Onagraceae

California Fucsia


California Fuchsia


Botanica

Nome latino: Epilobium canum

.
Sinonimo : Zauschneria californica

Famiglia: Onagraceae
Origine: California e Messico

Periodo di fioritura: da giugno a fine ottobre

.
Colore del fiore: rosso
.
Tipo di impianto :
Pianta xerofita

.
Tipo di vegetazione:
sottobosco

.
Tipo di fogliame:
deciduo

.
Altezza:
da 30 a 60 cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: rustico -12°C

.
Esposizione: da sole a mezz’ombra

.
Tipo di terreno :
leggero

.
Acidità del suolo:
da acido a neutro
.
Umidità del suolo:
normale a secco Uso: pendenza, roccia, massa secca

.
Piantare, reimpiantare:
molla

Metodo di propagazione: taglio, scrofa, ceppi di scarto


Generale

Epilobium canum , chiamato anche Zauchneria californicumil non molto tempo fa, comunemente chiamato fucsia della California. È un sottogruppo della famiglia delle Onagraceae. Distribuita nella California meridionale e in Messico, la California fucsia è una pianta xerofila, ideale per aiuole soleggiate e asciutte, terreni rocciosi, giardini di ghiaia o per coprire un pendio.


Descrizione della California Fuchsia

L’Epilobium canum produce un piccolo arbusto con steli semi-drenati, in grado di formare strati. Gli steli sottili e rigidi hanno foglie piccole e strette con pochi peduncoli e sono più o meno coperti di peli che conferiscono loro una sfumatura grigiastra. La pianta a volte si diffonde rapidamente in buone condizioni, crescendo da un’altezza di 30-60 cm. Le parti superiori degli steli producono un gran numero di fiori nelle ascelle delle foglie. Il cespuglio è coperto da lunghi fiori tubolari, zigomorfi, rossi e luminosi, che spesso puntano tutti nella stessa direzione. La fioritura è intensa e dura da giugno fino ai primi freddi dell’autunno. È una pianta che attira molti insetti impollinatori.


Crescente California Fuchsia

L’Epilobium canum è resistente a -12°C. È un’ottima pianta mediterranea, capace di resistere alla siccità, ma che apprezza anche gli apporti idrici delle regioni più piovose. Nelle regioni molto fredde, rimane protetta dal freddo da un muro, un pendio o una siepe.

L’epilobio può riferirsi a terreni da acidi a neutri, leggeri o rocciosi, evitando i terreni calcarei. Può essere installato ai piedi delle conifere, un’area molto difficile da piantare, se l’esposizione è soleggiata. Anche se può tollerare la penombra, fiorisce abbondantemente solo al sole e al caldo.

Si stabilisce in autunno nelle regioni mediterranee e in primavera nelle altre regioni: ha tutta la bella stagione per mettere radici e resistere più facilmente al suo primo inverno. Inoltre, diventa resistente alla siccità solo una volta che ha messo radici profonde, quindi sarà annaffiato durante i mesi più secchi della prima stagione di crescita.

La pianta xerofita, ideale per letti caldi e asciutti, condivide le sue esigenze con lavanda, Gaura, papaveri della California… o sarà molto ben associata alle margherite dai colori caldi della Gazania.


California Dimensione fucsia

L’ambrosia può essere un albero a foglie caduche, ma i suoi rami lignificati persistono. Tuttavia, questa pianta avrà un aspetto migliore e durerà più a lungo se sarà ripiantata a livello del suolo ogni primavera. La sua rapida crescita riprende non appena le temperature aumentano. In condizioni di crescita ideali, può anche essere troppo intraprendente, a causa della comparsa delle gemme delle radici.


Moltiplicare l’Epilobium caninum

I tagli, di legni giovani o semistagionati, vengono ripresi senza difficoltà in primavera. I rigetti degli steli sono facili da trapiantare. Le piantine di California Fuchsia devono essere protette durante il primo inverno e innaffiate durante la prima estate.


Specie e varietà di Epilobium

Il genere comprende più di 200 specie di piante annuali, perenni, arbusti e cespugli.
Epilobium angustifolium , Alloro di Sant’Antonio

Epilobium septentrionalis , precedentemente del genere Zauscheneria, con foglie argentate e fiori arancioni

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.