Bromelie

Pitcairnia maidifolia


Pitcairnia maidifolia

Senza fiori, si confonderebbe la bromeliacea Pitcairnia maidifolia con una bella erba dal fogliame rigoglioso, mentre le infiorescenze portano un tocco di esotismo originale.


Botanica

Nome latino: Pitcairnia maidifolia

.
Sinonimo: Puya maidifolia.
Famiglia: Bromelie
Origine: America centrale, America del Nord e Sud America

Periodo di fioritura: nessun periodo particolare

.
Colore del fiore: brattee giallo-verde e fiori bianchi

.
Tipo di impianto : pianta d’appartamento
.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
perenne

.
Altezza:
130cm in fiore


Piantagione e coltivazione

Resistenza: non rustica, 10° C

.
Esposizione: sole leggero e nuvoloso
.
Tipo di terreno:
leggero e drenante, terreno per bromelie

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale, nessuna siccità
.
Utilizzo:
indoor, serra, giardino d’inverno, outdoor in estate

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: pianta, piantina, semina


Generale

La Pitcairnia maidifolia è una pianta tropicale perenne che appartiene alla famiglia delle Bromeliacee. La Pictairnia maidifolia è prodotta in Costa Rica, Honduras, Venezuela e Colombia. È una specie terrestre che vive in foreste umide con clima temperato. Come specie terrestre, questa bromeliacea può essere facilmente coltivata come pianta d’appartamento. Senza fiori, si confonderebbe con una bella erba dal fogliame rigoglioso, mentre le infiorescenze portano un tocco di esotismo originale.


Descrizione di Pitcairnia maidifolia

La Pitcairnia maidifolia è una pianta con rizomi sotterranei che cresce in grappoli densi. Produce una serie di rosette di foglie basali. Questa pianta, nelle sue condizioni naturali di vita, può crescere fino a diventare un gigante e misurare 1,30 metri di altezza. Spesso è più moderata nella cultura.

Ogni rosetta ha 2 tipi di foglie, le foglie esterne sono avvolgenti, molto piccole e brune, mentre le foglie interne sono allungate e hanno piccioli. Sono lunghi da 30 a 100 cm e larghi da 5 a 10 cm, con una foglia solida, flessibile e non spessa.

La spiga dei fiori appare nelle rosette dopo qualche anno; molto sottile e diritta, misura dai 30 ai 130 cm. L’infiorescenza è lunga 10-45 cm e non è ramificata. Le brattee molto sviluppate sono verdi e gialle, spesso tinte di rosso. I fiori sono asimmetrici, tubolari, lunghi 45 cm e bianchi.

La rosetta fiorita ha in linea di principio terminato il suo sviluppo e scomparirà, sostituita da nuovi germogli adiacenti.

Alcune varietà :

  • Pitcairnia maidifolia Ibrido Jim Scrivner, è una grande pianta con grandi foglie lucide e spesse punte rossastre.

  • Pitcairnia maidifolia Verdia Lowe, ibridata con P. smithiorum, ha foglie lucide e cadute, mentre le sue spighe grandi, rosso vivo, molto strette, crescono ben lontane dal fogliame.


Come si coltiva Pitcairnia maidifolia ?

La Pitcairnia maidifolia cresce in una stanza luminosa, ma con poco sole. Questa bromeliacea è piantata in un vaso piuttosto stretto contenente un substrato speciale per

Bromeliacee, o una miscela fatta in casa: ricca, leggera e drenante contenente fibra di cocco, terriccio e perlite. La Pitcairnia maidifolia sarà rinvasata ogni primavera.

L’irrigazione si fa con l’acqua piovana. Una volta al mese, da aprile a settembre, saranno arricchiti con un po’ di fertilizzante liquido. L’impianto accetta anche pellet a rilascio lento.

La Pitcairnia maidifolia viene annaffiata regolarmente, non appena i primi centimetri del substrato sono asciutti (prenderli con il dito). Ciò corrisponde a circa 3 volte alla settimana in estate e tra una volta alla settimana e una al mese in inverno. L’atmosfera intorno all’impianto non deve seccare (riscaldamento, correnti d’aria).


Come moltiplicare Pitcairnia maidifolia ?

Le divisioni sono facili in aprile-maggio. I rizomi sono tagliati con le forbici da potatura. Ogni frammento deve avere almeno una rosetta di foglie e radici.

Anche la piantagione di Pitcairnia maidifolia è relativamente facile. I semi vengono seminati nel substrato bromeliaceo, in un ambiente caldo e umido.


Specie e varietà di Pitcairnia

Circa 400 specie di questo genere

  • Pitcairnia ondulata , con infiorescenze rosse
  • Pitcairnia andreana, una specie più piccola e più delicata
  • Pictairnia cataractae, piccola specie di sassofono
  • Pitcairnia xanthocalix, abbastanza facile da coltivare
  • Pitcairnia ringens , un grande stabilimento messicano
  • Pitcairnia feliciana, l’unica specie africana
  • Pitcairnia burle-marxii , una pianta caulosica

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.