Salicacee

Salice bianco, vimini bianchi


Salice bianco, vimini bianchi


Botanica

Nome latino: Salixalba

.
Famiglia: Salicaceae
Origine : Europa, Asia


Maggio

Colore del fiore: verde-giallo
.
Tipo di pianta : piccolo albero in via di sviluppo
.
Tipo di vegetazione: albero

Tipo di fogliame: deciduo
.
Altezza: tra 5 e 25m


Piantagione e coltivazione

Resistenza: resistente fino a -15°C
.
Esposizione: da soleggiato a mezz’ombra

.
Tipo di terreno:
argilloso-siliceo, ghiaioso o calcareo
.
Acidità del suolo:
da neutro a basico
.
Umidità del suolo:
da freddo a umido
.
Uso:
individuale, in gruppi, salice girino, maculato, medicinale, miele, usato per il vimini

.
Piantare, reimpiantare:
autunno, primavera

Metodo di propagazione: talee


Generale

Salix alba , il salice bianco, è un piccolo albero che appartiene alla famiglia delle Salicacee. Il salice bianco è una delle nostre specie native ; è distribuito dall’Europa all’Asia. In Francia, si trova in ambienti umidi e spesso calcarei, lungo le rive dei fiumi o come specie pioniera in ambienti disturbati. Specie medicinale (fonte di aspirina vegetale), melone e utilizzato per la cesteria, il salice bianco ha una lunga storia in comune con l’uomo. È un albero elegante, a crescita rapida, che non vive a lungo.


Descrizione del salice bianco

Salix alba è un albero con un tronco corto e grandi rami bassi. Può misurare tra i 5 e i 25 m, a seconda delle condizioni di vita e della varietà, ma anche del modo di coltivazione; è ideale per essere seguito o avvistato a bassa quota ogni inverno. Poi, i suoi giovani rami sono particolarmente vigorosi, crescono molto rigidi, con una corteccia lucida e molto colorata. Il salice bianco è singolarmente decorativo in inverno e quando questi giovani ramoscelli verdi, gialli o rossi mostrano i loro grandi, morbidi e lanuginosi boccioli in primavera, questo albero è magnifico.

Le sue foglie sono alterne, lanceolate e coniche, lunghe più di 5 cm, di colore verde grigiastro in alto e pelose in basso. Piccoli fiori si raccolgono in gattini da sesso. Sono smielate.

Alcune varietà di salici bianchi

  • Salix alba varcaerulea o varcalva, ha fogliame bluastro e ramoscelli gialli. Sta crescendo. 10 m.
  • Salix alba Chermesina mostra rami rosso-arancio brillante. Misura tra i 5 e i 10 metri.
  • Salix alba Britzensis, mostra ramoscelli di colori ancora più brillanti della forma Chermesina. Altezza da 5 a 10 metri.
  • Salix alba Aurea, di crescita moderata (da 2 a 5m) è un probabile ibrido con Salix fragilis. Il suo fogliame è dorato in autunno.
  • Salix alba Tritis, il salice piangente dorato, che può crescere fino a 15 m di altezza, ha grandi rami dritti con lunghi rami gialli caduti.
  • Sporco albafo. Argentea , mostra il fogliame argenteo. Ad un’altezza di 20-30 metri, è eccellente per la guida come girino. Una severa potatura la costringe a rendere più esuberante il fogliame.
  • Salis alba varvitellina , viene utilizzata per produrre vimini gialli.
  • Il serpente dardo di Salix alba, è un vigoroso salice contorto


Come piantare e coltivare il salice bianco?

Finché il vostro giardino è calcareo o argilloso e ha una zona da fresca a umida, il salice bianco è perfetto per questo. È importante pianificare ciò che si vuole fare con esso, sia che si tratti di un grande albero, un albero da ricevere o un girino, per posizionarlo correttamente in base allo spazio che occuperà.

È preferibilmente piantato in autunno o in primavera. Preferisce un’esposizione soleggiata o semi ombreggiata , e non resiste alla concorrenza dei vicini boschivi. Il salice bianco piangente o il salice bianco contorto è meglio piantato in isolamento. Gli altri possono essere densamente raggruppati o allineati se ripiantati, o distanziati ulteriormente per formare salici girini.


Dimensioni del salice bianco

Il raccolto annuale si svolge in primavera. I lunghi steli tagliati possono essere utilizzati per realizzare pali, archi per reti da barra o altre strutture da giardino leggere. Non dimenticate di scortecciare la base sepolta per evitare che il ramo metta radici.

I rami di un salice vengono di solito potati in cima al tronco ogni 3 o 4 anni.


Come moltiplicare il salice bianco?

Si moltiplica facilmente per taglio , in un bicchiere d’acqua o direttamente sul terreno.


Specie e varietà di Salix

300 specie di questo genere:

  • Salice della Slesia, Salice della Slesia
  • Salix Triandra, con steli neri
  • Salix babylonica , il salice piangente
  • Salix integra Hakuro Nishiki, il gamberetto di salice
  • Salix mastudana Tortuosa Aurea, il salice serpeggiante con rami gialli
  • Salix mastudana Tortuosa Pendula, salice piangente

Mappe di piante dello stesso genere

  • Salix babylonica , Salice piangente
  • Salix caprea Kilmarnock , Salice piangente
  • Salix integra Hakuro Nishiki , Gamberetto di salice
  • Salix matsudana Tortuosa , Salice di Pechino
  • Salice rosmarinifolia , Salice a foglie strette, Salice rosmarinifolia

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.