Onagraceae

Oenothera biennis Enotera biennale, Enotera biennale, Prosciutto del giardiniere, Erba d’asino


Primula Nocturna, Primula Nocturna, prosciutto crudo, erba d’asino


Botanica

Nome latino : Oenothera biennis

.
Famiglia : Onagracées

Signora
Origine : America del Nord


da giugno a settembre

.
Colore del fiore: giallo
.
Tipo di impianto :
pianta ornamentale, commestibile, medicinale

Tipo di vegetazione: biennale

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
fino a 1 m 50


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto dura, -24°C

.
Esposizione: wi-day-sunny”> sole

.
Tipo di terreno :
sabbioso

.
Acidità del suolo:
da leggermente acido a leggermente basico
.
Umidità del suolo:
normale ad asciugare
.
Uso:
massiccio, frutteto

.
Piantare, reimpiantare:
primavera, autunno

Metodo di propagazione: divisione, semina


Generale

Oenothera biennis , la primula biennale della sera, è una pianta erbacea della famiglia delle Onagraceae. Originario del Nord America, Enothera biennisfut è stato introdotto in Europa nel XVII secolo, e da allora si è diffuso ampiamente in Europa e in Asia. L’enotera è coltivata come pianta ornamentale, medicinale o vegetale, e quindi ha molti nomi comuni: enotera o enotera comune, erba d’asino, prosciutto del giardiniere, prosciutto di Sant’Antonio, enotera…


Descrizione del prosciutto del giardiniere

Oenothera biennis produce una rosetta di foglie basali verde chiaro, contrassegnate da una vena bianca. Le foglie sono intere, lanceolate, con una foglia flessibile. Quando sale al fiore, un fusto cresce rapidamente da 1 m a 1,5 m, a volte 2 m se il terreno è ricco. I fiori nascono a spirale lungo gli steli: grandi fiori gialli con petali flessibili, delicati, a forma di cuore e rovesciati. I fiori si aprono verso la fine della giornata. Non durano, ma vengono sostituiti ogni giorno da nuovi. La pianta produce molti semi neri, ricchi di olio, in frutti allungati a forma di capsula. Queste piante sono luminose e fiorite.

Danno un bell’effetto verde e sono ideali per il bedrock.


Coltivazione di enotera

L’enotera prospera in terreni sabbiosi a basso contenuto di materia organica e in grado di resistere alla siccità e al calore. È una pianta con esposizione al sole a mezz’ombra. Tuttavia, accetta di crescere in altre condizioni, diventando uno sviluppo molto importante in terreni ricchi e ben irrigati. Di solito viene piantato in giardino mediante semina.


Per una coltura ornamentale

La semina può essere effettuata direttamente in primavera dopo l’ultima gelata nella zona da colonizzare. Le piante produrranno una rosetta basale nel primo anno che diventerà una grande pianta ad alta fioritura nel secondo anno.

La piantagione può essere fatta in una scatola, sotto un telaio freddo di febbraio-marzo, poi le piante trapiantate in posizione quando formano una rosetta di 4-10 cm di diametro. Il trapianto di giovani piante di Oenothera biennisin induce la fioritura nello stesso anno. Le piante trapiantate stimoleranno poi la loro crescita e diventeranno una spiga fiorita che fiorirà a partire dalla fine di giugno.

Una volta fiorita, la comune biblioteca del vino produce spesso piantine spontanee l’anno successivo. Alcuni la trovano invasiva, altri la considerano una pianta che sa prendersi cura di sé.


Per una coltura di ortaggi

Il prosciutto del giardiniere viene seminato a marzo-aprile in un terreno pulito e ricco. I semi non sono coperti, o lo sono appena. I resti delle piantine vengono accuratamente rimossi in modo che rimanga una pianta ogni 25 cm. Le piantine in eccesso possono essere trapiantate nel giardino ornamentale con grande successo, ma soprattutto non le piante coltivate per le radici. Queste produrranno radici belle e tenere solo se seminate senza dissodamento, senza essere disturbate. La raccolta avviene in autunno, quando l’enotera non è ancora fiorita.


Utilizzo

Le foglie vengono mangiate in insalata quando sono al riparo dalla luce. Le radici vengono raccolte a fine stagione. Quando sono bolliti, hanno un sapore leggermente dolce tra la salsefrica e la pastinaca. Questo ortaggio è chiamato prosciutto del giardiniere perché assume una tonalità rosata. Si mangia anche come ciambella.

I semi sono ricchi di olio polinsaturo. Hanno virtù medicinali e sono utilizzati in cosmetologia.


Specie e varietà di Oenothera

il genere comprende più di 120 specie
.
Oenothera caespitosa , una specie di rocker

Oenothera erythrosepala , fiori gialli poi rossi

Oenothera fructicosa , molto bella pianta perenne luminosa
.
Oenothera speciosa , bella pianta perenne con delicati fiori rosa pallido

Mappe di piante dello stesso genere

  • Oenothera fruticosa, Oenothera linearis , Primula della sera, Primula della sera
  • Oenothera speciosa , Primula della sera, Enothera rosa, Enothera rosa

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *