Magnoliacées

Magnolia ipoleuca magnolia giapponese a foglia grande


Magnolia giapponese Magnolia a foglia larga


Botanica

Nome latino: Magnolia hypoleuca

Coste del Pacifico del Giappone e della Russia, Isole Curili

.
maggio-giugno

.
Da crema a bianco rosato

.
Albero

perenne

.
deciduo

.
10-15m in coltura; 30m in natura Tossicità : Non tossico


Piantumazione e coltivazione

Resistenza: ca. -20°C

.
Dal pieno sole alla luce del sole

.
Umido, sciolto, sempre un po’ fresco

.
Da acido a neutro; teme i terreni troppo calcarei
.
Umidità media, costante
.
Isolato su un prato o dominante su un tipo di terreno di erica

.
In autunno o in primavera

.
Principalmente malattie dei coralli e cocciniglie.


Generale

Magnolia hypoleuca , uno dei rappresentanti delle 125 specie di alberi e arbusti del genere, fa parte della sezione Rhytidospermum. Come molti dei suoi congeneri, ci vuole molto tempo per fiorire (a volte 15 anni per le piante innestate e più per le piantine).

In cultura, Magnolia hypoleucan raramente supera i 10 m di altezza dopo molti anni. In natura, nelle foreste delle zone montuose, diventa molto più alta quando raggiunge i 30 metri. Non molto ramificata, di solito con un solo tronco, è comunque abbastanza densa e ben equilibrata; ha l’abitudine di essere piramidale a colonnare.

Una delle caratteristiche di questa magnolia è la dimensione delle sue foglie, molto grandi, che raggiungono i 45 cm di lunghezza e i 20 cm di larghezza. Sono obovate e hanno una piccola punta in cima. La loro parte inferiore è argentea da giovani, mentre il dritto è liscio e di colore verde da medio a scuro. Le foglie sono disposte a spirale (cioè inserite allo stesso livello intorno allo stesso asse) appena sotto i fiori.

I fiori sono davvero splendidi, con un profumo gradevole e molto potente che rende questa specie facilmente riconoscibile. Hanno un diametro di 20 cm e sono costituiti da 9-12 tepali di colore bianco crema sfumato di rosa. Gli stami al centro del fiore sono di colore rosso vivo o cremisi.

I frutti rossi sono cilindrici, a grappolo, lunghi 20 cm, con semi pendenti, anch’essi rossi.

I boccioli di questa magnolia sono senza peli, viola e un po’ di prugna. Sono lunghi circa 4 cm, cilindrici con una punta corta e arrotondata. Le gemme sono anche glabre, lisce, da verdi a marrone-violacee. La corteccia del tronco è più chiara, quasi grigia.


Dove e con cosa piantare la mia Magnolia hypoleuca?

Per il suo aspetto elegante e le dimensioni ragionevoli in coltivazione, l’ipoleucacon magnolia è molto adatto a giardini di medie dimensioni. Sarà perfetto da solo su un prato o con vista su un cespuglio. In questo contesto, può essere mescolato con i rododendri, i cui colori brillanti si fondono perfettamente con i suoi fiori color crema.

Se volete associarlo ad un altro albero in un letto o in una posta organizzata (il suo portamento e il suo vestito non sono proprio adatti ad un boschetto morbido), scegliete Tilia henryanap per la miscela di fiori o Cercidiphylum japonicumpp per il fogliame a contrasto, soprattutto in autunno.


Storia ed etimologia

Il nome Magnolia è stato dato da Linné in omaggio a Pierre Magnol (1638-1715), professore e direttore del giardino botanico di Montpellier, autore tra l’altro di una notevole flora dei dintorni di Montpellier, delle Alpi e dei Pirenei.

Hypoleuca deriva dal greco upo, “quasi” e leucon, “pallido, bianco”, in riferimento al sottofondo bianco-argenteo delle sue foglie.


Lo sapevi?

La Magnolia hypoleucaporte molto bene il suo nome di Magnolia del Giappone con grandi foglie: diffusa nel paese del Sol Levante, le sue enormi foglie sono utilizzate lì per avvolgere il cibo.

Il suo nome giapponese è Honoki.


Specie e varietà di Magnolia

Il genere è composto da circa 125 specie

.

Non ci sono varietà o cultivar conosciute. Solo Magnolia x wieseneri(sin. Magnolia x watsonii ); è un ibrido derivato da Magnolia hypoleucaet Magnolia sieboldii . Questo piccolo albero ha molte delle stesse caratteristiche di Magnolia hypoleuca , ma in dimensioni più piccole. I fiori sono altrettanto profumati e sbocciano più tardi, da giugno ad agosto.

Mappe di piante dello stesso genere

  • Magnolia , Magnolia, Magnolier
  • Magnolia dianica , Magnolia persistente dello Yunnan, Yunnan Michelia
  • Magnolia figo , Arbusto di banane
  • Magnolia grandiflora , Magnolia estiva, Magnolia a fiore grande
  • Magnolia stellata , Magnolia stellata
  • Magnolia x soulangeana , Magnolia de Soulange

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *