Caprifoliacee

Fagiano


Fagiano

Fiori di fagiano


Botanica

Nome latino: Leycesteria formosa

.
Famiglia: Caprifoliaceae
Origine: Himalaya, Cina Occidentale

Tempo di fioritura: da giugno a ottobre

.
Colore del fiore: bianco
.
Tipo di impianto :
cespuglio fiorito

.
Tipo di vegetazione:
perenne

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
Fino a 2 m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: -20°C

.
Esposizione: sole, mezza ombra
Tipo di terreno :
piuttosto ricco di humus, ben drenato

.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
fresco Uso: sciolto, isolato, siepe massiccia

.
Piantare, reimpiantare:
primavera, autunno

Metodo di propagazione: Semina autunnale in telaio, talee erbacee in tarda primavera Potatura: Taglio di steli più vecchi a fine inverno

.
Malattie e parassiti :
resistente agli insetti e alle malattie


Generale

Il fagiano è uno degli alberi ornamentali più belli. Il suo fogliame verde giada con riflessi blu attira immediatamente tutti gli occhi.

Il fagiano, chiamato anche caprifoglio dell’Himalaya, è originario della Cina occidentale e del Tibet. Ha un fogliame molto particolare di un verde molto bello con una tendenza al blu che illumina il giardino al momento della noia. Il fogliame semiperenne di Arbustecaducau, culmina a più di due metri di altezza e si distingue per il suo aspetto elegante ma flessibile, simile al bambù. Quando sono giovani, i fagiani crescono in gruppi come una pianta perenne. È molto resistente al gelo per la sua origine montuosa e può diventare facilmente invasiva. Il suo impianto nei giardini di Francia non pone particolari problemi, né al nord né al sud.

Il fagiano è un arbusto a crescita rapida che si adatta bene alla formazione di siepi. Se piantato da solo, dà sollievo a un massiccio. La semina avviene da novembre a marzo al di fuori dei periodi di gelo. La moltiplicazione di questo arbusto è molto facile. Si fa o dividendo i ciuffi in autunno, seminando i semi in primavera o tagliandoli. La semina spontanea non è rara. La posizione più adatta è in pieno sole o in penombra in terreni fertili e ben drenati che possono essere calcarei senza problemi. Viene piantato in una miscela di terra, foglie morte, sabbia e terra. Non molto esigente in termini di manutenzione, questo arbusto beneficia comunque in primavera delle dimensioni degli steli meno vigorosi a livello del suolo. Durante l’inverno può essere pacciamata e potata corta in primavera (tra marzo e aprile).

La fioritura in agosto e settembre porta ancora più maestosità all’insieme. L’albero è poi decorato con una miriade di grappoli di fiori bianchi a forma di imbuto. Alla fine del periodo di fioritura, i frutti appaiono fino a dicembre. Queste bacche sono di un nero profondo, coperte da una busta i cui toni variano dal prugna al viola.


Lo sapevi?

  • Il fagiano prende il nome da una particolarità delle sue bacche. Infatti, questo frutto nero nel suo guscio viola è, oltre ad essere molto decorativo, la delizia del fagiano. Questi uccelli sono apparentemente attratti dal suo aroma e sapore di caramello.


Specie e varietà di Leycesteria

Il genere comprende 6 specie- Leycesteria formosa Purple rain con bacche rosso brillante- Leycesteria formosa Lanterne dorate con fogliame dorato

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.