Primulaceae

Primula caucasica


Primula della sera caucasica

Primula Juliae Wanda, Primula Juliae Wanda, Primula Juliae Wanda, Primula Juliae Wanda.


Botanica

Nome latino: Primula juliae

.
Famiglia: Primulaceae
Origine: Caucaso, Georgia

Tempo di fioritura: tardo inverno, primavera

.
Colore del fiore: viola

.
Tipo di impianto :
pianta ornamentale

Tipo di vegetazione: perenne

.
Tipo di fogliame:
scade a semi-persistente

.
Altezza:
da 10 a 15cm


Piantagione e coltivazione

Resistenza: molto resistente, fino a -39°C
.
Esposizione: mezza ombra in penombra

.
Tipo di terreno :
con humus

.
Acidità del suolo:
da acido a neutro
.
Umidità del suolo:
fresco Uso: roccia fresca e solida, sottobosco
.
Piantare, reimpiantare:
primavera, tarda estate

Metodo di propagazione: piantina, divisione “Invia una foto”.


Generale

Primula Juliae , la primula caucasica, è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Primulaceae. Il genere Primula, primule, comprende più di 400 specie, alcune molto delicate o rare e altre più facili da coltivare. Molte varietà ibride sono state coltivate per secoli come piante ornamentali.

La primula juliae fa parte della genealogia della maggior parte di queste primule orticole oggi. Si tratta di una specie forestale e montana originaria del Caucaso, dove è diventata molto rara, dove è protetta. È anche molto raro nella sua forma naturale nelle collezioni, ma alcuni ibridi, vicini alla specie, sono talvolta disponibili in commercio: bellissime piantine della classe più soddisfacente.


Descrizione della Primula della sera caucasica

Primula juliae è una primula in miniatura, alta non più di 10 cm, ma che si estende per tutta la sua larghezza, formando una fitta copertura vegetale. In realtà non forma rosette spesse come le primule delle piante, ma piuttosto piccole piante corte che crescono su uno stelo strisciante. Le sue foglie, tipicamente cordate alla base con picciolo delimitato, sono da rotonde a ovali con bordo seghettato. Nascono nei colori del cioccolato e hanno una foglia verde scuro in rilievo. La primula juliae è a volte decidua.

I fiori sono solitari nel loro stelo, ma numerosi. Il fiore misura tra i 2 e i 3 cm di diametro. Queste miniature mostrano 5 petali allungati a forma di cuore di un intenso colore violaceo, illuminati da un occhio giallo. Questi fiori non sono autofertili, sono necessari due diversi cloni per sperare di ottenere i semi.

Le varietà ibride di Primula Julia hanno caratteristiche orticole leggermente superiori: colori diversi, foglie più scure e lunghe, fiori leggermente più grandi, ecc. Ci sono diversi gruppi di ibridi. Per esempio, ci sono diversi gruppi di ibridi: Gruppo Primula Juliaedu Wanda, il Primula x pruhoniciana , gruppo Primula x helenae .

Le Wanda sono attualmente le più facili da ottenere.


Coltivare Primula juliae

La forma botanica è di cultura piuttosto delicata. Fortunatamente, i suoi ibridi sono molto più accessibili a tutti i giardinieri.

L’enotera caucasica ha bisogno di un terreno fresco che non si secchi troppo in estate e che abbia un pH da acido a neutro. Gli piace la penombra in penombra. Inizia il suo ciclo di crescita all’inizio dell’inverno, in modo che possa fiorire e crescere prima che gli alberi sviluppino il fogliame, per poi approfittare dell’ombra in estate per evitare il surriscaldamento e l’essiccazione. Per questo motivo è un’ottima pianta da sottobosco, che fiorisce in concomitanza con la neve o le forbici. Ma può anche essere piantato su rocce fresche o letti rocciosi ombrosi, a condizione che il terreno rimanga fresco in estate.

Viene piantato a fine estate o in primavera in terreni leggermente arricchiti di humus. Una piccola pacciamatura di 3 cm di pacciamatura impedisce al terreno di incrostarsi, soprattutto se il terreno è un po’ argilloso.


Moltiplicare Primula Juliae

L’enotera caucasica si divide in primavera, subito dopo la fine del suo periodo di fioritura. Le divisioni trapiantate devono essere annaffiate più volte durante la stagione calda per evitare che si secchino.

Piantare l’enotera è un po’ difficile e richiede pazienza. I semi vengono seminati prima o durante l’inverno. Dovrebbero preferibilmente passare un periodo di freddo, almeno 6 settimane, e poi germogliare in piccole piantine in 1-3 mesi, con una crescita lenta nelle prime fasi.


Specie e varietà di primule

Circa 400 specie di questo genere

  • Primula veris , Primula vulgariset , 3 specie francesi
  • Primula rosa , con fiori rosa fucsia
  • Primula bulleyanaet , Primula japonica , Primula alta de candelabro
  • Primula auricula , la primula auricolare dell’orso
  • Primula sieboldii , una specie giapponese
  • Primula watsonii , specie a fiore scuro
  • Primula florindae , specie di grandi dimensioni con fiori caduti
  • Primula juliae Wanda, con fiori più grandi, vicino alla specie
  • Primula Juliae Saladino, con fiori rossi

Mappe di piante dello stesso genere

  • Primula bulleyana , Primula di candelabri arancioni, Primula di Bulley
  • Primula denticulata, Primula cashmere , Primula dell’Himalaya
  • Primula forrestii , Primula de Forrest
  • Primula obconica , Primula obconica
  • Primula obconica

  • Candeliere a sezione primula , Candeliere a sezione primula
  • Sezione Primula Auricula , Auricula, orecchio di orso
  • Primula sieboldii , Primula siebold, Sakurasoo
  • Primula sikkimensis , Primula sikkim
  • Primula veris , Orologio a cucù, Primula veris
  • Primula vialii , Primula delle Fiale,Primula delle Paludi
  • Primula vulgaris BELARINA , Primula a doppia fioritura, Primula a doppia fioritura Belarina
  • Primula x acaulo , Primula da giardino

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *