laevis , Blue Moon, blu profondo

Stokesia laevis Rosea, con fiori rosa

Stokesia laevis Alba, o Traumerei, sono bianchi
.
Stokesia laevis Omega Skyrocket è gigantesco e robusto.
L’elfo Stokesia laevis è una forma nana.
Stokesia laevis Mary gregory è giallo pallido
.
Stokesia laevis Purple Parasol, è una forma bassa, viola

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *