Cactaceae

Magnifica parodia


La parodia diventa più grande

Notocactus magnificus, Parody magnifica


Botanica

Nome latino: Parodia ingrandita

.
Sinonimo: Notocactus magnificus


Cactacee, Cactus

Origine: Brasile, Argentina, Paraguay e Uruguay

.
Tempo di fioritura:
estate

.
Colore del fiore: giallo
.
Tipo di impianto :
succulenta perenne

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame: perenne

Altezza: 18 cm, diametro 20 cm Tossicità: cura dei denti


Piantagione e coltivazione

Forza: -7°C

.
Esposizione: pieno sole

.
Tipo di terreno:
miscela di compost fogliaceo, sabbia grossolana, terriccio da giardino
.
Acidità del suolo:
neutro
.
Umidità del suolo:
normale, asciutto in inverno Uso vaso
.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: Semina calda in primavera o in estate, separazione dei germogli
.
Malattie e parassiti :
afidi, cimici delle scrofe


Generale

Il genere Notocactus (ora Parodia) è un gruppo di piccole specie per lo più appiattite. Gli adulti, la maggior parte non supera i 10 cm, ma alcuni come magnificus o warasii possono avvicinarsi a 20 cm di diametro. Ma è un genere che conta tra le sue specie di forme non molto spesse ma allungate (o alte) che possono raggiungere il metro.

I Notocactus sono più spesso solitari, ma alcune specie possono essere molto numerose come Notocactus ottonisou Notocactus magnificus .

I colori della pianta variano dal verde chiaro al verde scuro. Alcune specie sono di colore verde bluastro, mentre altre sono più vicine al rosso. Ci sono dalle 10 alle 30 costole. Le areole leggermente lanose sono formate da 20 spine radiali da 0,5 a 3 cm e 6 spine centrali da 1 a 6 cm. Il loro colore varia dal bianco al marrone. Il più delle volte è giallo e più raramente nero. Gli aculei possono essere morbidi ma anche molto duri e spessi come Notocactus submammulosus . I fiori si sviluppano all’apice della pianta, passando dal giallo (il più delle volte) al rosso, alcuni sono viola. Hanno una forma ad imbuto e un diametro da 1,5 a 7,5 cm. I frutti fino a 1 cm di diametro sono ricoperti di seta.

I notocactus sono originari del Brasile, dell’Argentina, del Paraguay e dell’Uruguay. Si trovano a medie altitudini, quindi possono resistere a temperature prossime allo zero se sono asciutti. Alcuni tollerano anche temperature negative di circa -10°C.

Per farli crescere, bisogna tener conto del loro periodo di crescita da marzo a ottobre. Annaffiare le piante non appena il terreno è asciutto in primavera e in autunno. Durante il periodo di riposo, le piante devono essere mantenute asciutte. Fioriscono facilmente e i primi fiori si vedono dopo 3 anni.

La propagazione avviene per semina e talvolta per scissione per le specie di mora.


Lo sapevi?

  • Il genere NOTOCACTUS comprende più di 30 specie. Il suo nome deriva dal greco e significa “cactus del sud”.

  • Oggi il genere Notocactus è riclassificato come Parodia, che comprende anche l’Eriocactus.


Specie e varietà di Notocactus

Il genere è talvolta sinonimo di Parodia, Brasilicactus e comprende tra le 30 e le 40 specie – Notocactus ottoni con lanugine – Notocactus warasii- Notocactus submammulosus

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *