Caprifoliacee

Abelia Edouard Goucher


Abelia Edouard Goucher

Abelia x Edouard Goucher.


Botanica

Nome latino: Abelia x Edouard Goucher

.
Famiglia: Caprifoliaceae
Origine: orticola

Tempo di fioritura: tarda estate

.
Colore del fiore: rosa bianco

.
Tipo di pianta : arbusto ornamentale

.
Tipo di vegetazione : cespuglio

.
Tipo di fogliame: perenne

Altezza: da 1,80 m a 2,40 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: resistente fino a -18°C
.
Esposizione: da soleggiato a mezz’ombra

.
Tipo di suolo:
tollerante < br>
Acidità del suolo:
da leggermente acido a leggermente alcalino
.
Umidità del suolo :
normale

.
Utilizzo:
isolato, letto, siepe

.
Piantare, reimpiantare:
autunno, primavera

Metodo di propagazione :


Generale

Abelia x Edouard Goucher è un arbusto ornamentale che appartiene alla famiglia delle Caprifoliaceae, come il viburno e il sambuco. Abelia Edouard Goucher è un ibrido ottenuto nel 1911 da un incrocio tra Abelia x grandiflora , un ibrido collaudato e Abelia Shumanii , abbastanza resistente ma meno ingombrante. Leggermente più compatta e molto fiorifera, Abelia Edouard Goucher è resistente al freddo, anche a nord della Loira.


Come utilizzare Abelia Edouard Goucher?

Anche se le abelias sono state spesso consigliate per le siepi, a meno che non si tratti di una siepe libera, l’abelia goucher Edouard si distinguerà molto meglio in isolamento o in un massiccio. Infatti, la potatura di una siepe formale è difficilmente compatibile con la fioritura di abelia. D’altra parte, all’interno del giardino, può essere lasciato libero, oppure formato e controllato con la potatura annuale al momento giusto, che favorirà una crescita equilibrata e una bella fioritura.


Descrizione di Abelia xEdouard Goucher

Abelia Edouard Goucher va bene sia con i fiori che con il fogliame. Produce un arbusto cespuglioso che cresce rapidamente dalla base, producendo ogni anno lunghi steli inarcati. Le foglie sono piccole, lanceolate, lunghe circa 2 cm, appuntite, opposte. Il cespuglio è sempreverde, finché il gelo non è troppo forte, il fogliame assume una bella tonalità di bronzo, dal rame al violaceo con il freddo.

Dalla fine di agosto fino ai primi freddi, i fiori si susseguono nelle ascelle dei rami che si sono sviluppati durante l’anno. I fiori sono piccoli e numerosi, in mazzi da 4 o 5. Le corolle sono tubolari e aperte in 5 lobi, abbastanza rosa. I calici sono rosa scuro, più opachi; persistono, decorativi sui rami anche quando il fiore è caduto.

Se lasciata crescere liberamente, la Abelia Edouard Boucher può crescere oltre i 2 m di altezza e può essere quasi altrettanto larga.


Piantare Abelia Edouard Goucher

Abelia Edouard Goucher è una pianta tollerante, facile da coltivare. Apprezza un terreno grossolanamente neutro, che può essere argilloso o di humus, e l’esposizione al sole per almeno metà della giornata.

Spesso accusata di essere timida, Abelia Edouard Boucher è molto più rustica di quanto pensassimo. Si è scoperto che tollera temperature inferiori a -18°C, con arbusti ben consolidati, naturalmente. In queste condizioni, in inverno perde le foglie. Tuttavia, alcuni rami possono morire durante l’inverno, forse a causa delle correnti d’aria fredda. Per questo motivo è meglio coltivarla all’interno del giardino, con qualche protezione, piuttosto che in una siepe.

Viene trapiantato in giardino in autunno, con un pacciame protettivo, o in primavera, dopo l’ultima pesante gelata. Quando si pianta, il terreno mescolato con il terreno del giardino aiuta le radici a crescere fuori dalla sfera delle radici. Non esitate a piantare piante piccole, perché si riprendono bene e a volte crescono più velocemente di quelle più grandi.

Durante la prima estate, vi sarà offerta l’irrigazione durante i mesi più secchi.


Taglio di Abelia Edouard Boucher

Edouard Boucher è molto ben potato per essere modellato, molto denso, in pseudo-palla per esempio, o semplicemente per evitare un porto troppo disordinato, o per rimuovere i rami morti. I fiori appaiono sui nuovi rami dell’anno. Abelia viene quindi potata una sola volta in primavera, poco prima della ripresa vegetativa. La potatura in autunno è evitata perché non indebolisce il cespuglio nella sua lotta contro il freddo.


Moltiplicare Abelia xEdouard Goucher

Si moltiplica facilmente tagliando i giovani steli di 15 cm in estate in uno stato di soffocamento.


Specie e varietà di Abelia

Circa 30 specie di arbusti

Abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis, abelia chinensis,
Abelia floribunda, con fiori più grandi ma meno resistenti
.
Abelia schumannii, una specie molto resistente ma meno vigorosaAbelia triflora, più grande e originaria dell’Himalaya
.
.
Abelia x grandiflora, croce di Abelia chinensiset Abelia uniflora

Mappe di piante dello stesso genere

  • Abelia , Abelia
  • Abelia chinensis , Abelia dalla Cina
  • Abelia x grandiflora , Fiore grande Abelia

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.